martedì 27 luglio 2010

Sabbia e conchiglie per una cornice estiva

La scorsa estate le educatrici del nido che frequenta Topastro hanno chiesto di portare conchiglie e sabbia e le hanno utilizzate per realizzato questa bella cornice. Noi l'abbiamo completata con la foto di una giornata al mare e l'abbiamo appesa in cameretta.
Questa estate ho raccolto delle conchiglie insieme a Topastro, (e un po' di sabbia), per poter fare una cornicetta come questa a casa. Occorrono delle conchiglie, un po' di sabbia, un pezzo di cartone abbastanza spesso, colla vinilica, tempere e pennelli, colla a caldo, una riga e cutter.
Si scelgono le dimensioni della cornice che si vuole realizzare e con riga e cutter si ritaglia un pezzo di cartone rettangolare, (ma se vi piace anche ovale o quadrato o di altre forme). Si incide un rettangolo all'interno del pezzo di cartone lasciano un bordo di almeno 4-5 centimetri. Si spalma la cornicetta così ottenuta con la colla vinilica e si lascia cadere della sabbia sopra la colla. Con le dita bisogna far scivolare la sabbia sull'intera superficie della cornice. 
Si lascia asciugare la colla vinilica e si scuote un po' la cornice per rimuovere la sabbia in eccesso. Si dipinge con le tempere la cornice con i colori del mare. Tutta azzurra oppure blu e color sabbia. Oppure come volete voi! Potete anche realizzare una cornicetta montanara invece di una marina. Io ho usato un pennello morbido e diverse sfumature di blu e ocra, bianco, nero e oro. Potete anche realizzare un vero disegno: sabbia, mare, il sole e le nuvolette.
Lasciamo asciugare il colore e poi posizioniamo delle conchiglie sulla nostra cornice. Una volta trovata una bella combinazione di conchiglie le fissiamo con la colla a caldo. Io ho cercato di incollare le conchiglie nascondendo la colla sotto di esse ma un pochino di colla è visibile attorno alle conchiglie...
Le foto non sono di ottima qualità e quindi è difficile osservare i dettagli. In questa immagine qui sopra si vede abbastanza bene il risultato finale. Si notano i granellini di sabbia sotto il colore della ocra e sotto il blu. E' un effetto davvero carino. Si appoggia la fotografia sul retro della cornice e la si fissa con del nastro adesivo. Un gancetto adesivo o un pezzetto di filo e la cornice è pronta da appendere. E' una cornice in cui si può mettere una foto della vacanza al mare; una cornicetta realizzata con materiali raccolti nella spiaggia in cui avete trascorso le vacanze e che conterrà una foto, ...magari proprio del vostro bimbo intento a raccoglie conchiglie sulla spiaggia!
Alcune delle cornici che abbiamo realizzato le abbiamo regalate. Due le abbiamo appese all'armadio sotto a quella realizzata dal Topo all'asilo nido.

22 commenti:

  1. Ciao Claudia, hai mai pensato di raccogliere le tue creazioni in un libricino illustrato!io le trovo sempre bellissime, originali, facile da realizzare, ecologiche perchè spesso le realizzi con materiale da riciclo.credo che le maestre di scuola lo apprezzerebbero molto, visto che sono sempre a corto di materiale didattico!!
    complimenti per la tua creatività!Topastro è un bimbo fortunato!!

    RispondiElimina
  2. Ciao mamma Claudia...mi sono aggiunta ai tuoi lettori...
    questo lavoro che hai fatto con il tuo topastro mi ricorda molto uno dei lavori che anni fa ho eseguito con la mia prima figlia oramai tredicenne.....ricordo che eravamo al mare...e presa da un attacco d'arte di muciaccia, in art attak, abbiamo raccolto delle conchiglie e abbiamo fatto una cornice simile alla tua....anzi praticamente uguale...il rpocediemnto è come il tuo,noi abbiamo solo aggiunto il rivestimento alle conchiglie, le abbiamo ricoperte di carta scottex a pezzetti e spennellate cn acqua e colla....poi dipinte e infine sul bordo della cornice a destra abbiamo disegnato un delfino.....grazie sono tornata indietro di 7 o 8 anni....che bello!!
    Colgo l'occasione per chiederti come hai fatto a inserire la tua foto nel template....mi piacerebbe inserire una foto scattata a scuola nel blog che nasce proprio in questi giorni...grazie dell'informazione e scusami!

