venerdì 8 novembre 2013

Venerdì del libro: La cosa più importante

Per l'appuntamento settimanale, venerdì del libro di HomeMadeMamma, vi voglio proporre un libro che ha già presentato Smile1510 el blog Ballando con Sofia. Il titolo del libro è "La cosa più importante" scritto da Antonella Abbatiello. Forse avevo già sentito parlare di questo libro che in questi giorni mi è stato suggerito da una delle tante amiche tramite facebook, (grazie Francesca Scrap Pie!). 
Mercoledì pomeriggio io e Samuele siamo andati in biblioteca e dopo aver passato in rassegna metà libri nello scaffale dedicato ai bimbi mi è capitato nelle mani proprio questo libro! Naturalmente io e Samuele lo abbiamo scelto, insieme ad altri cinque, e portato a casa. Si tratta di un libro breve, una storia semplice e un messaggio importante. Un libro che è finito subito nella mia pagina sull'unicità
Nel bosco di Pratorosso gli animali discutono, cercano di stabilire quale sia la caratteristica più importante che è indispensabile avere per sopravvivere. Il coniglio è convinto siano le lunghe orecchie che permettono di captare ogni piccolo suono, il riccio è sicuro siano gli aculei che permettono di difendersi... Ogni animale dice la sua finchè il gufo saggio non svela quale sia davvero la cosa più importante...
Un libro che vi consiglio, adatto a bimbi piccini ma anche grandicelli come Topastro, (6 anni e mezzo). Se volete sapere come va a finire leggete il post di Smile1510 linkato più sopra. 
Buon fine settimana e non dimenticate i gufi a Santarcangelo! Presso il banchetto UILDM, nei giorni della Fiera di San Martino, potrete trovare dolcetti offerti dal Forno Romagnolo e adottare un gufo in cambio di un'offerta per l'associazione.

8 commenti:

  1. Interessante come sempre!! Buon fine settimana, Claudia! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, buon fine settimana a te!

      Elimina
  2. Anche noi lo avevamo trovato in biblioteca... ci è piaciuto tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daria, per fortuna le biblioteche hanno dei libri davvero carini per i bimbi!

      Elimina
  3. Io l'avevo preso dopo la recensione di Ballando con Sofia :) è un po' che non lo leggiamo e non ricordavo la presenza di parole in stampatello ogni tanto, vado a ritrovarlo... :)
    ps: vi auguro di far adottare tanti gufetti, che sono stupendi tra parentesi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che non mi ero accorta ci fossero delle frasi in stampato maiuscolo?! Eppure sono lì nella foto che ho scattato. Questo dimostra che noi adulti ormai leggiamo velocemente senza far più caso al tipo di carattere, ai particolari... i nostri bimbi invece sono attenti a ogni piccola variazione del tipo di carattere o grandezza... :-)

      Elimina
  4. che bella segnalazione...carinissimi i gufetti.... ho letto una cosa e ho pensato a te..sicuramente la conosci ma per sicurezza http://twins-creation.blogspot.it/2013/11/il-paese-del-natale.html?showComment=1384172945535 ...in futuro chissà potrei farci un salto...non quest'anno però...un abbraccio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, grazie per il link. Sì, so che a Sant'Agata per Natale ci sono i mercatini ma non conoscevo tutti i particolari, chissà se riusciremo a farci un salto, per Natale nella nostra zona ci sono sempre tante cose belle da vedere e io non riesco mai a vederle tutte.

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.