lunedì 10 settembre 2012

Corredo per la scuola infanzia

Topastro quest'anno frequenterà l'ultimo anno di scuola infanzia e ormai di sacchette per il cambio e per lenzuola ne abbiamo a pacchi. Bavaglini con il nome, grembiulino, ... tutto pronto! Quest'anno però Topastro si troverà in una nuova scuola e quindi nuove regole e nuovo corredo.
In realtà non abbiamo dovuto preparare nulla tranne cucire il contrassegno della locomotiva sul nuovo grembiulino a quadretti e sul sacchetto che conterrà indumenti di ricambio. Niente bavaglini, useranno tovaglioli di carta, niente asciugamano e niente zaino perchè non c'è nulla da portare a scuola la mattina, neppure la merenda.
Però a me piace pasticciare, cucire, creare e volevo che questo inizio fosse accompagnato da qualcosa di nuovo e carino e così ho cucito un nuovo sacchetto per gli indumenti. Sono andata con Topastro nel negozio di scampoli e lui ha scelto un tessuto a quadrettini azzurri e bianchi e un nastrino arancione.
Io di solito creo i sacchetti con una coulisse sul lato aperto e dentro infilo un nastrino per poterli chiudere. Risultato: quando il laccio viene tirato per chiudere l'apertura del sacchetto diventa lunghissimo. A scuola di Topastro, sia quella vecchia che quella nuova, i sacchetti con il cambio vengono appesi a dei gancetti e invece che rimanere vicini al gancetto con il nome o il simbolino vanno a finire in basso in basso. Questa volta mi è venuta una bellissima idea: un  bottone! I bottoni sono proprio magici!
Ho cucito il sacchetto e infilato il nastrino nella coulisse, (usate sempre un nastrino lucido. Di raso o acetato perchè quelli di cotone fanno molta fatica a scorrere dentro alla coulisse). Ho fatto scegliere a Topastro un bottone di dimensione medio-grande e l'ho cucito sul retro del sacchetto, in corrispondenza del buco da cui esce il nastrino. Nella foto si vede bene la posizione del bottone. Il tessuto che ho utilizzato è molto sottile e per evitare che il bottone, (che deve sostenere il peso del sacchetto che contiene magliette e pantaloni), si strappi ho messo un pezzettino di tessuto all'interno del sacchetto in corrispondenza del punto in cui l'ho cucito per rinforzare.
Per appendere il sacchetto tirare il laccetto fino a quando l'apertura si arricchia e chiude, prendere l'estremità del laccetto e agganciarla al bottone. Ora il laccetto risulterà corto la metà e si può appendere al gancio. 
Un'altra piccola cosa che ho preparato per Topastro è un cartellino con il suo nome e cognome. E' stato fortunatissimo ad avere come contrassegno, (che viene cucito o incollato su grembiule, sacca per il cambio, armadietto, posto per mettere i disegni...), una locomotiva perchè lui ama i trenini! 
Qualche anno fa avevo scaricato da un sito di disegni da colorare questa locomotiva. Ho colorato le parti con un programma di ritocco fotografico e aggiunto, forse, la finestra e il tettuccio. Ho aggiunto il nome di Topastro, ricoperto di nastro adesivo trasparente e fissato una mollettina di legno con ago e filo. Il cartellino si può agganciare alla tasca del grembiulino. 
Ho provato a cercare il link del disegno originale del trenino ma non sono proprio riuscita a trovarlo. Ce ne sono alcuni simili, con lo spazio per mettere il nome, qui e qui. Potete anche usare il trenino che avevo creato per realizzare il calendario: calendario per bambini
Visto che la scuola in alcune città è già iniziata e in altre aprirà a breve vi lascio qualche altra idea per preparare cose utili. Il primo anno di nido di Topastro non sapevo come scrivere il nome sui bavaglini, (alla fine ho scelto il metodo più facile e veloce: ho usato un pennarello per tessuto e scritto il nome sul bordino del bavaglino o sulle etichette della composizione), come cucire un sacchetto o dove mettere le merenda. 
In questo vecchio post, corredo per la scuola infanzia ci sono istruzioni su come realizzare una sacca per lenzuolo e cuscino utilizzando una federa, un contenitore per la merenda riciclando il "cartone" del latte o succhi di frutta. E poi i grembiulini per Pingu e Pinga, (o altri peluches). Topastro non ha mai dovuto portare al nido nè alla scuola infanzia l'asciugamano. Al centro estivo però deve portare un accappatoio, telo da bagno o poncho per il mare perchè una volta a settimana i bimbi vanno in spiaggia.
Scrivere il nome del bimbo sul tessuto spugna è impossibile, io solitamente scrivo nome e cognome su un pezzo di stoffa di cotone con il pennarello per tessuto. Ripiego i bordi del tessuto sul retro e cucio queste "etichette fai da te" sul telo da bagno. Buona scuola a tutti!
Le foto dell'esibizione aerea di ieri sono qui: Frecce Tricolori a Rimini.

10 commenti:

  1. Ma sei proprio brava!!! Quasi-quasi ti mando qualche lavoretto da fare: io ancora non ho cifrato il corredino della Siria!!! Oggi ha fatto il suo primo giorno alla scuola dell'infanzia: è stato una tragedia!!! Speriamo che domani vada meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto cucire e quindi lo faccio volentieri :-)
      Primo giorno... vedrai che ci vorrà un pochino di tempo ma poi si divertirà sicuramente a giocare insieme agli altri bimbi!

      Elimina
  2. Bellissima l'idea del bottone nel sacchetto, anch'io sono alle prese con la sacca dell'asilo e mi sa che ti copierò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia pure! Ho condiviso proprio per questo.

      Elimina
  3. buon inizio cara Claudia, un bacino a Samu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cì! Lunedì 17 primo giorno di scuola infanzia. Già partecipato a riunione collettiva e colloquio individuale. Le maestre mi hanno "sgridato" perchè Samu dorme nel lettone con me ;-)

      Elimina
  4. Grazie per i tuoi innumerevoli consigli utilissimi per una mamma a cui piace l'hand made e che affronta con il suo cucciolo il primo anno di scuola dell'infanzia. Complimenti per la tua inventiva e coraggio nell'affrontare l'avventura quotidiana di genitore in solitaria!
    Tanto di cappello!
    xoxoxo
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia! Abbiamo lo stesso nome :-)
      Grazie per il tuo commento e in bocca al lupo per la nuova avventura con il tuo bimbo!

      Elimina
  5. Ma che bello come ti ho già scritto.
    Brava

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.