sabato 11 agosto 2012

Pigiama Party Italia in miniatura

Ieri sera siamo andati al pigiama party a Italia in Miniatura e ci siamo divertiti molto. E' stato molto divertente osservare i pigiami e le camicie da notte degli altri visitatori, non capita tutti i giorni di trovarsi in un luogo pubblico con tantissime altre persone che indossano il pigiama al posto dei vestiti da giorno! 
Naturalmente anche noi siamo andati in pigiama. Io con un pigiama "serio": pantaloni larghi blu e maglia bianca con delle righe rosse e un'ancora mentre  Topastro ha scelto il suo pigiamino con i gufi. Avevo cucito due cuffie da notte, come quelle che indossavano le nonne di una volta però non le abbiamo indossate :-)
All'entrata abbiamo ritirato i cuscini per la battaglia in Piazza Italia e visto la postazione dove scattavano le fotografie. Purtroppo non siamo riusciti a farci fotografare perchè abbiamo portato i bimbi a visitare le miniture e sui giochi e quando siamo tornati davanti alla postazione era già chiusa perchè era davvero tardi :-)
Sono rimasta davvero sorpresa dal numero di persone che ieri hanno deciso di partecipare al pigiama party, il parco era davvero pieno e diverso dal solito visto che era buio. Era molto suggestivo con tutte le lucine che illuminavano i piccoli monumenti e i getti d'acqua. Naturalmente Topastro, come sempre, è impazzito per i tanti trenini che corrono lungo la piccola Italia e che di sera, erano ancora più belli. 
Il Topastro mi ha detto di aver visto dei treni nuovi... Chissà se è vero oppure no. Abbiamo dovuto fare una lunga tappa vicino Venezia dove un camion dei pompieri spegne un incendio, uno dei posti preferiti dal Topastro. Di giorno le fiamme non si vedono bene ma di sera si!
Abbiamo fatto un giretto sulle barchette che viaggiano lentamente sui canali di Venezia, una viaggio con il treno Arcobaleno, (dal quale ho scattato la foto dell'Italia di notte), e poi Pinocchio... Una, due... forse tre volte!
Questo è il Topastro con la cuffietta rossa e qui sotto io in una foto scattata dal Topastro. "Mamma ti faccio una foto storta". Peccato che non si veda bene la borsa che avevo decorato in versione per la nanna e mi ero sciolta i codini con cui sono entrata al parco perchè il fresco della sera iniziava a darmi fastidio al collo. La vecchiaia eh eh. 
Quando è iniziata la battaglia dei cuscini eravamo su qualche attrazione, forse sulla giostra con i cavalli, ma Topastro e suoi amici hanno ingaggiato una battaglia tra di loro che è durata per quasi tutta la sera. Le loro facce sono davvero buffissime. Provate a immaginarle perchè foto non posso metterne, (non pubblico mai foto di altri bimbi sul mio blog per rispetto alla privacy). 

Insomma una serata davvero carina e spero che in futuro ci saranno altre occasioni per visitare il parco dopo il tramonto. Da segnalare, per i passanti che hanno assistito alla scena, che la ferita che Topastro si è procurato sul ginocchio è di lievissima entità nonostante le grida, (Ahi! Aiuto! Che dolore! Non mi toccare! Non si muove più la gamba!), e l'espressione sul viso che faceva pensare a un arrivo imminente di un'ambulanza.
Foto presa dal web. (Brenda Bforsma Hanson)

Nel post in cui avevo spiegato perchè io e Topastro saremmo andati a Italia in miniatura in pigiama, (potete leggere qui, sotto alla foto con il girasole giallo e e arancione), avevo parlato di Famiglie SMA e coincidenza vuole che oggi, giorno in cui scrivo il post con il resoconto della festa si celebri un piccolo evento: SMA Awareness Month/SMA Candle Lighting. Sabato 11 agosto 2011 alle ore 20:00 una candela accesa al tramonto per ricordare quegli angeli SMA che hanno perso la loro battaglia e per onorare quei guerrieri SMA che combattono tutti i giorni! 
Sul mio balcone questa sera ci sarà sicuramente una candelina accesa!
Vi ricordo che domani sera, 12/08/12 in piazza a Viserba c'è uno spettacolo molto carino con Liana Mussoni: Note Felliniane e lunedì sera presso il cortile della biblioteca di Santarcangelo una favola letta da Liana: "Le mele hanno le ali". Io e Topastro siamo andati ad ascoltare storie anche lunedì scorso e ci è piaciuto davvero tanto. Elisa Mazzoli è stata bravissima. Qui sopra potete ammirare la magia di una delle storie che ha raccontato. Potete visionare altri due video con Elisa Mazzoli qui e qui.
A presto!

10 commenti:

  1. Che divertente che deve essere stato!!!!Anche la mia bimba adora i treni!Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si ci siamo divertiti molto.

      Elimina
  2. Che bella idea il piagima party, le cuffiette poi ... sono troppo simpatiche!
    Il video che ci hai fatto vedere è davvero super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mammachegiochi :-)
      Quel video mi piace da impazzire! Ogni tanto lo guardo, ormai sarà la ventesima volta...

      Elimina
  3. Che idea divertente. E che bella l'immagine del libro che vola libero.
    Buon Ferragosto a te e Topo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon ferragosto anche a te Sandra! Ho finito i sacchettini e te li spedisco a giorni...

      Elimina
  4. le cuffie da notte son bellissime!
    Anche alle mie nane era piaciuta molto Marghera in fiamme... a me un po' meno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica! Per fortuna i pompieri arrivano in fretta e spengono le fiamme :-)

      Elimina
  5. Una cosa così carina come il pigiama party "pubblico" non l'avevo mai sentita e il tuo resoconto mi ha fatto immaginare quanto debba essere stata simpatica la serata!
    Però potevate indossare le cuffiette, erano troppo forti eheheh :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maris mi vergognavo eh eh. C'erano davvero tantissime persone. Sinceramente non saprei neppure ipotizzare un numero... 1000? No, forse di più...

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.