venerdì 17 gennaio 2014

Venerdì del libro: Corso di coraggio per bambini paurosi

Sabato scorso son stata in una libreria per ragazzi per ascoltare storie raccontate da Elisa Mazzoli ed ho pure incontrato Angela che mi ha fornito le copertine per creare i piccoli libri per Barbie! Prima dell'inizio delle letture c'è stato il tempo per fare due chiacchiere: io, Elisa ed Angela ed è stato davvero bello! Bello quando i libri non sono solo carta, lettere e figure, (ma per me non lo sono mai stati e non lo saranno mai). I libri sono storie nate nella testa delle persone, sono carta stampata dalle case editrici che cercano di proporre ai piccoli lettori delle cose belle. E improvvisamente mentre sfogli un libri ti accorgi che non è più un semplice pezzo di carta ma è un oggetto che è legato a persone, a storie, a incontri...
Mentre stavamo parlando Elisa ha preso un libro da uno scaffale e non ricordo come lo ha definito, le parole esatte, forse un libro semplicemente meraviglioso. Se avrò occasione glielo chiederò. Io di libri ne compro tanti e devo trattenermi perchè i libri son belli ma poi il portafoglio piange. Però niente... Non ho resistito e ho comprato Corso di coraggio per bambini paurosi di Rita Vileva. Il giorno dopo l'ho letto tutto in meno di 30 minuti e quando l'ho chiuso avevo un bel sorriso stampato sul viso.
Un libro semplice ma davvero rivelatore. Pensavo parlasse di paure ma secondo me parla di vita. Di come vivere bene con sè stessi e gli altri. 
La storia è davvero semplice ma chiaramente è un pretesto per parlare di regole che ci aiutano a sentirci meglio. Un gruppo di bimbi che ha tanta paura degli animali partecipa ad un corso di coraggio allo zoo. La maestra sceglie un bimbo davanti ad ogni animale e lo mette alla prova. Durante il corso i bimbi scoprono tante cose, ogni animale lascia loro un insegnamento importante, alcuni animali anche più di uno. I bimbi scoprono che la regola più importante è "è importante avere paura di ciò che ci può fare del male". Tutto il resto, scopriranno durante il corso, ha un rimedio semplice ed efficace. Ad esempio scopriranno grazie all'orango che "battersi il petto infonde coraggio" o grazie al gufo, che "il tuo corpo fa quello che tu gli dici. Digli quello che vuoi!". A volte ci ostiniamo a pensare alle cose brutte o tristi che ci stanno per capitare ma se pensiamo a cose belle e felici sicuramente ci sentiremo meglio e scopriremo che la realtà non è così brutta come la immaginiamo a volte. 
La regola che a me è piaciuta di più è...
"E così la tartaruga ha spiegato che il carapace più robusto, e più importante, non è quello che vedono tutti, ma quello che ognuno ha dentro di sé. È lì che racchiudiamo quello che è importante per noi: l’allegria, i sorrisi delle persone a cui vogliamo bene, le cose belle che ci succedono, le cose che impariamo… Molti ci custodiscono anche le cose tristi, quelle che li preoccupano, che li spaventano... Ed è stato allora che la tartaruga ha insegnato una regola molto importante. Regola della tartaruga: dentro il tuo carapace entro solo quello che vuoi tu."
Insomma non posso che dare ragione ad Elisa: questo libro è un piccolo capolavoro. Il giorno dopo l'ho letto a Samuele e anche a lui è piaciuto molto.
Potete trovare informazioni e post riguardanti i libri di Rita Vilela sul suo blog. Qui invece il post che Daniela ha dedicato al libro sul blog La scuola in soffitta. Libro super consigliatissimo a tutti: grandi e piccini!
Naturalmente questo post partecipa al venerdì del libro di HomeMadeMamma.
Qualche link: Blog de Rita VilelaLivros juvenis de Rita Vilela

18 commenti:

  1. Ciao Claudia, dopo aver letto quello che hai scritto credo che questo sia davvero un libro speciale# :-) grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così Cristina: un libro speciale!

      Elimina
  2. Come mi piace!
    Me lo segno per l'incursione in biblioteca della prossima settimana.
    Buon week end.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mammozza se lo trovi in biblioteca prendilo!!!

      Elimina
  3. Che bello! Mi piace tantissimo leggere quei messaggi che riescono ad entrare nel mondo dei piccoli, pur essendo parole "da grandi", concetti importanti e utili. Annoto ^_^
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me è piaciuto molto questo anche per il motivo che puntualizzi tu!

      Elimina
  4. mi piace ..lo terrò a mente per i prossimi acquisti ....grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata di qui

      Elimina
  5. lo terrò presente mi piacciono questi libri per ragazzi, condivido spesso la lettura con la mia Michelle e questo testo come dici tu insegna tanto anche hai grandi, lo cercherò in biblioteca

    Ti do un suggerimento per fare le copertine hai libri di BArbie, noi abbiamo usato i francobolli
    ciao VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Valeria: è un libro per grandi e piccini, a me forse è piaciuto di più che al mio bimbo perchè so quei consigli sono preziosi.
      Carina l'idea dei francobolli per i libri, grazie!

      Elimina
  6. Davvero un ottimo suggerimento, il tuo. Non conoscevo questo libro ma lo cercherò molto volentieri... Ps. ma che carini i libri per le Barbie... sei fantastica e piena di idee Claudia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io ne avevo mai sentito parlare Stefania! Per fortuna Elisa me lo ha consigliato. Grazie mille per i complimenti :-)

      Elimina
  7. arrivato stasera, divorato con entusiasmo. la recensione della bionda dice: bellissimisisssisisisisisisiisisiismismsimsimsimsisisisiissimo. e poi ha stimolato tante chiacchiere intorno alla paura. utilissimo complice. grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello Stima! Son proprio felice che sia piaciuto anche a voi! Per me è un piccolo capolavoro :-) grazie per esser passata a dirmi che vi è piaciuto

      Elimina
  8. Molto interessante... lo vedrei bene nel cesto dei libri sulle emozioni che ho preparato in biblioteca.
    Intanto lo metto nella lista acquisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, perfetto come libro sulle emozioni :-)

      Elimina
  9. Grazie, Mamma Claudia :)
    Fiquei muito feliz com o teu comentário sobre o meu livro.
    Beijos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rita! Il tuo libro è MERAVIGLIOSO! L'ho regalato anche a un'amica ed è piaciuto tanto anche a lei :-)

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.