martedì 6 settembre 2011

Venezia e giochi all'Italia in miniatura

Dopo la prima gita io e Topastro abbiamo deciso di tornare all'Italia in miniatura per visitare Venezia e le altre attrazioni che non eravamo riusciti a vedere la volta precedente. Il cielo era nuvoloso e quindi tanta gente aveva pensato di andare a visitare il parco proprio quel giorno invece che andare al mare.
Per questo motivo non abbiamo fatto il giro con i tronchi sull'acqua perchè c'era troppa fila per accedere all'attrazione ma abbiamo fatto tante altre cose. Abbiamo fatto il giro sulle barchette che permettono di visitare Venezia ed è stato molto carino. I palazzi, i ponti, l'acqua su cui erano posate tante piccole gondole... peccato che alcune parti siano un pochino trascurate. 
Ci sono parecchie erbacce tra i palazzi e l'acqua è un pochino sporca... Però è molto scenografico fare un giro sui canali e osservare i bellissimi palazzi che chiaramente sono un pochino più piccoli rispetto agli originali. Topastro ha notato le piccole monetine che si trovavano dentro l'acqua e ha voluto lanciarne alcune pure lui, speriamo portino fortuna :-)
Alla fine del giro in barca ci si trova in Piazza San Marco e si possono ammirare ancora meglio alcuni dei bellissimi palazzi. E' davvero strano aggirarsi tra strutture che riproducono le originali, ci si sente dei giganti! Il Topastro ha voluto portare all'Italia in miniatura uno dei suoi amici topolini. 
Giorni fa gli ho fatto trovare sul suo letto due piccoli topini e gli ho detto che erano nati dai suoi topi Ikea che vivevano con noi da parecchio tempo :-) Il Topolino bianco ha voluto fare qualche foto, non è fotogenico? Dopo Venezia siamo andati a trovare nuovamente Pinocchio, (che brutto vedere ragnatele sul burattino. 
Non voglio far critiche negative al parco però... attrazioni vecchie va benissimo ma penso che debbano essere tenute più curate). E poi la giostra con le mongolfiere che si alza da terra che mi ha fatto girare la testa, abbiamo guardato da lontano il castello in cui si può giocare con i cannoni ad acqua perchè non avevamo il costume... Mi piace quel castello, mi ricorda i castelli dell'entroterra, della mia Terra. 
Purtroppo il percorso Scuola Guida è per bimbi dai 6 anni in su e non abbiamo neppure provato a chiedere se bimbi più piccoli potevano guidare le piccole auto. Siamo andati a giocare nell'area dedicata ai bimbi: una grande struttura in legno con scivoli a tubo e uno grande aperto e molto ripido che è piaciuto molto a Topastro. E poi un ponte sospeso che dondolava e che Topastro ha percorso almeno una decina di volte correndo... 
Entrambi i giochi erano nuovi per lui, (il ponte era lunghissimo) e ho faticato un pochino a convincerlo a provare ma una volta salito... non voleva più scendere! Gli ho promesso che torneremo, dobbiamo ancora fare il giro sui tronchi :-)
Qui sotto il castello su cui sono montati tanti cannoni ad acqua per giocare a organizzare una battaglia. L'ingresso somiglia molto all'Arco d'Augusto che si trova a Rimini. Io e Topastro siamo riusciti anche a visitare la parte dedicata ai pappagalli: che belli! 
Ci sono alcune grandi voliere in cui gridano e svolazzano dei pappagalli dai colori stupendi! Sono rimasta davvero a bocca aperta davanti a quei colori sgargianti e alle grida di richiamo. E poi siamo entrati in una delle voliere e abbiamo visto dal vivo, a pochi centimetri questi due pappagalli qui sotto e alcuni altri.
Sono grandissimi! Coloratissimi e bellissimi. I due pappagalli qui sopra si pulivano a vicenda la testa e mi hanno fatto una tenerezza! Abbiamo anche visto alcuni pappagalli nati da poco tempo! E qui finisce il racconto della nostra seconda gita all'Italia in miniatura.
Ma ci saranno altri racconti perchè torneremo ancora a giocare in mezzo ai bellissimi monumenti della nostra Italia e spero che riusciremo a fare un giro anche per Halloween perchè credo che ci sarà animazione, dolcetti e festa in costume.

