venerdì 21 febbraio 2014

Venerdì del libro: libri pericolosi o inoffensivi?

Oggi non ho nessun libro da proporre, sto leggendo, (e sperimentando strumenti nuovi), ma non ho nessuna recensione pronta da pubblicare. Però vorrei ugualmente partecipare all'appuntamento venerdì del libro con un elenco di proposte ispirate al simpaticissimo post che ha pubblicato oggi la mia amica Cì: Libri per far germogliare il rispetto delle differenze
Il libro proposto da Cì ha per protagonista il famosissimo elefantino Elmer, (Samuele ha scelto di prendere in prestito la storia "Elmer e il vento" per ben due volte negli ultimi 12 mesi). Ecco come descrive questo libretto Cì:

"Un testo pericolosissimo per piccole menti innocenti, non credete? I bimbi che ascoltassero una storia di questo genere potrebbero anche iniziare a credere che un branco possa trovar giusto non ghettizzare un diverso - persino uno così colorato! -, anzi potrebbero pensare di trovare bello e divertente fare esperienze nuove insieme a lui/lei, provare a mettersi nei suoi panni. E poi? Tornare nei propri, e forse, sentirsi un po' più colorati."

Io adoro i libri sulle differenze perchè fanno riflettere, nascere domande e stimolano il rispetto :-)
Su questo blog è presente una pagina con un lungo elenco di post, libri e film che trattano il tema dell'unicità. Tutti siamo unici e speciali e penso che a chiunque faccia piacere sentirsi accettato per quello che è. I libri che trattano questi importanti temi dovrebbero trovarsi in tutte le librerie, biblioteche e scuole se vogliamo che la generazione futura cresca con valori importanti come il rispetto. 
Non vi propongo libri che trattano temi particolari, ma se volete dare un'occhiata al mio elenco lo trovate qui: diversità-unicità, oggi vi suggerisco solamente tre simpatici e inoffensivi, (o pericolosi, dipende dai punti di vista), libretti che a me piacciono tanto e di cui vi ho già parlato in passato: 
Amico ragnolo: una storia di amicizia tra due animaletti che solitamente sono preda e predatore ma in questo caso diventano amici nonostante la differenza. Potete leggere una recensione qui: un'altra cosa bella.
Elmer l'elefante variopinto: questo simpatico e vivace elefantino non ha la pelle del colore comune della maggior parte degli elefanti, non è grigio ma di tanti colori. Un elefantino speciale. Recensioni: Il mondo di Cì. il ricciocorno schiattoso.
La cosa più importante: Un giorno gli animali del bosco si incontrano e iniziano a discutere su quali siano le caratteristiche più importanti che ognuno dovrebbe avere. Le orecchie lunghe, dice il coniglio. Gli aculei, ribatte il riccio. Avere il collo lungo, dice la giraffa... Recensioni: Ballando con SofiaRoma dei bambiniMamma Claudia e Topastro.
Nel paese delle pulcette: io amo questo libro di Beatrice Alemagna che è stato creato con la tecnica della lana infeltrita e poi fotografato. La storia è semplicissima ma il messaggio davvero importantissimo: "... nel paese delle pulcette, come in tutti gli altri paesi del mondo, non si può scegliere: si nasce come si nasce, uno diverso dall'altro." Recensioni: Ballando con SofiaMamma Claudia e Topastro.
Piccolo blu e piccolo giallo:  anche in questo caso una bellissima storia di amicizia tra due piccole macchie di colore che amano giocare, andare a scuola e fare insieme il girotondo. Recensioni:  strambafamiglia.

Che ne dite? Sono libri pericolosi? ;-)

12 commenti:

  1. Eccome se lo sono!! ;-)
    Grazoe per questo bel promemoria, Caludia, e sereno fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno maris, buon inizio settimana!

      Elimina
  2. con tutto quello che ci propinano in televisione..non vedo nulla di cosi altamente letale in questa lettura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Mirtilla, son ben altre le cose che andrebbero evitate ai bimbi piccoli!

      Elimina
  3. Grazie Claudia! ora vado a leggermi il post!
    della lista mi manca solo amico bagnolo, devo rimediare! ;-)
    buon we! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche noi non abbiamo letto Amico Ragnolo, spero di trovarlo in biblioteca.

      Elimina
  4. Sai che "La cosa più importante" è da un po' nella nostra lista dei desideri: qua si trova una versione bilingue con allegato un cd in addirittura 8 lingue diverse! Un sogno per un'appassionata di lingue straniere come me... Intanto vado a leggermi la tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che versione interessante Lidia! Non ne ho mai sentito parlare. Noi abbiamo letto la versione classica, trovata in biblioteca

      Elimina
  5. Bella anche la tua lista, mi manca solo Amico ragnolo e la storia mi sembra molto bella. Quindi me lo segno fra i libri da cercare. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daria, anche i tuoi suggerimenti mi piacciono sempre tanto!

      Elimina
  6. Ottimi suggerimenti.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefania, buona giornata

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.