martedì 13 aprile 2010

Santarcangelo di Romagna: il parco

Visto che a Rimini piove, fa freddino e la primavera va e viene quando meno te lo aspetti, (per la serie che esci la mattina con il piumino e il pomeriggio rimani in maniche corte ma anche viceversa). Che poi se fosse così sarei felice, invece le giornate di sole sono davvero pochine. Ho il raffreddore e mal di gola e anche oggi pomeriggio niente passeggiata; casa, divano, riscaldamento acceso e una tisana calda. Ho una gran voglia di caldo, sole e cielo azzurro. Pubblico questo post con le foto di una giornata bellissima con un cielo stupendo. L'ho scritto la settimana scorsa, speriamo sia di buon auspicio per far tornare il sole!
Ci siamo ritrovati nuovamente a Santarcangelo, questa volta per mangiare un gelato e giocare nell'enorme parco Campo della Fiera che si trova vicino alla Rocca e alla Chiesa Collegiata.
Tanti anni fa al posto di questo magnifico parco c'era un polveroso parcheggio che veniva usato anche come zona dove piazzare le giostre del luna park durante le fiere che si svolgono a Santarcangelo.
Oggi c'è tanto verde, fontane, bar, giochi per i bimbi. Hanno avuto una meravigliosa idea! Hanno fatto sparire un parcheggio di sabbia e ghiaia per mettere l'erba su cui si può correre e giocare! La fontana nella foto si chiama "Via dell'acqua" e vuole ricordare la Fossa dei Mulini in cui scorreva l'acqua un tempo. La fontana è formata da un piccolo rivolo di acqua che scorre da sotto le vecchie mura fino all'entrata del parco
Un tour virtuale a Santarcangelo per chi è troppo lontano per venire a fare una corsa in questo bellissimo parco.
Il Topastro ha mangiato un gelato senza sporcarsi la maglietta e poi si è corso a giocare insieme ad altri bimbi.
Mi piace proprio Santarcangelo, a differenza di Rimini ha molti spazi per i bambini, non passano tante auto ed è molto tranquilla.
Penso di aver detto quasi tutto su Santarcangelo, vi avevo già descritto qui le strade, le case e alcuni monumenti. Se tornando trovo qualcosa che ho dimenticato, scriverò ancora su questo bellissimo paesino perchè merita veramente di essere visitato.
....
Mammagiramondo mi ha fatto notare con il suo commento che nel Parco di Santarcangelo si è compiuta la stessa magia del giardino curioso di cui parla nel suo post. Leggetelo se ne avete voglia perchè è molto carino.

4 commenti:

  1. Mi piace il parco e soprattutto l'idea di come quel posto si sia trasformato. In fondo è un po' come quella vecchia ferrovia abbandonata a New York di cui ho parlato oggi. Quando posti come questo si trasformano in qualcosa di verde non si può sbagliare. 'notte

    RispondiElimina
  2. abiti in una zona stupenda...ho sempre sognato di trasferirmi, poi invece ho comprato casa in collina, anzichè al mare.
    vabbè, nella prossima vita.

    RispondiElimina
  3. Sicuramente hanno avuto un'idea più che meravigliosa creando un posto per i bambini al posto di un polveroso parcheggio!
    Non sono mai stato a Santarcangelo di Romagna ma avevo letto delle opinioni e visto delle foto su Trivago, una community che frequento fatta solo di viaggiatori che recensiscono attrazioni di tutto il mondo.

    RispondiElimina
  4. @Anonimo: hai perfettamente ragione, la maggior parte delle volte si sceglie di costruire case e palazzi al posto di parcheggi, campi e distese d'erba. A Santarcangelo sono stati bravissimi! Conosco Trivago, tempo fa ho postato qualcosa anche io :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.