venerdì 17 febbraio 2012

Manicotto scaldamani

Oggi avrei voluto partecipare al venerdì del libro ma non ho avuto tempo di scrivere il post sul libro che volevo proporre. Voglio scrivere il post con calma quindi magari venerdì prossimo... Intanto vi presento una cosina facile facile che in questo periodo, sia per il freddo che per la festa di Carnevale, sicuramente piacerà alle bimbe.
Il merito è tutto di Sofia, la bimba di una mia amica, che ha chiesto alla sua mamma se poteva domandarmi di farle un manicotto, come quelli che indossano le principesse dei suoi libri. Ho dato un'occhiata alle immagini Google digitando "manicotto scaldamani" oppure "hand muff" ed ho trovato dei bellissimi scaldamani in pelo, pile, lana. A forma di animaletto o con delle decorazioni realizzate all'uncinetto. 
Io, come sempre, ho usato i materiali che avevo a disposizione e l'unico tessuto adatto era della "pelliccia bianca" tipo finta barba di Babbo Natale. Il manicotto grande, per una bimba di 7 anni, l'ho ricavato da un pezzo di tessuto pelosetto cm. 34 x 30. In realtà del tessuto pelosetto avevo solo delle strisce e ne ho cucite tre sovrapponendole una all'altra per ottenre un rettangolo.
Sui due lati che sarebbero diventate le aperture per le mani ho cucito uno sbieco fai da te, (ma voi lo sapevate che esiste uno sbiecatore?).
Poi ho piegato il tessuto a metà e cucito per formare un tubo. Per fortuna il tessuto, nonostante fosse peloso e piuttosto spesso, era molto morbido e sono riuscita a cucire benissimo con la macchina per cucire.
Ho anche creato una lunga fettuccia di fodera rasata bianca per appendere al collo il manicotto. Che dite? E' venuto bene? Nei prossimi giorni penso che ne realizzerò altri, magari con l'interno in tessuto pile ed esterno di tessuto fantasia, perchè una principessa deve avere più di un manicotto :-)
Quello con i bordi viola l'ho fatto per una bimba più piccina, poco più di 4 anni, e quindi è più piccolo.
Sono partita da una base di cm. 28 x 28 e pure la fettuccia per appenderlo al collo è più corta: 74 cm. circa. 
Sono sicura che i miei manicotti piaceranno alle due bimbe e li indosseranno insieme a un vestito per principessa e magari pure per andare a fare una passeggiata all'aperto. 
Qui invece trovate un tutorial per realizzare un manicotto riciclando un vecchio maglionre: Hand Warming Muff Tutorial, davvero una bella idea!

19 commenti:

  1. Sei una grande!!!!
    Ma dove trovi il tempo per far contenti tutti questi bambini??? Diciamo che a me....manca proprio l'estro!!!

    E anche per questo sei stata nominata (anche da me)!!!!!
    Vai sul mio blog

    http://friendonthemoon.blogspot.com/2012/02/versatile-blogger-award.html

    Un abbraccio

    Moonlitgirl

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moonlitgirl. Cucire è diventato quasi una droga :-) e poi questo scaldamani si realizza in meno di 30 minuti. Grazie per il premio!

      Elimina
  2. Credo proprio che per il prossimo inverno ne farò uno per me e uno per la mia piccola...ho una vecchia pelliccetta ecologica da riciclare!
    Buona giornata e grazie come sempre per la condivisione del tuo lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetta la pelliccetta ecologica! Io non ho tessuti con tanto pelo ma è venuto carino anche così il mio scaldamani. Buona giornata anche a te!

      Elimina
  3. E' proprio il tipo di manicotto che mi è venuto in mente quando ho scattato quella foto al filo coperto di neve! Penso di averne avuto uno anch'io, di pelo bianco, quand'ero bambina. Un accessorio certo un pò retrò che fa sognare, perchè riporta a scene da film o romanzo oppure alle fiabe...è vero, anche le principesse ce l'hanno, ma non ci avevo mai fatto caso. Veramente graziosissimi i due che hai realizzato Claudia, alle bambine saranno piaciuti moltissimo. Ciao, ti auguro un buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a riguardarmi la foto... è vero! Sembra uguale :-)
      Hai ragione, è un accessorio che non va più di moda. Pensa che in lingua italiana non sono riuscita a trovare quasi nulla, non c'erano immagini Google. Alle bimbe è piaciuto! Felice fine settimana anche a te!

