mercoledì 8 dicembre 2010

Presepe vivente scuole Karis Rimini

Da oltre dieci anni le scuole della Karis Foundation di Rimini mettono in scena un presepe vivente nel centro storico di Rimini, i cui protagonisti sono i bambini delle scuole materne, elementari, medie...
Nelle vie del centro di Rimini spuntano bancarelle di duemila anni fa. I bimbi, con vestiti d'epoca diventano angeli, pescatori, lavandaie, soldati, pescatori, vasai, ...
Al di là del valore cristiano, ricordare la notte in cui è nato Gesù, è veramente bello osservare questi bimbi che si sono preparati per giorni a svolgere il loro compito nella propria bancarella. E ve lo dice una che non è neppure credente, ma la prima volta che sono andata appositamente a Rimini per vedere il presepe, sono rimasta davvero senza parole. La presenza dei bambini rende davvero speciale questo presepe.
A metà pomeriggio parte il corteo, si abbandonano le bancarelle e ci si incammina tutti verso il luogo dove viene rappresentata la scena della Natività che negli anni scorsi si svolgeva presso l'anfiteatro. Qui potete trovare ulteriori informazioni sul presepe vivente: Karis Foundation Presepe Vivente. Le bancarelle che sono posizionate in vari punti della città sono dei veri e propri quadri che ricordano la vita ai tempi di Gesù. Ci sono le reti, il pane, i pesci, la frutta, gli animali, il fieno, i pannelli che creano muri, porte, ci sono stoffe, paglia, pare davvero di essere tornati indietro nel tempo.
Se volete farvi un'idea della bellezza di questo presepe digitate "presepe Karis" su YouTube, ci sono molti video, io non saprei quale scegliere da mettere qui. A proposito, le foto di questo post sono del Presepe 2008 e i volti dei bimbi li ho sfocati intenzionalmente. IL PRESEPE SI SVOLGERA' IL 18 DICEMBRE 2010 A RIMINI E 19 DICEMBRE A RICCIONE. 
Il Topastro è nella sezione dei bimbi piccoli e potrà vestirsi da angioletto ma non starà con le maestre perchè appunto è piccolo. I bimbi mezzani e grandi invece trascorrono il pomeriggio insieme alle maestre e ai volontari che aiutano nella realizzazione del presepe. Gestiranno le loro bancarelle, distribuiranno frutta e pane oppure rammenderanno le reti da pescatore.
Mi piace questa iniziativa. Ho partecipato alla riunione per genitori in cui è stato spiegato il motivo per cui la Karis ogni anno mette in scena il presepe e mi è piaciuto che la maestra abbia detto che il presepe vivente è un atto di conoscenza, che è per credenti e non credenti. In fondo Gesù fa parte della nostra storia, noi contiamo gli anni distinguendoli in "prima" e "dopo" Cristo. Pittori, poeti e scrittori hanno rappresentato e narrato la storia di Gesù, fa parte della nostra cultura.
Mi ha anche fatto sapere che il prete che va a trovare i bimbi ogni settimana, in questo periodo racconta loro di ciò che accadde prima della nascita di Gesù mentre una pittrice, insegnante, dipinge le scene che il prete narra.

8 commenti:

  1. bellissimo! anche da noi a torca comune di massa lubrense ogni due anni fanno il presepe vivente, invece i miei child stanno preparando la recita second è una pecorella e first balla :-)

    RispondiElimina
  2. bellissimo...ecco magari sarebbe un modo semplice e diretto per spiegare la magia del natale in questo contesto cristiano...ma qui a Roma nulla....

    RispondiElimina
  3. Ciao Claudia, ero alla ricerca di info per creare pupazzi coi capelli d'erba e ho trovato da te alcuni spunti interessanti. volevo chiederti un parere... se li preparo anche solo una settimana prima di regalarli e consegnarli (volevo farli per Natale ai bimbi delle mie amiche), si corre per caso il rischio che i semini muoiano? oppure resistono e dò le info per "il primi bagnetto" e le seguenti innaffiature quotidiane dal momento in cui lo "spacchettano"? GRAZIE DI CUORE, puoi rispondermi qui da te! mamma Chiara

    RispondiElimina
  4. @Chiara: puoi farli quando vuoi, i semi d'erba resistono molti mesi. Io ho bagnato un pupazzo preparato in gennaio dopo 10 mesi e i capelli sono cresciuti benissimo :-) Se hai bisogno di altre info chiedi pure, avevo inviato tutte le istruzioni a Paola che ha scritto un post su HomeMadeMamma. Puoi leggerlo qui: http://www.homemademamma.com/2010/01/26/sam-il-pupazzo-dai-capelli-derba-di-mamma-claudia/

    RispondiElimina
  5. Ma che bella tradizione.. davvero affascinante...

    RispondiElimina
  6. Ciao, anche mio figlio è alla Karis, che bello, lui è in quarta, ho anch'io un blog, il mio è di cucina, mi sono unita alle amiche così restiamo in contatto, mi farebbe piacee se passassi a trovarmi, apresto Giancarla

    RispondiElimina
  7. @Cuoche a Casa Tua: mio figlio frequenta i secondo anno di scuola materna, è più piccolo :-)
    Ora passo a dare un'occhiata al tuo blog.

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.