domenica 9 settembre 2012

Frecce Tricolori a Rimini

Ieri e oggi si è svolta a Rimini la manifestazione Flying Days. Stand dell'Aeronautica Militare, vendita di gadget, presenza di alcuni aeroclub e gruppi vari, incontri e forse altro.
Io sono andata in spiaggia solo per assitere allo spettacolo aereo e ho dato un'occhiatina agli stand che vendevano modellini di aerei, libri, adesivi, patch e gadget. 
Molti di voi non lo sanno perchè credo di averne parlato solo una volta sul blog, ma tanto tanto tempo fa uno dei miei passatempi era andare in giro per l'Italia a visitare aeroporti militare, scattare immagini con la reflex a jet ed elicotteri. Partecipare ad Airshow e Open Day. 
C'è a chi piace il punto croce e chi si emoziona per il rombo di un jet. Ho un paio di raccoglitori per fatture pieni di fotografie di aerei militari italiani e di moltissimi altri Paesi. 
Un enorme scatola di negativi, ancora non esisteva il digitale, una collezione di cartoline che ritraggono aerei, libri, patch, spillette...  
Mi son rimaste pure diverse copie di riviste aeronautiche di almeno 10 anni fa come "Aeronautica e Difesa" e "JP4" mentre tante altre le ho donate al Museo dell'Aviazione
Ad un certo punto ho smesso di visitare aeroporti e di fotografare jet ma quando sento il rombo di un motore in cielo non posso fare a meno di alzare lo sguardo e cercare di capire di che aereo si tratta. Ma ormai nella mia zona non ci sono più aerei militari che sorvolano il cielo.
Alcuni aeroporti sono stati chiusi, le attività di volo sono state ridotte. Una volta c'erano molte manifestazioni aeree nell'arco di un anno in tutta Italia mentre ora credo siano proprio poche. 
Bolkow 208
C'è stato un periodo in cui le Frecce avevano un programma molto fitto e quasi ogni anno si esibivano anche a Rimini. E io naturalmente andavo  a vedere lo spettacolo.
E' stato bello sapere che sarebbero tornate nella mia terra per eseguire le loro bellissime e perfette acrobazie.  Sabato sono andata a trovare un'amica in spiaggia a Viserba e ho scattato alcune foto di prova. 
Extra 300
Domenica invece sono andata a Rimini e mi sono messa in prima fila in spiaggia. C'era tantissima gente e per cercare di scattare delle belle immagini mi sono piazzata proprio nell'acqua. 
HH3F Pelican
Avevo pensato al cappellino e alla protezione solare, (una volta durante un airshow mi sono ustionata collo e orecchie. Un'ustione con bolle e dolore terribile e da quella volta mai più senza protezione solare), ma non al fatto che era meglio indossare pantaloni corti. 
Avevo un paio di pinocchietti e mi sono bagnata fino sopra le ginocchia :-)
Per fortuna era caldo e si stava benissimo con i piedi in acqua. Il cielo limpido e anche un pochino di vento che spazzava via in fretta il fumo lasciato dagli aerei. Perfetto!
In due ore e mezzo ho scattato circa 250 foto e ripreso 14 breve sequenze di volo.  Dopo aver scaricato le immagini sul computer ne ho cancellate almeno 20 che riprendevano il cielo o metà aereo. 
Alcune sfocate o brutte. Cancellati anche metà dei video e quelli che ho conservato non sono il massimo ma se non si possiede una reflex bisogna accontentarsi. 
C27J SPARTAN
Le immagini più decenti sono tutte qui. Naturalmente quelle dei piccoli aerei a elica, biplani, idrovolanti e dell'elicottero sono abbastanza carine perchè la velocità a cui volavano questi mezzi mi ha permesso di scattare con calma dopo aver inquadrato e messo a fuoco mentre quelle dei jet son quel che sono...
PA 200 TORNADO
Non è facile seguire un aereo che vola a Mach 2, (più di 2.000 km/h), senza contare che c'era tanta luce, il sole abbagliante e dopo quasi due ore non riuscivo più a usare l'occhio destro quindi ho deciso di usare il sinistro per guardare nel mirino :-)
PA 200 TORNADO
Il tempo di inquadrare, zoommare, mettere a fuoco e magari l'aereo è già fuori dal campo visivo... Però alcuni sono riuscita a catturarli e guardate che belli!
EUROFIGHTER Typhoon
Con le immagini però non posso trasmettervi l'emozione che si prova vedendo un puntino lontano che piano piano si ingrandisce e passa a pochi metri dall'acqua e dal pubblico. 
EUROFIGHTER Typhoon
I piccoli aerei che hanno fatto tanti passaggi e acrobazie credo abbiano lasciato il pubblico a bocca aperta. 
MB 339 PAN FRECCE TRICOLORI
Salivano così in alto da diventare piccoli pallini colorati e poi si gettavano in caduta libera lasciando scie di fumo bianco. I jet che passavano veloci rombando e facendo tremare tutto lasciando nell'aria l'odore del cherosene. 
I saluti a cui qualcuno ha risposto agitando il cappellino. Forse non tutti lo sanno ma durante gli air show aerei ed elicotteri salutano il pubblico. 
Gli aerei lo fanno mettendosi di fronte alle persone e inclinando le ali a destra a sinistra, (movimento chiamato rollio),  mentre gli elicotteri inclinano la parte davanti come se stessero facendo un inchino, (beccheggio). 