12 commenti:

  1. Non ho mai visitato l'Italia in miniatura, ma vorrei tanto portare le mie bimbe.
    Mi sembra di capire che è aperto anche in inverno!?Belle tutte queste foto.

    RispondiElimina
  2. @mammachegiochi: si, il parco non chiude mai completamente. Nei mesi invernali è aperto il fine settimana ma le attrazioni non sono in funzione, (ho fatto anche la rima). Il calendario lo trovi qui

    RispondiElimina
  3. L'acqua è "un pochino" sporca anche nella Venezia reale :( forse l'hanno fatto per renderla più realistica?!

    Ci viglio proprio portare le bimbe, ma mi sa che aspetteremo la primavera prossima.
    Ora Ch inizia la scuola ed è a casa solo la domenica.

    RispondiElimina
  4. E' un parco bellissimo , noi ci siamo stati anni fa con i grandi e torneremo con piccolina ma fra un pò di tempo , per adesso puntiamo a Fiabilandia!

    RispondiElimina
  5. noooooooooooooooooo, ti avevo scritto un commento lunghissimo!! Uffiiiii, è ito!!! Dicevo che anche noi durante queste vacanze estive siamo stati all'Italia in miniatura... Tutto il resto che avevo scritto lo leggerai appena riuscirò a postare le nostre foto!!

    RispondiElimina
  6. che bello!!certo la trasandatezza deve dare un'idea un pò triste... attenta con i tronchi, l'apparenza inganna, ricordo che fossero abbastanza ripidi, ho avuto un pelo di paura :) però mi erano piaciuti moltissimo!

    RispondiElimina
  7. che bello..io ancora devo parlare della mia vacanza ..ma sono stata da quelle parti e poi tra i vari parchi ho deciso di visitare fiabilandia perchè molto + completo nei giochi...xò mi è dispiaciuto dover scegliere...sarebbe stato bello anche per noi grandi visitare l'italia in miniatura...sarà per la prossima volta...baciotti

    RispondiElimina
  8. qst estate ho portato anche io i miei 3 cuccioli ad italia in mignatura ma ho scelto una giornata cal di ssi ma, per fortuna che c erano ovunque docce con acqua vaporizzata. era il seguito dei nostri 4 giorni a mirabilandia e nn avevamo la possibilità di scegliere la giornata, forse avremmo potuto tardare andando il pomeriggio. vabbè cmq molto carino .. ciao
    http://tuttosicreanullasidistrugge.iobloggo.com/

    RispondiElimina
  9. @Monica: eh eh... non avevo pensato che l'acqua sporca potesse essere più simile a quella che avete davvero a Venezia! Se la prossima primavera decidi di venire con la tua famiglia veniamo al parco con voi! :-)
    @Elisabetta: Fiabilandia è davvero un paradiso per i bimbi!
    @Mamma Clara: aspetterò di leggere il tuo post e vedere le tue foto :-)
    @Maggie: si, le cose trasandate mi lasciano un po' così... e mi dispiace soprattutto per quei turisti che vanno a visitare il parco e si aspettano il meglio! I parchi, con quello che costa l'entrata, dovrebbero essere ben tenuti :-)
    @Twins(bi)mamma: hai fatto bene, Fiabilandia è perfetto per i bimbi e anche Topastro che ci è stato diverse volte è rimasto molto soddisfatto!! Spero di vedere le foto sul tuo blog!
    @tuttosicreanullasidistrugge: in effetti sotto il sole cocente l'Italia in miniatura non è il massimo eh eh

    RispondiElimina
  10. Sembra che il ragazzino sta godendo il suo tempo, molto positivo.

    RispondiElimina
  11. ciao claudia... io lavoro al pappamondo e volevo invitarvi a tornare anche il prossimo anno non solo perchè ci saranno il doppio dei pappagalli, ma perchè ci sarà un progetto di allevatore per un giorno, si potrà entrare in contatto anche con le uova, pesare e pulire i cuccioli, insomma non ve lo potete perdere!!! un saluto -vale-

    RispondiElimina
  12. @valentina: grazie per l'informazione! Certo che torneremo, abitiamo a due passi da Italia in miniatura e il progetto allevatore per un giorno mi ispira molto! Penso che verremo al parco anche durante i giorni dedicati ad Halloween :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.