lunedì 7 giugno 2010

Al parco con gli amichetti

Oggi pomeriggio siamo tornati al Parco naturale di Cervia. Era dallo scorso anno che io e una mia cara amica avevamo intenzione di  trascorrere un pomeriggio in questo parco con i nostri bimbi e dopo mesi, mesi e mesi finalmente ci siamo riuscite! Siamo arrivate al parco senza neppure sbagliare strada, con una sola sosta per bisognini vari. I bimbi si sono divertiti tanto a parte qualche spavento per un bagone che si è lanciato da una tettoia vicino ai due piccoli. In effetti qualcuno aveva paura di qualche animale ma abbiamo comunque girato in lungo e in largo per il parco. C'erano tanti coniglietti che saltellavano liberi per il parco, ne abbiamo visto anche uno piccolissimo bianco.
I bimbi hanno giocato, corso, sono caduti e hanno raccolto rametti, scattato foto, mangiato, litigato un pochino e chiaccherato tra di loro. Noi non abbiamo capito assolutamente niente di quello che i due piccoletti si sono detti ma loro sembravano capirsi benissimo. 
Abbiamo salutato quasi tutti gli animali: cigni, anatre, tartarughe, uccellini, polli, galli, galine, pavoni, caprette, daini, cervi, cavalli, pony, vacche romagnole, asini e cavalli. Non siamo passati a salutare solamente i mufloni e le pecore, (però ce n'erano un paio nel recito delle caprette tibetane).









Topastro e gli altri due bimbi hanno scattato anche alcune foto con la fotocamera dell'uomo ragno. Alcune sono venute anche bene, non quelle di Topastro. Lui mentre scatta muove molto la fotocamera e spesso tiene un dito davanti all'obiettivo, deve imparare. Le foto scattate dai bimbi sono quelle piccoline, le altre le ho scattate io. Oserei dire che la bimba grande ha un futuro da fotografa!



E' stata una bella giornata. Quando ha suonato la sirena ci siamo incammintai verso l'uscita, uno dei cigni aveva già posato il collo sulle piume e dormiva e il custode aspettava che uscissero gli ultimi visitatori per chiudere il cancello.
Al ritorno ho sbagliato strada ma ho subito fatto inversione e siamo rientrati ognuno a casa nostra. Topastro ha avuto bisogno di un bagno con strigliata da quanto era sporco e impolverato, una cenetta veloce e poi a nanna.
Che bello iniziare così la settimana, con una gita al parco insieme agli amichetti!
Questo qui sopra è un ramo di uno dei tanti alberi di more che ci sono al parco. Le abbiamo riconosciute! Non me ne intendo di alberi e quindi, a parte il famoso pino  marittimo e le more qui sopra, non conosco le altre piante, gli arbusti e gli alberi presenti al parco quindi evito proprio di fare un elenco. Qui trovate alcune informazioni sul parco, io vi ricordo solo che l'ingresso è gratuito ed è aperto fino al tramonto. C'è un ampio parcheggio a pagamento davanti al parco, (costo per tutta la giornata: 2 euro i giorni feriali e 3 euro i giorni festivi).
Questa qui sopra invece è la piccola fotocamera digitale che la zia ha regalato al Topastro per il compleanno. Visto che Francy chiedeva informazioni, ve la mostro. IMC TOYS Fotocamera digitale Spiderman. Può scattare 200 immagini a bassa risoluzione, (640x480), può registrare un video e funzionare come web cam. Non ha un display in cui si vedono le immagini ma un semplice mirino. Il piccolo display serve invece per scegliere la funzione e cancellare le fotografie. Ha una memoria interna, non è dotata di memory card quindi non si può aumentare la memoria della fotocamera. E' dotata di cavetto USB, cd con driver e un cd con un software che non ho visionato, forse un programma per ritoccare le immagini. Il Topastro si diverte un modo a scattare qua e là. Peccato solo per la qualità delle immagini che è davvero troppo bassa e per la mancanza del display su cui visualizzare le immagini.
Ecco il nostro bigliettino, Topastro se ne è impossessato e quando gli ho chiesto come si chiamava l'animale in alto a sinistra, che abbiamo visto al parco, invece che cervo, ha detto renna!

