domenica 1 agosto 2010

Il nonno Giorgio

Il nonno Giorgio ha un solo nipotino: il Topastro. Nonno Giorgio fa l'idraulico e nella pausa pranzo sonnecchia dietro il banco della reception di un Residence a Viserbella fingendo di leggere un libro.
Qui sopra il Topastro alla festa del suo primo compleanno in braccio al nonno. Chissà perchè il nonno ride.
Topastro non ha mai fatto il riposino pomeridiano fino ai 28 mesi circa, (quando ha smesso di dormire un'ora e mezza al nido, la mattina). Spesso andavamo a trovare il nonno al Residence nel primo pomeriggio. Molte di queste foto sono state scattate lì. Ora invece Topastro sviene dalla stanchezza sul seggiolino auto mentre torniamo a casa dal lavoro e nido.
Il nonno porta Samuele a fare un giretto con l'ascensore perchè al Topastro piace molto premere i tasti e guardare la porta che si apre e si chiude.
Il nonno si rotola sul tappeto come un bimbo. Non saprei dire chi chi si diverte di più. 
I nonni, credo siano quasi tutti così, si fanno fare qualsiasi cosa dai nipotini, anche mordere il naso.
Alla ricerca di uccellini che volano sul prato fuori dal Residence. Merli e passerotti.
Un tuffo al mare, la scorsa estate.
Il Topastro ha aperto un salone di bellezza improvvisato in salotto e il nonno si presta a farsi pettinare.
Anche se il Topastro non è molto delicato. Ma il nonno sopporta questo e altro ancora.
Al comando: "cavallo" il nonno si inginocchia e si presta a diventare un cavallo che galoppa in salotto e corridoio.
Qui sopra il cavallo rischia di essere strangolato da quel piccoletto del Topastro ma il nonno non fa una piega!

11 commenti:

  1. ma quanto sono cariniiiiiiiiii!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. che bello !!!! e che belli sono i nonni!!!!

    RispondiElimina
  3. Grandissimo nonno Giorgio! I nonni sono figure fondamentali nella crescita di un bimbo: vedo come mio marito ricorda con amore il suo nonno materno col quale ha condiviso tanti pomeriggi.

    RispondiElimina
  4. che spettacolo i nonni, cosa non farebbero per questi pupetti!! troppo belli!!

    RispondiElimina
  5. Se non ci fossero dovremmo inventarli: i nonni!
    Non mi par vero ma ormai son di quella schiera e totalmente pronta a fare tutto ciò... e anche di più!
    Ciao, buona settimana e un saluto speciale a nonno Giorgio.

    RispondiElimina
  6. @Sandra: diventare nonni deve essere davvero una cosa speciale, un giorno spero di poter provare questa emozione!

    RispondiElimina
  7. I nonni sono una benedizione quando sono così!
    Anche Belvetta è fortunatissima da questo punto di vista e benedico il cielo ogni giorno che può passare con loro.

    RispondiElimina
  8. Evviva i nonni, e anche nonno Giorgio!!!
    Quanti ricordi miei legati a mio nonno, i più belli dell'infanzia senza dubbio. Noi abbiamo cambiato perfino città per dare agli eventuali figli almeno un paio di nonni con cui crescere (gli altri sono all'estero) e non ci siamo mai pentiti della nostra scelta.

    RispondiElimina
  9. @Silvia: anche io ho dei ricordi stupendi della mia nonna!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.