lunedì 15 novembre 2010

Decorazioni natalizie con calzini

Ancora calzini! Il giorno stesso che ho creato la prima zucca calzino ho pensato che si poteva usare la stessa tecnica per creare delle palline per l'albero di Natale con i calzini che Topastro indossava lo scorso anno. Vanno bene anche i calzini per adulti, ma quelli dei bimbi sono così carini: multicolori, con disegni e della misura giusta per delle palline non troppo grandi.
1. Prendere un calzino.
2. Tagliare il calzino, (io ho fatto delle palline sia con la parte tubolare che avvolge la gamba che con la parte del piede).
3. Rovesciare la parte tubolare tagliata dal calzino.
4. Chiudere una delle due estremità con ago e filo, girando attorno al bordo.
5. Tirare il filo e cucire bene per fissare la chiusura bene bene.
6. Girare il calzino in modo che sia di nuovo dalla parte dritta.
7. Riempire il calzino con dell'imbottitura, (io tra zucche, pinguini e palline ho finito un cuscino intero. Era un cuscino da letto un pochino vecchio, lo avevo messo in lavatrice e l'imbottitura si era spostata in maniera da renderlo inutilizzabile)
8. Cucire l'estremità aperta come al punto 4 e 5 dopo aver infilato all'interno un cordellino, una fettuccia o un nastrino per poter appendere la pallina direttamente all'albero o ad uno dei classici gancetti di plastica o metallo.
Qui sopra altre immagini riferite ad un altro calzino. Credo di poter affermare che è davvero semplicissimo creare queste palline. E se usate la parte del calzino che copre il piede, dovete fare solo una cucitura. Davvero veloce!
Qua sopra ci sono tutte le palline che ho realizzato fino ad ora ma ho ancora tanti calzini da riciclare.
In basso a sinistra c'è anche un pupazzo di neve, realizzato più o meno con lo stesso metodo.
Per alcune delle palline, (ad esempio quelle bianche, quelle multicolori della stessa fantasia della zucca maglione ho utilizzato dei ritagli di tessuto smacchinato che ho cucito a tubo. Anche il pupazzo di neve è fatto con un ritaglio di lana e non con un calzino. Però se avete un calzino di lana bianca va benissimo, anzi meglio, perchè dovrete cucire meno.
Dopo aver inserito l'imbottitura nel tubo di tessuto ho cercato di sistemarla con le mani per formare la testa e la pancia e con qualche punto ho stretto la parte sotto la testa del pupazzo di neve. Due bottoni neri per gli occhi e un pochino di filo rosso per la bocca. La mia produzione continua e ho pensato di utilizzare anche calzini in tinta unita, miei... spaiati, macchiati, infeltriti, (sono un fenomeno a far le lavatrici), e decorarli con bottoni, perline, nastrini...
Ho riempito un cestino di plastica con queste palline uniche e morbide, Mi piacciono proprio. Penso che le appenderemo sulla parte più visibile del nostro albero di Natale! Eccole appese a dei fili e nastri davanti alla porta.

35 commenti:

  1. belle! ho giusto giusto un bel po' di calzini da riciclare, grazie!

    RispondiElimina
  2. Sei geniale!stupende,così non c'è da preoccuparsi se i bambini giocando fanno cadere le palline dall'albero.:)

    RispondiElimina
  3. Ma che spettacolo!!! Sei una fonte inesauribile di idee!

    RispondiElimina
  4. Ma sei incredibile, complimenti, davvero !!

    RispondiElimina
  5. Bellissime :-)
    Sei come sempre geniale!
    Un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  6. I calzini a quanto pare non vi mancano proprio!!! Originalissime queste palline! Brava Claudia!!!

    RispondiElimina
  7. Finchè non lo hai ridotto nudo come un bruchetto, continuerai ad attingere dal guardaroba del povero piccolo, vero??!!
    Bellissime, brava!

    RispondiElimina
  8. Belli!....sia le palline che il papazzetto....

    Se vuoi fare un saltino sul mio blog ci sono alcune ideuzzoline da effettuare con le mani...

    buon divertimento e allegra preparazione...
    CIAO!Mariuccia

    RispondiElimina
  9. che bella idea, chissà, magari copieremo la tua idea!! brava brava brava!!

    RispondiElimina
  10. che carine sarà bellissimo il vostro albero! io oggi ho comporato le caramelle per riempire il calendario dell'avvento

    RispondiElimina
  11. per me è una pefetta idea, visto che i miei figli mi distruggono tutti i calzini!

    RispondiElimina
  12. @Mamma e Mimma: non ci avevo pensato, hai ragione! Se cadono non si rompono!
    @Paola: buon inizio settimana anche a te!!!
    @VerdeSalvia: giuro che non ho ancora toccato canotte e mutande! ...ma troverò il modo di riciclare anche quelle, eh eh!
    @mariuccia: certo che vengo a vedere, mi piace scoprire nuovi lavoretti!
    @supermamma: io invece sono indietro... ancora non mi è venuta nessuna idea speciale per il calendario dell'avvento.
    @kia: evviva il riciclo!
    GRAZIE A TUTTE PER I COMPLIMENTI!!!

    RispondiElimina
  13. Ma tu e il tuo Topastro siete proprio mitici!!!! Se ti va passa nel mio blog che c'è un giochino....

    RispondiElimina
  14. Claudia,anche tu vedo che sei in piena attività per natale eh? Buon divertimento a te e Topastro :)

    RispondiElimina
  15. @Laniu: grazie, per il giochino ci penso :-)
    @Un'idea nelle mani: in effetti è presto, ma per creare cose fatte a mano ci vuole tempo, se iniziassi in Dicembre, farei delle decorazioni per il Natale 2011!