16 commenti:

  1. Che bellissima giornata! Vi auguro che lo sia tutta la settimana!

    RispondiElimina
  2. che posto da favola!!! e complimenti per le foto! tra l'altro è vero: i bimbi parlano una lingua a noi a tratti oscura, ma tra loro si comprendono benissimo!!!

    RispondiElimina
  3. A me colpisce sempre osservare l'intesa del tutto speciale che spesso si crea tra i bambini e gli animali. Credo che quando sono insieme si crei una specie di magia. Un caro saluto, ciaoooo pia

    RispondiElimina
  4. Proprio un bell'inizio settimana, liberi di correre e giocare! E' sempre una magia guardare gli animali,anche per noi adulti.
    Felice settimana

    RispondiElimina
  5. Quel parco è meraviglioso, ci andrei ogni settimana. Le caprette poi sono le mie preferite, anche il Topastro ne era affascinato. Lui mi chiedeva perché erano un po' grassottelle ed io mi sono messo a ridere perché lo faceva mentre gli stava dando da mangiare un cracker. Schhhhh, non ditelo al guardiano però! :-)

    RispondiElimina
  6. Bellissime foto fatte in un parco stupendo che poi è quello che volevamo fare domenica scorsa, prima che il dottor house iniziasse a zoppicare!

    Ruben

    RispondiElimina
  7. ma che carino questo parco pieno di animaletti... che bella giornata serena deve essere stata.... ciao ciao!

    RispondiElimina
  8. Le esprienze con coetanei nella natura: fantastica palestra pormativa...e rilassante!!!
    Bello quel parco.
    :O)))) Ciaooo

    RispondiElimina
  9. davvero bello, il giorno che torneremo da quelle parti me lo segno sicuramente, che bello quando i bimbi cittadini possono godere della natura! :-)

    RispondiElimina
  10. ps ma esistono fotocamere per bimbi a prova d'urto? io avevo pensato alle usa e getta, però poi van fatte sviluppare, ed è un costo doppio
    facciamo pubblicità se date qualche indicazioni a riguardo? :-)

    RispondiElimina
  11. WOW! Non lo conoscevo. Grazie del racconto e dell'informazione :-)
    Sto annotando tutti i bei posti che ci segnali :-D
    Baci

    RispondiElimina
  12. @Francy: si, i bimbi di città hanno davvero bisogno di scorazzare in mezzo a piante e animali ogni tanto! Fotocamere per bimbi... una mia amica ha regalato a sua figlia una fotocamera digitale della fisher price, è gommata attorno e costa sui 100 euro, con display, cavetto e risoluzione normale. Quella del Topastro è una fotocamera digitale di plastica senza display ma con una risoluzione foto bassissima. Lui però di diverte molto. E' caduta un paio di volte e per ora resiste. Gliel'ha regalata la zia per il compleanno e credo costi sui 30 euro. Questo è il nome, così puoi cercarla su qualche sito: IMC TOYS Fotocamera digitale Spiderman. Ci sono diversi soggetti oltre a Spiderman. Però mia sorella non sapeva che la risoluzione fosse così bassa. :-)

    RispondiElimina
  13. @Paola: questo parco è davvero bello! Io ci andavo quando ero piccola, in estate, con le mie cugine brianzole! Ho raccontato in un precedente post dove si trova e gli animali che si possono incontrare. All'interno del parco c'è anche il percorso sugli alberi. Ci sono parecchie zanzare, ma basta munirsi di spray repellente :-)

    RispondiElimina
  14. ma grazie delle info! non sapevo neanche che esistessero, mi sa che mi segno il regalo di compleanno ;-) magari ci spendo qualche euro in più e le prendo una antiurto ma con display, che a lei piace un mondo guardare dopo aver scattato, è una idea carina, appena ho due minuti scartabello in rete
    esaustiva e precisa come sempre :-)

    ps anche la mia piccola è tutto una renna, cervo o muflone che sia!!! il natale li ha segnati eh eh

    RispondiElimina
  15. Che bello!! :)
    Anche a noi piace andare al parco di Cervia, i bambini si divertono sempre tantissimo :)
    ciao
    Maè

    RispondiElimina
  16. @mae: anche io adoro questo parco!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.