lunedì 6 settembre 2010

Libro fai da te: colora e cancella

Una collega di lavoro, e amica, mi ha chiesto se mi fosse capitato di vedere in qualche negozio un libro con le pagine su cui si può colorare e cancellare con dei pennarelli appositi, quelli che si usano anche per le lavagne magnetiche. Mi ha detto di aver visto ad una bimba un libro con le pagine spesse e dei disegni semplici da colorare. Ho provato a cercare qualcosa di simile tramite Google ma non ho trovato quasi nulla, solo qualche libro per bambini grandi in cui erano stampate lettere e numeri da ricopiare. Poi mi sono imbattuta in un post di Mammagiramondo. In particolare un vecchio post in cui spiega come costruire un libro-gioco fai da te per intrattenere i bimbi durante i viaggi. Naturalmente non è necessario partire per poter giocare... Il libro di mammagiramondo è davvero bello, con alcune pagine su cui si possono scrivere i numeri corrispondenti agli oggetti mostrati nella pagina di fronte, pupazzetti di feltro con vestiti da mettere e togliere, un orologio, forme geometriche...
Io ho copiato l'idea e ho realizzato un piccolo librettino per un amichetto di Topastro.
Ho usato due pezzi di cartoncino per la copertina e il retro ed ho ricoperto tutto con della carta-tessuto colorata che ho fissato con la colla a caldo. Per le pagine, solo cinque, ho usato dei fogli bianchi formato A4 piuttosto spessi, non quelli leggeri che si usano per le stampanti. Li ho piegati a metà e dopo aver incollato dei disegni o averli tracciati io stessa, ho ricoperto ogni pagina con della carta adesiva lucida trasparente piegando la parte in eccesso sul retro del foglio.
Ho bucato le pagine, la copertina e il retro con una macchinetta perforatrice. Nei buchi ho fatto passare una cordicella in modo da tenere uniti i fogli. Ho creato un pesciolino con dei ritagli di tessuto pile per cancellare il colore. (non ho fatto una prova prima di realizzare il pesciolino e mi sono accorta che non è molto adatto a cancellare il colore lasciato dai pennarelli per lavagne magnetiche)
Alcuni disegni provengono da schede che avevo scaricato dal blog di Paola, HomeMadeMamma, ed altri li ho copiati da semplici disegni che ho trovato in casa. C'è una pagina con un pesce, una con tante stelle, una farfalla, fiori, sole, nuvole e forme geometriche, nuvola Olga e il suo amico cagnolino.
Ho fatto una prova, sul librettino si può colorare anche con i normali pennarelli lavabili per bambini, quelli che si usano per colorare sui normali fogli di carta. Con una salvietta umidificata si fa sparire il colore e si ricomincia!

14 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Claudia bravissima! All'epoca (uh mamma come passa il tempo) Aj adorò quel libretto con mia grande soddisfazione. Non scorderò mai il giorno che andammo ad una riunione dell'asilo e Aj se lo portò dietro. La sorella grande di un suo futuro compagno mi chiese di vederlo e poi mi disse che mio figlio era fortunato ad avere una mamma come me che gli costruiva queste cose. Avrà avuto nove anni ed è certamente il più bel complimento che abbia mai ricevuto. Sebbene come te non sia contraria, (anzi ne abbiamo la casa piena)ai giochi comprati credo che ciò che è fatto a mano con amore abbia un significato speciale per i bambini. Il nostro libretto è ancora lì nella libreria di Aj e quando ogni tanto lo riscopre e di nascosto lo guardo mentre lo sfoglia, beh sai cosa voglio dire! Ancora brava!

    RispondiElimina
  3. Grazie Mammagiramondo! Sono d'accordissimo, un giocattolo costruito dalle mani della mamma ha qualcosa in più rispetto ad un gioco comprato, anche se bellissimo. Quella bimba ti ha fatto davvero un bellissimo complimento! Eh si, so cosa vuoi dire!

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudia
    molto bello il tuo libretto ... accidenti quanti lavori riesci a fare!!!
    buona settimana Patrizia

    RispondiElimina
  5. l'amichetto di topastro ne sarà sicuramente felice! brava!

    RispondiElimina
  6. Un'altra idea geniale. Sei un'enciclopedia!!

    RispondiElimina
  7. Semplicemente fantastico! :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. complimenti davvero! :) concordo con Sandra.. sei un'enciclopedia!!!

    RispondiElimina
  9. sei una risorsa continua... :)

    RispondiElimina
  10. sono rientrata.... come sono andate le vacanze?Bel lavoro... sei una continua ispirazione... ciao ciao

    RispondiElimina
  11. @Patrizia: fare questi lavoretti mi piace molto e quindi trovo volentieri il tempo per farli.
    @Sandra e Nina: ma no, non sono un'enciclopedia, questo libretto l'ho copiato da Mamamgiramondo, basta aver voglia e tempo di pasticciare con carta, colori, colla...
    @Twins(bi)mamma: bentornata dalle ferie! Noi non ci siamo allontanati da Rimini ma ci siamo divertiti ugualmente!

    RispondiElimina
  12. capitata per caso nel tuo blog....penso che non me ne andrò più! complimenti!

    RispondiElimina
  13. @maria: grazie :-)
    @marti: benvenuta, ...se non te ne vai più ti preparo una brandina per la notte, eh eh! Ti va bene vicino ai gattoni Mucca e Pollo?

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.