venerdì 17 dicembre 2010

Neve!

Incredibile! A Rimini non nevica spesso e quando accade si tratta di una nevicata di poche ore che lascia fango sulle strade e un po' di bianco sui tetti. Lo scorso inverno è stato piuttosto nevoso, era da almeno dieci o quindici anni che non nevicava così tanto. La neve è caduta il 18 e 19 dicembre, ha nevicato nuovamente l'ultima settimana di gennaio ed anche i primi giorni di febbraio.
Non pensavo che potesse cadere tanta neve anche quest'anno. Ed invece martedì, all'ora di pranzo, ha iniziato a scendere la neve e nel giro di poche ora ha coperto tutto. Non ho mai pensato di comprare le gomme termiche per l'auto, mi si è accesa una lampadina proprio martedì. Chiaramente non le ho trovate, i gommisti avevano decine di auto in coda fuori dalla porta. (così la prossima volta ci penso prima!).
Mercoledì e giovedì non sono andata al lavoro. Le strade principali sono pulite, ma io devo percorrere alcune stradine ghiacciate e il lungomare per accompagnare il Topastro alla scuola materna. Il Comune di Rimini ha addirittura ordinato la chiusura delle scuole per la giornata di venerdì 17/10/2010. Noi abbiamo fatto dei brevi giretti in spiaggia per camminare e scivolare sulla neve. Fuori era piuttosto freddo ma noi abbiamo approfittato delle ore più calde della giornata e dei momenti in cui la neve non cadeva.
Topastro si è messo uno dei suoi completi intimi da sci, la tuta rossa, scarponi, sciarpa e via! Sulla neve con lo slittino blu. Lo scorso inverno avevo fatto la renna tutto il tempo. Ovvero avevo trainato Topo sulla spiaggia seduto comodo sullo slittino insieme a Pingu. Quest'anno il Topo è cresciuto e appena ha visto la montagnetta di sabbia che i bagnini creano ogni inverno per evitare che le mareggiate si portino via tutta la sabbia... Si è arrampicato sulla montagnetta trainando il suo slittino e poi si è lanciato giù.
E' stato fantastico! Si, perchè io, per controllare che la discesa fosse sicura e senza pericoli, ho dovuto lanciarmi dalla montagnetta un paio di volte da sola e alcune insieme al Topastro :-)
E' proprio vero che la neve fa tornar bambini! E' bella, bianca, trasforma ogni cosa donando un po' di magia. E il silenzio che si sente quando c'è la neve è davvero strano. Tutto è stranamente silenzioso quando il paesaggio è imbiancato. Le foto di questo post sono state scattate tutte in questi giorni a Viserba, dove viviamo io e il Topastro.
video
Giovedì mattina si è alzato un vento gelido gelido, i pinguini bussavano alla porta-finestra del balcone chiedendo un piatto di tortellini in brodo per scaldarsi. E così siamo rimasti a casa al calduccio. In questi due giorni in cui non sono andata al lavoro ho cucito diversi capi da regalare alla mia cugi brianzola, per i bimbi dell'asilo dove lavora, prossimamente ve li mostrerò. Io e Topastro ci siamo riempiti la pancia di minestra, (brodo con passatelli, raviolini, tortellini), piadine, cassoni, biscotti speziati Ikea e mandarini ed arance. Se non fosse per i disagi al traffico che la neve crea a Rimini, mi piacerebbe averla più spesso! 
A proposito di neve, un'altra idea per decorare l'albero di Natale che a me ricorda le palle di neve. La trovate qui: nel post che ho scritto per genitoricrescono: decorazioni in polistirolo di recupero.

14 commenti:

  1. L'emozione della neve sulla spiaggia è qualcosa che spero di provare un giorno! E' un sogno per me...

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia,
    grazie per il tuo commento, sei stata gentile.
    Le immagini del tuo piccolino sono splendide: come si diverte!
    Da noi non c'è la neve, ma se continua questo gran freddo, credo proprio che non tarderà.
    Grazie per l'idea di recuperare i vassoi di polistirolo, mi sono sempre chiesta come riciclarli, se non come vaschette porta frutta o come contenitori per dipingere, quest'idea mi piace proprio, anche perchè stimola la manualità nei bambini, brava come sempre!

    RispondiElimina
  3. Sono ancora io, un'amica mi ha chiesto se è possibile mettere nell'impasto della piadina un pochino di lievito madre, secondo te si può fare?
    Ho dei dubbi, visto che la pasta non deve lievitare tanto, cosa mi dici?

    RispondiElimina
  4. Quando nevica si crea sempre un'atmosfera fantastica :)
    Mi è capitato una volta di essere al mare mentre nevica, è meraviglioso.
    Finalmente la neve è arrivata anche da noi e il meteo da neve anche oggi .. speriamo!! :D

    ciao Buon weekend :)

    RispondiElimina
  5. E' vero la neve crea una magia... da noi è arrivata stamattina e Emma aveva gli occhioni spalancati e sognanti... sapeva che oggi sarebbe andato Babbo Natale a scuola a fare gli auguri ai bimbi ed è convinta che la neve l'abbia portata lui! Combattere il traffico per arrivare in tempo a scuola a recuperarla è stato un po' meno magico... ma pazienza! Noi adoriamo la neve!!!! ^__^

    RispondiElimina
  6. Bisogna davvero concentrarsi per convincersi di essere sul mare di Romagna! Che atmosfera pinguinosa!

    RispondiElimina
  7. vedi che non serve andare in montagna per divertirsi con la neve? bello Topastro in tenuta da sci!
    Ps: anch'io ho fatto il tuo stesso errore con le gomme e ora nevica! baci

    RispondiElimina
  8. Che favola!!! ha nevicato più a Rimini che in Trentino...la prossima volta col bob veniamo al mare ;)

    RispondiElimina
  9. lo sai che stà nevicando persino qui a Sorrento? è leggerissima e come tocca terra si scioglie però fà tanto natale :-)

    RispondiElimina
  10. @Alchemilla: ti auguro di vedere la neve sulla spiaggia tante volte!
    @Amalia: grazie mille per i complimenti!! Sulla piadina con lievito madre non so risponderti. So a malapena cos'è il lievito madre ma non so come funziona. Comunque teoricamente nella piadina non ci va il lievito, solo un po' di bicarbonato. Io invece lo metto perchè altrimenti le mie piadine sembrano dei dischi volanti, duri e secchi! La piadina non deve lievitare per niente, infatti il lievito che uso è istantaneo. Però la tua amica può provare! E magari poi mi fai sapere, chissà che non scopriamo una nuova ricetta!
    @Silvia: anche io adoro la neve, poi però mi arrabbio tantissimo perchè non si riesce proprio a usare l'auto, almeno qua a Rimini.
    @Sandra: dovresti vedere che bello dal vivo!
    @mammasorriso: mal comune, mezzo gaudio :-)
    @supermamma: ma pensa! Incredibile!

    RispondiElimina
  11. Se passi da me, c'è un pensiero per te.

    RispondiElimina
  12. Shhhh! che non i sneta nessun fiorentino, che sono ancora tantissimi a non esser riusciti a tornare a casa, ma qui è venuta una nevicata meravigliosa, tutto bianco e tutto bloccato! Pomeriggio di pigrizia e di perenne stupore davanti alla finestra.
    Ahhh, come mi piace la neve!

    RispondiElimina
  13. @VerdeSalvia: anche io rimango a bocca aperta davanti allo spettacolo che offre la neve! Proprio un peccato per i disagi, altrimenti la desidererei più spesso!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.