domenica 9 ottobre 2011

Decorare magliette

Mi è sempre piaciuto decorare le magliette e lo faccio da quando ero una ragazzina. Soprattutto con i pennarelli e colori per tessuto. Ho indossato magliette con Paperino, Didl e Lupo Alberto. Poi sono diventata grande e ho iniziato ad indossare magliette più sobrie.
Per fortuna è arrivato il Topastro e ho potuto nuovamente tirar fuori i colori. Ho realizzato magliette con disegni, stinte con la tecnica tye and dye, con applicazioni di tessuto, con i pastelli a cera e colorate con i pennarelli dopo averle bagnate... le trovate tutte con l'etichetta magliette
Mi piace che il mio bimbo indossi qualcosa di unico e creato con amore solo per lui. Poco tempo fa ho comprato dei tessuti Idea e mi piaceva tanto il mostriciattolo così ho deciso di copiarlo su una maglietta bianca. Un bel mostro da indossare in questo periodo così vicino ad Halloween :-)
Le cravattine applicate alle magliette sono diventate una fissazione e credo di averne già create 4/5. Ogni volta il risultato è migliore. Ora penso di aver trovato il metodo più adatto. 
Ho ritagliato una cravatta da un cartoncino, (piegato a metà per facilitare la simmetria), e dopo aver ritagliato il tessuto da utilizzare lo stiro attorno al cartoncino.
Siccome sono pigra uso gli spilli invece dell'imbastitura con ago e filo, che in realtà credo sia migliore. Specie in questo caso in cui la cravatta dovrebbe rimanere perfettamente al suo posto durante la cucitura.
Cucio a macchina, (che meraviglia!), e chiamo il mio bellissimo modello per osservare il risultato indossato. Nei giorni scorsi ho cercato magliette in tinta unita in alcuni negozi di abbigliamento per bambini ma non ne ho trovate! 
Mi toccherà fare un giro al centro commerciale e controllare tutti i negozi perchè ho la decora-maglietta-mania e mi servono le magliette in tinta unita!!! :-)
Ecco qua il mio ometto!

16 commenti:

  1. Ma che bella quella con la cravatta è super!

    RispondiElimina
  2. Ma dai!!! Anche io sono indaffarata con i colori da stoffa cercando di decorare/rimediare alle macchie sulle maglietta di An per rimandarla all'asilo con qualcosa di uguale ma diverso ;)


    Buona domenica

    RispondiElimina
  3. Io sono la solita pigrona: ho comprato i pennarelli per stoffa e le magliette a tinta unita, Decathlon, ma ..... è ancora tutto lì e le magliette incominciano a diventare piccole... Arghhh
    Sono un disastro.

    RispondiElimina
  4. @Elisabetta: grazie!
    @Monica: che bello, spero che poi pubblicherai le foto sul blog. Buona domenica sera!!
    @mammozza: no dai... è un peccato non usarle. Falle disegnare a tuo figlio! Io ogni tanto lo faccio, vengono fuori dei bellissimi scarabocchi :-)

    RispondiElimina
  5. Come ti capisco.... io ora ho la borsa-mania e continuo a girare con gli occhi spiritati in cerca del materiale più a buon mercato per creare!! :)

    RispondiElimina
  6. @Cecilia: si si, proprio così! Cerco, ideo, trasformo, eh eh!

    RispondiElimina
  7. fantastica! io invece che decorarle devo recuperarle, e ho trovato in merceria una cosa utilissima... la telina per patchwork, è biadesiva, perciò se la stiri su un tessuto che ti scegli, ritagli il soggetto che ti pare, lo stiri sulla maglietta o i pantaloni e poi dai due punti per fermare il tutto... beh... copri macchie, patacche, buchi... e risparmi sulle toppe che costano un occhio...
    magliette a tinta unita io le trovo solo da alcott e zara, volendo puoi fare uno stencil per la cravatta... e farla dipinta.. :) BUON LAVORO!

    RispondiElimina
  8. @Sasha: telina biadesiva? LA VOGLIO!!! Non mi parlare di macchie e buchi, quando Topastro era piccino regalavo tutti i suoi vestiti usati, ora li butto direttamente nel bidone: macchie, strappi, buchi... però anche io metto toppe o disegno sulle macchie per poter usare gli indumenti qualche mese in più. Grazie per il consiglio!!! Carina anche la cravatta dipinta ma applicata mi piace di più perchè sembra proprio vera :-)

    RispondiElimina
  9. Sono bellissime, Claudia! Devo provare anch'io, ma mi demotivo causa patacche e crescita repentina :-)!

    RispondiElimina
  10. tu chiedi quella che si usa per il patchwork, a me quando ho chiesto telina biadesiva mi ha risposto che non esiste... è un reticolato sottile di colla tra due strati di carta velina, non è sufficiente da sola, o meglio, magari bisognerebbe metterne due strati per far aderire bene (io me ne frego un po', e le mie toppe fai da te le ho solo incollate e non cucite), però quando hai la sagoma di una macchinina, una stella (io ho anche la femmina che si imbratta), un gabbiano... o quel che pare, è più facile cucirci intorno...
    ps... anche io non imbastisco mai.. lo detesto.. ho milioni di spilli nel mio cassetto di cucito... e faccio benissimo con quelli. :P

    RispondiElimina
  11. Claudia io le magliette tinta unita le trovo da tezenis, conosciuto prevalentemente per l'intimo ma ha anche una linea basic per bambini. ci sono mezze maniche e maniche lunghe nei colori classici. sono anch'io completamente nel tunnel :D

    RispondiElimina
  12. Voto per quella con la cravatta!

    RispondiElimina
  13. Carinissime!
    Se trovi le magliette tinta unita ci fai sapere dove, per favore, che l'anno scorso me ne sono servite un paio per le recite scolastiche e non c'è stato verso di trovarle? Manco avessi chiesto la luna...

    RispondiElimina
  14. Carinissime le magliette personalizzate! :-)

    RispondiElimina
  15. @Piccolalory: a chi lo dici... non hai idea di quante magliette Topastro indossa due volte e sono quasi da buttare via. Io cerco di rimediare con smacchiattori, toppe...
    @Sasha: quando riesco ad andare in merceria proverò a chiedere. Anche io pensavo di utilizzarla come fai tu: incollare la toppa e poi usare la macchina da cucire per fissarla meglio.
    @Stima Di Danno: ci sono andata oggi, dopo aver letto il tuo commento. Però avevano le costine troppo larghe per poterci disegnare sopra e quindi le ho prese altrove, comunque grazie!!
    @worldwidemom: si si!
    @destinazioneestero: :-)
    @Claudia-cipi: proprio oggi ne ho comprate due da Zara. C'erano grigie, bianche, blu e verdi, da maschio. Io spesso le trovo da Terranova ma oggi c'erano con una piccola scritta. E da Iper la grande "i". Talvolta da Oviesse. Ma dipende dai periodi, magari sono finite o non le hanno ancora messe sugli scaffali. Comunque anche a me capita: vedi maglie tinta unita di tutti i tipi per mesi e quando ti servono non ce ne sono più!
    @Stella: grazie!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.