venerdì 22 luglio 2011

San Leo

In un giorno con tante bellissime nuvole in cielo mamma Claudia è andata a prendere il Topastro al centro estivo e gli ha somandato: vuoi andare a Santarcangelo o San Leo? ...San Leo!
Le nuvole ci hanno accompagnato per tutto il viaggio ed è stato bello scoprire pipistrelli, leoni e altri animali. 
Ma non solo, lungo la strada abbiamo incontrato anche tante ruspe e trattori, i cartelli stradali e le balle di fieno. Naturalmente a Topastro sono piaciuti tanto i primi: ruspe e trattori!
In una giornata limpida e non troppo calda è davvero un'ottima idea quella di andare alla scoperta di un paesino dell'entroterra di Romagna. 
Percorrendo la strada il paesaggio si fa sempre più verde. Si va piano, si ascolta la musica e Topastro controlla cosa c'è nel suo zainetto di Diego
Perchè ho proposto a Topastro Santarcangelo e San Leo? Santarcangelo è uno dei posti più carini che ci siano vicino a casa nostra e a San Leo non ci andavo da tanto tempo. 
Debbie con il suo bellissimo racconto mi ha fatto venir voglia di passeggiare per le strade di questo piccolo borgo. Era davvero da tanto tempo che non salivo fino a San Leo.
Io e Topastro siamo stati a San Leo in una giornata qualunque: niente feste nè giullari ma ci siamo divertiti ugualmente a esplorare il paese, cercare animali feroci e scattare foto. Ognuno con la propria fotocamera.
A Topastro piace molto fingere di essere un piccolo esploratore e ama portare con sè un binocolo oppure una lente di ingrandimento, qualche corda...
Abbiamo visitato la Pieve e il Duomo e Topastro è stato bravo: all'interno ha parlato piano piano senza alzare il tono della voce. E poi il giardino da cui si può ammirare la vallata. 
Abbiamo incontrato gatti e tanti turisti stranieri, (peccato perchè San Leo a  me piace quando è semi deserta), ascoltato il suono della campana, ammirato luci ed ombre all'interno delle chiese e vicino alle finestrelle. 
Le costruzioni, il paesaggio, le stradine, le botteghe, a San Leo mi piace tutto! Non per nulla è uno dei tanti borghi più belli d'Italia.
Peccato che non abbiamo avuto tempo per salire fino al castello e magari visitare l'interno. Magari torneremo in settembre, penso che a Topastro possa piacere entrare nella fortezza in cui è stato imprigionato il conte Cagliostro. 
Spero che le immagini vi piacciano e vi facciano venire voglia di visitare questo bellissimo borgo posato su un masso roccioso. Qui trovate qualche informazione riguardo le prossime manifestazioni in programma: eventi San Leo
In particolare vi segnalo Alchimia Alchimie. Qui potete vedere molte immagini della festa che si è svolta nel 2010 e 2009Mammagiramondo facci un pensierino :-) Sul sito www.san-leo.it potete trovare il programma completo, (conferenze, spettacoli...): Alchimia Alchimie programma 2011
Ne prossimo post vi mostrerò le immagini che Topastro ha scattato a San Leo.

16 commenti:

  1. Wow, sembra davvero un posto magico, molto bello!

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso! Claudia sei unica e io farò tesoro di tutti i tuoi bellissimi consigli.
    E che bello il mondo in cui coinvolgi il tuo topastro. E' davvero un bambino fortunato!
    Un abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
  3. Maddai la settimana scorsa ero a Villagrande di Montecopiolo per un corso, e giovedì abbiamo deciso di visitare questo meraviglioso borgo, veramente strordinario.Colgo l'occasione per ringraziare la guida turistica che nonostante fossimo arrivati ormai al turno di chiusura, ci ha genitlmente accompagnati alla visita della Pieve e del Duomo.Nella piazzetta centrale ho assaggiato i "passatelli con salsiccia e funghi" uhmmmm che buoni!!!! Spero tanto di ritornare ... merita.

    RispondiElimina
  4. Sono secoli che non ci vado, e ce l'ho a pochi km da casa... Quando i gemelli saranno cresciuti intendo recuperare tutti questi anni persi e rifare tutto il giro della zona.

