domenica 31 gennaio 2010

Diario di una giornata con tanta neve!

Neve, neve e ancora neve!
Mai vista così tanta neve a Rimini come quest'anno. Forse dieci-quindici o venti anni fa! Quest'anno vogliamo battere il record :-)
Io e il Topastro, (che nella notte tra venerdì e sabato si è svegliato con 38.2 ...lo dicevo io che venerdì pomeriggio era molto strano), siamo rimasti chiusi in casa a guardare i fiocchi di neve cadere dal cielo e il Topo mi ha chiesto se poi tornano su...
Hai iniziato a nevicare questa mattina e nel giro di poche ore si sono accumulati un bel po' di centimetri sulle strade, la mia auto è in cortile, sepolta da uno strato soffice e bianco.
Dopo pranzo abbiamo dato il via a varie attività anti-noia. Per primo il Topastro ha voluto dipingere con i pennelli e dopo aver riempito quattro fogli di vari colori è voluto andare a lavarsi le mani, (lui non ama sporcarsi le dita con le tempere). Non si era sporcato neanche un centimetro di maglia o pantaloni con le tempere ma dopo essere uscito dal bagno ha avuto bisogno di un cambio completo, calze comprese! Se fosse rimasto sotto la pioggia per dieci minuti, si sarebbe bagnato di meno.
Mamma Claudia ha perso l'ispirazione per la tenda della Tana del Topastro sotto il letto e quindi ho attaccato la tenda al letto anche se non è finita. E' rimasto parecchio spazio ma non so come riempirlo. Mi sarebbe piaciuto metterci un pinguino perchè il topo adora questi buffi animaletti ma è troppo difficile per me che non vado molto d'accordo con ago e filo!
Con tanti ritagli di stoffa ho realizzato un trenino, nuvolette e un castello! E adesso la tana del Topo è ancora più simpatica.
A metà pomeriggio ho preparato un dolce di carnevale tipico della Romagna, le castagnole.
Ecco la ricetta:
200 gr. farina "00"
35 gr. zucchero semolato
50 gr. burro a temperatura ambiente
1 uovo
1/2 bustina di lievito
scorza grattugiata di un limone
3 cucchiai di liquore anice
1 pizzico di sale
latte quanto basta
Si mischiano per benino gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Poi si fanno tante palline, si friggono in olio bollente e si spolverano con zucchero a velo.
Poi io e il Topastro ce le siamo mangiate.
Mucca e Pollo, i due quadrupedi pelosi di casa, non si sono alzati neppure una volta durante tutta la giornata dalla loro cuccia vicino al termosifone acceso.
Il Topastro ha voluto giocare ancora un po' con fogli, forbici e colla. Le forbicine sono la sua passione, devo stare molto attenta perchè ha il divieto di alzarsi dal suo tavolino con le forbici perchè ho paura che prima o poi gli venga in mente di tagliare qualcosa di diverso dai suoi foglietti.
Pingu e Pinga hanno fatto un'escursione sulla banchina della finestra, loro sono abituati alla neve e di sicuro non gli dispiace questo paesaggio un po' strano per Rimini.
Domani speriamo che non nevichi tutto il giorno, così se il Topastro si riprende possiamo andare fuori a fare un giretto con il nostro slittino blu. Per ora però continua a nevicare!

1 commento:

  1. Che bella giornata, si sta bene a casa riparati quando fuori nevica!!! Ma che bello oltre al topastro hai anche due quadrupedi, Mucca e Pollo... io di quadrupedi ne ho 3!!! Quelle castagnole dovevano essere davvero buone e soffici!!!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.