venerdì 21 marzo 2014

Venerdì del libro: Orecchie di farfalla

Il libro di oggi l'ho scoperto grazie alla bellissima recensione di Libri e Marmellata: “Orecchie di farfalla” di Luisa Aguilar e Andrè Neves, Kalandraka. Ho letto questo post diverso tempo fa e l'ultima volta che sono andata in biblioteca me lo son ritrovato nelle mani e non ho potuto fare a meno di portarlo a casa per leggerlo a Topastro.
La storia raccontata è veramente semplice e composta da poche parole e tante belle illustrazioni. Mara ha le orecchie a sventola oppure orecchie come farfalle che svolazzano sopra la testa e le cose brutte colorano a festa?
Ogni pagina è dedicata a un particolare che può procurare derisione da parte di altri bambini: avere i capelli come spinaci, indossare calzini rotti o leggere libri usati. Un libro che, come tanti altri, spiega ai bambini l'unicità e soprattutto che la realtà è fatta di due facce e le orecchie a sventola, da un punto di vista diverso, possono essere orecchie di farfalla così come indossare calzini rotti può dipendere dal fatto di avere un dito curioso :-)
Un libro che mi è piaciuto e che fa già parte della lunga lista di libri nella mia pagina dedicata alla Diversità - Unicità. Unico difetto, se vogliamo trovarne uno, è la brevità del racconto. Mi sarebbe piaciuto fosse un pochino più lungo, con più esempi. Naturalmente questo post partecipa all'ormai fisso appuntamento di Paola, HomeMademamma: venerdì del libro.
Approfitto di questo post, che va online il 21/03/2014, per segnalare alcune cose belle: oggi è la  Giornata mondiale sulla sindrome di Down e vi invito a leggere alcuni bellissimi post: l'intervista della mia amica Caterina, (Il Mondo di Cì) a Barbara, (mamma fatta così),su Baby Bazar magazine
Oggi è anche il primo giorno di primavera, sbocciano i fiori, il sole scalda i prati e i bimbi si riversano nei parchi giochi. Se avete una decina di minuti liberi vi invito a leggere il mio post: il parco giochi non è per tutti i bambini e anche il post che ho scritto per Romagna Mamma: la battaglia delle mamme per parchi accessibili anche ai piccoli disabili
Per ultimo, se avete un account facebook, vi chiedo gentilmente di cliccare Mi Piace sulla pagina Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini sulla quale io e la mia amica Raffaella condivideremo notizie, immagini e articoli che parlano dei parchi con giochi accessibili e fruibili da tutti i bambini. Questa volta forse ce la facciamo ad ottenere un paio di giochi accessibili a Rimini e Santarcangelo e a tal proposito voglio ringraziare tantissimo tutte le amiche, della vita reale e del web che mi stanno aiutando a condividere la nostra richiesta.
Le farfalline della foto, se vi piacciono, sono facili da realizzare e perfette per dare il benvenuto alla primavera. Le trovate qui: Primavera: arrivano le farfalline fai da te...
Infine vi segnalo il post della mia cara amica Caterina che, in risposta alla richiesta di Barbara Giù il muro #losguardodeglialtri ha scritto un testo davvero ricco di risposte con segnalazioni di molti libri interessanti per preparare i bimbi a rapportarsi con i bimbi con Sindrome di Down, in modo che ci sia naturalezza quando dovessero incontrarne uno: Dialogo tra sguardi Giù il muro #losguardodeglialtri e consigli di lettura.

21 commenti:

  1. Come sempre il cuore tu lo metti in cima a ogni post... ^_^ non vedo l'ora di andare a curiosare in ogni link che hai proposto!!! E ora devo leggermi il post sui giochi accessibili... vado subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Carla, sei sempre troppo gentile

      Elimina
  2. interessanti e importanti suggerimenti e iniziative, tutti. grazie!
    e le farfalline...bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Shaula. Buon fine settimana

      Elimina
  3. Un altro post "dei tuoi"...cioè interessantissimo e ricco di spunti! E poi quanto sono belle le farfalle? Tanto!
    Un abbraccio Claudia, buon fine settimana a te e Topastro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris! Felice fine settimana anche a te!

      Elimina
  4. Che bello questo libro, sai che è anche nella lista che ho linkato io? Lo voglio sicuramente cercare....
    Grazie per la doppia citazione, soprattutto per Barbara e #losguardodeglialtri ne sono felicissima :) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un libro proprio carino, breve breve però. Poche pagine e poche parole. Lo sai che mi piace linkare iniziative, post e blog che mi colpiscono :-)

      Elimina
  5. appena vado in biblio cerco il libro. nel frattempo prepariamo le farfalle. appoggi sempre delle iniziative interessanti ed importanti. noi siamo con te. brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mammaemamme. Se ti va di darmi una mano puoi citare l'iniziativa dei parchi accessibili nel tuo blog :-)
      Buon divertimento con le farfalline! Noi anno scorso ne abbiamo fatte tante e poi le abbiamo appese a un nastro fuori dalla porta di ingresso

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, passavo incuriosita dal tuo riferimento agli "stili" dei vari illustratori dei libri per l'infanzia.
      Sai che anche per me è un aspetto determinante in un libro per bambini quello di una bella illustrazione. Col tempo sto imparando anche ad apprezzare forme di espressione e tecniche che magari inizialmente non conoscevo e a cui non avevo mai prestato troppa attenzione.
      bellissime queste che segnali tu.
      (I libri delle pulcette sono tra i nostri preferiti!)

      Riscrivo il commento per via di alcuni errori tardivi. Ops!

      Elimina
    2. Grazie per essere passata di qui SuSter :-)
      Non credo che esistano illustrazioni brutte e neppure belle in assoluto perchè c'è sempre qualcuno a cui piacciono e qualcuno che proprio non le può vedere. A me ad esempio piacciono illustrazioni molto differenti come possono esserlo quelle di Nicoletta Costa e Sonia MariaLuce Possentini e poi ancora quelle del meraviglioso libro delle pulcette che non so se si possono definire tali visto che sono fotografie e poi ancora Febe Sillani, Giusy Capizzi, Axel Scheffler, Henry Cole, Tolkien! :-)

      Elimina
  7. L'abbiamo letto anche noi di recente, preso in biblioteca. Anche ai miei è rimasta in bocca la delusione per via del fatto che fosse un po' corto e scarno di parole ma ci ha fatto riflettere molto e ci sono piaciute tanto le illustrazioni.... Per il resto, sei una gran mamma e una gran donna, Claudia... per tutto quello che fai. Sono certa che avrai capito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefania, grazie per il tuo commento, accetto molto volentieri il tuo "abbraccio".

      Elimina
  8. Dev'essere un libro carinissimo, lo cercherò nella nostra - un pò sfornita - biblioteca. Ripasserò con calma a scoprire il tuo blog, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika, felice inizio di settimana, a presto!

      Elimina
  9. Appena torniamo in biblioteca cerco il libro, mi sembra bellissimo!
    Buon we!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ArteMamma, buona settimana!

      Elimina
  10. Ecco cosa regalare al mio nipotino.Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti dato un'idea per un regalo :-)

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.