    RispondiElimina
  3. @Anna: grazie dei complimenti, è bello sapere che i lavoretti che faccio con tanto impegno sono apprezzati. No, non ho mai pensato di raccogliere i lavoretti in un libricino. Non credo sia così semplice, e poi il blog mi piace perchè chi trova un lavoretto carino spesso mi lascia un commento e così so che il lavoretto è piaciuto e magari sarà fatto anche da altri bimbi, a volte alcune mamme mostrano i loro risultati sui loro blog o su FB.... Un libricino non credo potrebbe avere altrettanti feedback.

    RispondiElimina
  4. @mariuccia: il lavoretto che ho proposto credo sia un classico ed ha mille varianti :-)
    Il modello del mio blog ha una barra in alto per il titolo. Oltre al titolo è possbile inserire un'immagine. Trovi tutto nella pagina Design. Non sono un genio con il computer ma se non ci riesci, prova a scrivermi una mail e cercherò di aiutarti.

    RispondiElimina
  5. Molto bella questa cornice!

    RispondiElimina
  6. Bellissima la cornice e Topastro è meglio di un James Bond che esce dall'acqua :-) !!!!! Fustacchione!!!

    RispondiElimina
  7. @Silvia: un vero divo! E la foto è della scorsa estate, quando metteremo nelle nuove cornici le foto di quest'anno vedrai...

    RispondiElimina
  8. Che bella l'idea di questa cornice...sempre mi hai dato un'ottima idea....ora basta fare armi e bagagli e partire per il mare.....Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. ciao Claudia
    che bella questa cornice e poi colorare la sabbia ... non ho mai provato!!! adesso che leggevo mi veniva in mente di provare ad usare il sale colorato invece della sabbia per fare un lavoretto durante i primi giorni di scuola!!!
    grazie per il suggerimento ... un abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
  10. @Patrizia: bella l'idea del sale colorato, proveremo anche noi!

    RispondiElimina
  11. Semplicemente meravigliosa :-) Intanto noi abbiamo incominciato a fare incetta di conchiglie...
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. Ha ragione Anna: chissà come si fa per far interessare qualche editore furbo ed intelligente a queste tue meraviglie creative. Davvero tanti complimenti.

    RispondiElimina
  13. Bella questa cornice! Tra l'altro abbiamo raccolto delle conchiglie bellissime a giugno e mi stavo proprio chiedendo come riutilizzarle...
    :-)

    RispondiElimina
  14. ciao mamma claudia ,proprio 1 bel lavoretto da fare insieme ainostri figli!1
    grazie per l idea!!

    RispondiElimina
  15. Bella la cornice marina. Un'idea simpatica per utilizzare le conchiglie che si raccolgono in spiaggia e, perchè no, anche qualche sassolino! Mi piace molto anche il gufo coi tappi del post precedente. Amo il materiale di riciclo! Ciao

    RispondiElimina
  16. ciao, abbiamo lo stesso nome in comune e a quanto pare anche la passione per il fai da te.Questo lavoro mi piace e ci ho aggiunto anche dei brillantini blu che mia figlia adora .. grazie
    ti ho inviato una richiesta d'amicizia con il contatto di mia figlia..ciao

    RispondiElimina
  17. @Anonimo: ho visto la richiesta, accettata e ti ho risposto. :-)

    RispondiElimina
  18. Grazie dell'idea. Ne ho fatte una decina ed invece delle solite cartoline le ho date alla nonna, alla suocera, alle diverse zie come ricordo del loro nipotino in vacanza al mare.
    Proprio soddisfatta del risultato e poi facendole con il mio Luca abbiamo trascorso un pomeriggio da favola...era cosi' contento!
    Grazie ancora

    RispondiElimina
  19. @Marta Olliemag: grazie a te per avermi lasciato un salutino, sono contenta che ti sia divertita con il tuo bimbo :-)

    RispondiElimina
  20. E' un'idea meravigliosa!
    I miei figli hanno raccolto tante di quelle conchiglie quest'estate che adesso non so che farci, occupano solo spazio inutile.
    Grazie mille per l'idea! :))
    Magari riesco a tenerli occupati per qualche pomeriggio ;)
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. @Serena: sono contenta di averti dato lo spunto per un lavoretto con i tuoi figli. Noi le abbiamo ancora queste cornici, appese in camera del mio bimbo! Non si sono rovinate per niente, nonostante sia passato un anno :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.