    RispondiElimina
  5. che bello leggere questo post, mi ricorda la bellissima giornata che ci abbiamo trascorso e la meraviglia di quel posto che, non a caso, si chiama come mio figlio:) Ma sai che nelle prime righe, quando parlavi di pipistrelli e leoni nelle nuvole, mica avevo capito subito...Pensavo: ma dove stavano? io non le ho mica viste! vedi che sei molto brava a trovare incanto anche nelle ...piccole cose! ti abbraccio e grazie
    ps: ieri al nido, per l'incontro con le maestre, è andata benissimo!

    RispondiElimina
  6. Ci sono stata in gita alle elementari e naturalmente ho visitato la cella di Cagliostro! Magari durante le vacanze ci facciamo un salto visto che saremo a Rimini:-)

    RispondiElimina
  7. A San Leo siamo stati un paio di anni fa, rientrando dalla ns. consueta vacanza al mare. Ci siamo casualmente imbattuti nell'atmosfera medievale di alchimia-alchimie (presumo...) fatto è che questo magnifico borgo mi è rimasto nel cuore!

    RispondiElimina
  8. Io non ci sono ancora stata nonostante i tanti anni di vacanza in Romagna. Provvederemo.
    PS: Santarcangelo è bellissima! Stasera noi andiamo a Bertinoro, poi posterò.

    RispondiElimina
  9. Ci devo proprio ritornare anch'io,un paesetto bellissimo.
    Sandra
    P.S.: Topastro ha la stoffa del reporter!

    RispondiElimina
  10. che belo posto! lo sai che anche qui il tempo fà le bizze? oggi volevo portare i Child da mio padre che ha la piscina grande ma sembra quasi che voglia mettersi a piovere ...

    RispondiElimina
  11. @Sybille: certo che è magico :-)
    @Mammagiramondo: un abbraccione anche a te! Speriamo di poterci incontrare, prima o poi...
    @mammachegiochi: a Villagrande ci andavo quando ero piccola! Sono contenta che San Leo ti sia piaciuto :-) io adoro i passatelli! In brodo, asciutti, caldi, freddi...
    @Slela: immagino che con due bimbi piccoli sia complicato fare gite del genere ma hai detto bene: quando sono grandi si recupera!
    @Debbie: pipistrelli e leoni, eh eh! Si, anche a me piace godere delle piccole cose di ogni giorno, cose semplici ma che danno serenità. Sono davvero felice che l'incontro al nido sia andato bene!
    @Geng: se vieni in vacanza a Rimini ci sono tanti posti carini da vedere nell'entroterra, anche più vicino di San Leo che in effetti non è proprio dietro l'angolo :-)
    @serenamanontroppo: sono contenta di sapere che tutti quelli che ci sono stati lo hanno trovato un bel posto!
    @mammozza: bene, aspetto il post su Bertinoro!
    @vogliounamelablu: anche tu? Caspita ma ci sono stati quasi tutti :-)
    @Sandra: vieni a leggere lunedì se ti va, posto le foto che ha scattato il mio bel Topastro!
    @supermamma: qua domani han previsto nuvole e domenica pioggia, sigh!

    RispondiElimina
  12. Bellissima gita e bellissimo zainetto, da vero esploratore!

    RispondiElimina
  13. che meraviglia! i miei genitori ci sono stati e ne sono rimasti colpiti, piacerebbe anche a me visitarlo, ora do un'occhiata agli eventi prossimi.
    Proprio un bel modo di coinvolgere un piccolo topastro esploratore! baci e buon weekend

    RispondiElimina
  14. Claudia complimenti!

    Sai che mi hai fatto venire voglia di una piccola gita post-centro estivo.
    Di solito sia io che loro siamo distrutti nel pomeriggio ma forse una gita portebbe ritemprarci!
    San Leo è un po' lontanuccio per noi ma ci sono dei bei posti anche qui a nord di Milano (anche se, ehm ehm, devo ammettere che non c'è quell'attenzione che riservate voi "romagnoli" alla cultura!)....

    RispondiElimina
  15. @Roberta: grazie!
    @mammasorriso: un borgo così si ricorda! Felice week end a te!
    @alessandra: anche io spesso sono stanca e a metà pomeriggio, dopo aver lavorato la mattina, non ho voglia di fare molto. Però, davvero, ogni tanto una gita del genere mi fa sentire molto meglio e la sera mi sento più riposata e serena. Sono sicura che ci sono dei posti anche da voi :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.