    RispondiElimina
  16. Ma che belleeee! Certo che ce ne vogliono di calzini...mica li posso comprare ...scade tutto il senso!! :0((
    Davvero belle. Spero che chi ha bimbi in crescita, e quindi tanti tanti calzini, ne approfitti!

    RispondiElimina
  17. Hai perfettamente ragione Sandra, è un lavoretto con materiali di riciclo. Chiedi al nipotino se ti regala i suoi vecchi calzini :-)

    RispondiElimina
  18. ora ti posto sul gruppo del downshifting. sei unica e meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  19. Grazie Yummy, i tuoi complimenti mi fanno un sacco piacere! Non è che vieni anche a Rimini a presentare il tuo libro, così ci rivediamo?!

    RispondiElimina
  20. che belle decorazioni! davvero uniche!

    RispondiElimina
  21. Che belle queste decorazioni, penso proprio che proverò a farle, sono economiche e simpatiche, davvero!
    Ascolta, ti chiedo una curiosità. Da dove vengo io non c'è proprio la tradizione del calendario dell'avvento, però quest'anno volevo farlo. Mi puoi spiegare come funziona? Cioè, quante caselline servono? da che giorno si fa partire? E i numeri segnati sono le date del giorno o si tratta di un conto alla rovescia per arrivare a Natale?
    E poi, dentro alle caselline cosa posso metterci?
    Grassssssssssieeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  22. Bellissime!!! Grande idea!ma sta volta ne ho avuta una buona anche io... simile alla tua, in un certo senso... quando gli armadi saranno svuotati... che faremo??? ;))

    RispondiElimina
  23. @R: Lo sai che neppure io ho mai fatto un calendario dell'avvento? Non credo di averne mai avuto uno neppure da piccola. Quelli classici sono dei semplici pannelli di cartoncino e hanno delle semplici finestrelle da aprire sotto cui c'è un disegnino e su ogni finestra il numero corrispondente al giorno, quello del calendario, non un conto alla rovescia. Se vai sulla pagina FB di Paola: http://www.facebook.com/#!/pages/HomeMadeMamma/306162441786 nei post del 10 novembre trovi diverse idee per calendari dell'avvento, con tanti tipi di materiali diversi, anche rotoli di carta igienica.
    @Sasha: vengo subito a vedere cosa ti sei inventata! per fortuna il mio bimbo cresce, quindi per parecchi anni posso usare i vestiti piccoli per i lavoretti, eh eh. Dopo... non so, mi inventerò qualcosa!

    RispondiElimina
  24. This is awesome! What a great idea to decorate and use up those old socks.

    RispondiElimina
  25. Ma che bello! Ho tanti calzini che non entrano più allo gnometto e cercavo un'idea diversa per le decorazioni dell'albero!

    RispondiElimina
  26. @CartaCanta: bene! Se hai tanti calzini puoi riempire l'albero solo di palline morbide!

    RispondiElimina
  27. sono al lavoro, oggi ho un po di tempo libero e mi sono messa a girare per la rete, ho trovato il tuo blog e mi sono persa, aggrovigliata, stupita, bellissimo blog e bravissima tu.
    idee fondamentalmente semplici ma geniali.

    io adoro fare le cose da me, ma il tempo a mia disposizione è pochino come lo spazio, inizio mille cose ma ne porto a termine pochissime.

    ti ho messa tra i preferiti

    ciao

    noelya

    www.noelya.splinder.com

    RispondiElimina
  28. Grazie Noelya! Non credere che io sia perfetta. Anche a me capita di lasciare lavoretti a metà o di ottenere dei risultati orrendi :-)

    RispondiElimina
  29. Ciao!Veramente carine!Scusa l'ingenuità ma a parte i cuscini...dove posso trovare dell'imbottitura?Sai è da poco che mi sono avvicinata a queste "cose" imbottite e quindi parto praticamente da zero. Non l'ho mai fatto perchè poi mi dicevo che non so fare a cucire come si deve poi vedendo diverse cose carine mi sono detta: "Ma chi se ne frega?!" faccio quel che posso!

    RispondiElimina
  30. @Violette: sai che non ho idea di dove possano vendere l'imbottitura?? Forse nei negozi di merceria e hobby? Però guarda che se vai da Ikea o in qualche Iper e trovi un grosso cuscino forse lo paghi meno rispetto all'imbottitura. Da Ikea hanno dei cuscini, quelli per il letto, a 3/4 euro. Altrimenti potresti usare pezzettini di pile per riempire il pupazzetto. Il pile è morbido e soffice, magari lo tagli a strisce. E anche questo puoi procurartelo comprando una copertina di pile a pochi euro. Io raramente compro materiale costoso eh eh

    RispondiElimina
  31. VIOLETTE:

    (purtroppo ora non lo prende cos' me lo scrivo da sola il nome;-P)

    Wow oggi becco tutte risposte veloci fantastico!Siccome neanche io compro materiale costoso anzi meno compro e meglio è farò come mi hai suggerito tu e nel caso trovassi imbottitura a meno ti farò sapere tanto abitiamo relativamente vicine!(sono di Lido Adriano (Ra)

    RispondiElimina
  32. @Violette: Si, grazie! Se trovi l'imbottitura che costa poco in qualche negozio mi fa molto piacere se me lo dici :-)

    RispondiElimina
  33. Volentieri!Ehmmm ti volevo chiedere un'altra cosa tecnica...come faccio a farmi inviare le risposte alle discussioni via mail?

    RispondiElimina
  34. Ogni volta che lasci un commento a un post, dopo averlo fatto, clicca su "Iscrivi per mail" che è proprio sotto ai commenti, di fianco alla casellina in cui scegli il tuo account per commentare :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.