mercoledì 25 gennaio 2012

Portagiochi e salvasedile per auto

Quando Topastro era piccino avevo un piccolo pannello con tre tasche attaccato sul retro del sedile del passeggero, in auto. Ci tenevo giochi, fazzoletti di carta, libricini... Poi Topastro è cresciuto e i suoi piedoni hanno iniziato a dare calci fuori dal pannello e anche se so che ne vendono di tutti i tipi, materiali e colori, ho deciso di fare un portaoggetti e salvasedile con le mie manine.
Il solito tessuto blu che avevo in casa, sintetico e molto resistente, tanto che per fare due portaoggetti ho rotto due aghi! Qui sotto, se vi interessano, le misure. Il mio pannello ha due tasche in alto e due più in basso. Ho rifinito i bordi, anche quelli delle tasche, facendo due risvolti al tessuto. Ho attaccato dei lacci creati con lo stesso tessuto piegando una lunga e sottile striscia di tessuto. Prima i due lati lunghi verso l'interno e poi a metà.
I lacci per legare il portaoggetti al poggiatesta sono lunghi circa 40 cm mentre quelli in basso 50/60. Io li ho legati sul davanti del sedile. Non saranno tanto estetici ma a me va benissimo così. Nelle taschine Topastro ha: fazzoletti di carta, manopoline bianche fatte da me, (la mattina quando entriamo in auto è freddo e lui può infilare in fretta queste manopoline), automobiline, libricini, macchina fotografica usa e getta non funzionante, un labirinto come questo, pupazzetti, un videogioco con le batterie scariche, carte e non so che altro! 
Il portaoggetti è un oggetto comodissimo. Permette a Topastro di avere a portata di mano giochini per non annoiarsi in auto ed evita al mio sedile di diventare di una strana fantasia fatta da pedate di bimbo :-)
Che coincidenza, pochi giorni fa anche su questo blog è stato pubblicato un post con un salvasedile fai da te: CreaFamily.

30 commenti:

  1. Mi piace molto, brava! io è da tempo (forse quest'estate) che sto pensando di farne uno semplice semplice senza tasche per evitare che la mia macchinina nuova diventi una schifezza a causa delle pedate....ma come al solito ne penso molte ma ne faccio poche. Tu me l'hai fatto tornare in mente.
    P.S. le tasche a me non servono perchè uso la mia 500 solo per brevi spostamente in paese e in quesi momenti i bimbi stanno buoni cantando :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, è la volta buona che prendi un pezzo di stoffa e realizzi il salvasedile a cui hai pensato tempo fa :-)
      Senza tasche penso sia velocissima da fare.

      Elimina
  2. semplice e meraviglioso! Lo voglio fare anche io! mi piace l'idea della macchina fotografica usa e getta fittizia: i bimbi dimenticano in fretta il concetto di "svilupo fotografico" e gli piace molto essere i fotografi delle meraviglie che si vedono dall'auto!
    Sono certa che anche la mia dolce metà apprezzerebbe: si arrabbia tanto nel vedere le super pedate del topaccio sullo schienale! e poi, in vista dei viaggi un pò più lunghi, davvero non possiamo più sperare in una super ninna come quando era piccolo.. e davvero 5 ore di canzoncine da bimbi sono troppe!!!!! Brava!
    :-)
    LDS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Topastro ama le macchine fotografiche: quelle finte di cartone che ho fatto io, quelle usa e getta, quelle vere... è un oggetto magico. Per i viaggi lunghi è davvero utile :-)

      Elimina
  3. che coincidenza!!!anche io ne ho cucito uno qualche giorno fa..... http://crea-family.blogspot.com/2012/01/coprisedili-per-auto-fai-da-te.html
    devo dire che è molto utile, soprattutto per i viaggi un po' più lunghi!!!!

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, che carino il tuo, hai usato un tessuto davvero bello! Ti ho linkata nel mio post. Io il mio salvasedile l'ho realizzato qualche mese fa, pure io proprio con la macchina da cucire nuova nuova!!

      Elimina
    2. Grazie Claudia, sei stata carinissima!!!anche io ho inserito il link al tuo blog!!

      Elimina
    3. Grazie a te!!!sono onorata di essere stata linkata sul tuo blog!!!il tuo è uno dei blog che seguo da più tempo e ancora mi fa strano essere entrata in questo magico mondo di mamme "blogger"(al momento io sono molto più mamma che blogger!!!)in cui si stringono nuove amicizie e sembra di conoscersi veramente.....tra l'altro tu abiti a Rimini, io e mio marito ci siamo conosciuti all'università da Rimini, dove abbiamo abitato per 4 anni circa e ancora oggi(sono passati ormai 9 anni...sighsigh) appena possiamo veniamo a fare un giretto...la prossima volta andremo al museo dei bottoni...mi hai proprio incuriosito!!!
      Grazie ancora e complimenti!!!!

      Elimina
    4. Ma grazie Laura, quanti complimenti! Sono felice di averti incuriosita con il Museo dei Bottoni, non ti pentirai della visita :-)

      Elimina
  4. Io l'ho comprato già fatto :-( di una bella plasticona gialla con i bordi blu che cozzano meravigliosamente con il colore rosso acceso del mio corrierino, però è molto utile. Noi ci teniamo un pupazzo, una macchinina, fazzoletti, bottiglia d'acqua durante i viaggi più lunghi, ma soprattutto la collezione di bigliettini per la fila dal salumiere e negli uffici, i più ambiti sono quelli che hanno il numero 8. Il tuo mi piace molto e soprattutto è fai da te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina la collezione del tuo bimbo. Non conosco nessuno che collezioni bigliettini per fare la fila :-)

      Elimina
  5. devo dire che per Giulia che ama trasportarsi la sua cameretta ovunque sarebbe molto utile! Ma lei ha una mamma che ha litigato con il cucito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, beh ne vendono anche già pronti per l'uso :-)

      Elimina
  6. Anche io, anche io!!! ho giusto una stoffa adatta che aspetta di essere usata!!! Ho un premio per te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie CartaCanta, poi vengo a vedere il premio!

      Elimina
  7. http://ita2usa.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger-award.html

    Sei stata nominata!!!

    RispondiElimina
  8. Ci avevo pensato anch'io, mi hai anticipato e grazie per il modello.
    Lo farò.

    RispondiElimina
  9. Lo farei anch'io se avessi l'auto. Credo sia molto utile, ti evita di ritrovarti tutti i giochini sparsi sul pavimento dell'auto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :-) anche se noi giocattoli sparsi sul pavimento ne abbiamo ugualmente! Per un lungo periodo ho tenuto un cestino in auto ma.. niente... i giocattoli vogliono stare anche sul pavimento!

      Elimina
  10. Noi ne abbiamo uno piuttosto vecchiotto che ha cambiato colore per i troppi lavaggi ma funziona ancora benissimo!!!
    fortunatamente avevo utilizzato un tessuto super resistente ^___^

    RispondiElimina
  11. nonnAnna pure io ho scelto un tessuto bruttino ma super resitente, spero che duri qualche anno :-)

    RispondiElimina
  12. Ciao! Capitata per caso sul tuo blog ho trovato tante idee interessanti da riproporre al mio bimbo! Un saluto e tanti complimenti per il topastro!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.