      Elimina
  4. Sei bravissima. Ogni post è una scoperta (specialmente per me, che sto per mettermi a ste ore a cucire qualcosa per carnevale per DOMANI....AIUTO!!!!)
    La macchinetta per fare gli sbiechi è uno dei miei sogni più segreti e proibiti, assieme a questa:
    www.youtube.com/watch?v=xEC0S21sq-k
    scusami ma non so come si inseriscono i link!!!
    LA DEVI VEDERE, è PAZZESCA. Ho inaugurato un salvadanaio apposito e spero un giorno di potermela permettere.
    Quando hai tempo passa a trovarmi!!!
    Un bacione a te e Topastro da me e Coniglietto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anny JustMe, che carina la macchina che mi hai segnalato. E' una specie di Big Shot ma elettronica... non l'avevo mai vista. Proprio carina!!

      Elimina
    2. ...a proposito, il tuo utente mi rimanda al tuo profilo Google+. Hai un blog? Se si mi metti il link?

      Elimina
  5. Da bimba non ero molto amante delle principesse, andavo più sulle fate, ma il manicotto l'ho sognato tanto. C'era un cartone tratto da un romanzo, di cui non ricordo il nome, con una bimba che veniva dall'india finita in un collegio alla morte della mamma, che poi diventa povera e la tengono come serva...ammazza che cartoni deprimenti!
    Bello il manicotto e l'idea di ricavare lo sbieco dal tessuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barba... me lo ricordo quel cartone!!! E c'è pure il film. Ah quanto mi piaceva! Mi pare si chiamasse La principessa Sara. Si, era un pochino triste, ma poi mi pare che alla fine lei ritrovasse suo padre, non era morto ma aveva perso la memoria. Lo sbieco fai da te lo utilizzo da un sacco di tempo perchè è molto più economico eh eh. Magari non è bello come quello comprato ma a me va benissimo ugualmente.

      Elimina
  6. Ma che bello...è veroooo le principesse nei libri di fiabe hanno spesso IL MANICOTTO! Anche "La Piccola Principessa", in una edizione che avevo da bambina (chissà dove è finito quel libro) ne indossava uno in una illustrazione. Lo sbiecatore è...SPAZIALE. Così come il blog nel quale è postato. Grazie.
    E grazie anche per il nuovo posizionamento dei commenti...ti bacerei in fronte!!!

    RispondiElimina
  7. P.S.: ho letto ora i commenti prima del mio...mi pare che Barba parli proprio della Piccola Principessa...
    :O))

    RispondiElimina
  8. Ciao Sandra! Mi sono accorta ora che con i commenti in finestra popup non riesco più a rispondere singolarmente a ogni persona ma non importa. Metterò le risposte con i nomi di chi ha commentato, come facevo prima. Io pensavo si chiamasse Principessa Sara ma in effetti quello forse era il nome del cartone animato. Non so il titolo del libro, comunque è una storia bellissima!!!

    RispondiElimina
  9. ....ma anche voi avete avuto tantaaaa neve!! che belle le foto!! e dopo sei fantastica quante ideeee!! Devo passare piu spesso, scussa il mio italiano!!
    baci baci da Roma
    Anabella
    Petit Bebe

    RispondiElimina
  10. beh non male non male davvero! propria bella questa idea!

    RispondiElimina
  11. @Anabella: tantissima neve!! :-)
    Grazie per i complimenti, passa quando vuoi. Buon inizio settimana!
    @Elena: grazie!!

    RispondiElimina
  12. bellissimo mia figlia l'ha visto e giù subito a chiederne uno per se

    RispondiElimina
  13. Dai CioccoMamma, devi farglielo! E' davvero semplicissimo. Puoi usare del pile, magari più strati. Topastro ne ha uno con i bordi blu e oggi l'ha usato per andare all'asilo!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.