L'elicottero HH3F ha simulato il salvataggio di un uomo in mare. Un uomo si è tuffato in mare dall'elicottero e poco dopo è stato tratto in salvo da un altro che si è calato con una corda per recuperarlo.Gli idrovolanti hanno effettuato diversi ammaraggi e i piloti hanno aperto il cockpit per salutare il pubblico mentre i velivoli si galleggiavano in mare. 
A me cosa è piaciuto? Mi sono piaciuti i commenti delle tansissime persone sulla spiaggia: guarda! che bravi! ah spento il motore.... guarda che cade giù, ooohhh. Gli applausi, il rombo dei motori dei jet che fa tremare tutto e dentro senti un brivido inspiegabile. 
Il passaggio dell'elicottero con la bandiera italiana. Il luccichio del cockpit e delle ali degli aerei al sole, l'odore di cherosene. La velocità e la perfezione del volo e delle acrobazie. E mi sono piaciute le nostre Frecce Tricolori. 
La Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori, è formata da dieci elementi. Un solista e altri nove aerei che volano in gruppo eseguendo figure geometrice perfette. 
E' una delle pattuglie acrobatiche più numerosa, (io ho visto diverse pattuglie acrobatiche e nessuna che utilizzi dieci aerei).
Gli aerei utilizzati si chiamano MB.339PAN e la nostra pattuglia acrobatica utilizza questo velivoli, (entrati in servizio nel 1982), da 30 anni! 
C'è una foto in questo post che non ritrae nessun aereo o elicottero. Durante il volo di un piccolo aereo sono comparsi in cielo, molto in alto, dei cerchi che parevano di fumo e ho voluto fotografarli. 
Gli aerei non sono come le auto, la loro vita è molto più lunga. Penso di aver scritto tutto quello che avevo da dire. Vi lascio qualche altra immagine e un paio di video. 
Penso che questo sia uno dei post in cui ho inserito più foto, è davvero lunghissimo! Spero che le foto vi piacciano.
Buon inizio settimana! Nei prossimi giorni ho già programmato un paio di post con alcuni suggerimenti per il corredo della scuola infanzia e il racconto della visita alle Grotte di Onferno!

12 commenti:

  1. Avvincente e spettacolare manifestazione.
    Hai fatto proprio delle belle fotografie, Claudia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata davvero bella! Grazie Krilù

      Elimina
  2. anche a me piacciono gli aerei militari.. avevo la collezione di figurine :)

    RispondiElimina
  3. Claudia mi ero persa questa tua
    passione! :) Quante foto, sono contenta che tu abbia potuto passare una bella giornata a piedi a mollo e testa in su! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ormai è una passione quasi passata ma quando mi capita non perdo occasione per godere di queste occasioni!

      Elimina
  4. Si anche io non lo sapevo......e da figlia di un ufficiale dell'aeronautica militare ho letto con piacere il post. Le foto sono veramente belle. Sei mai stata a Roma a vedere le freccie tricolori? Pensa che da piccola mio padre ci riempiva di poster di aerei...non sai quanti ne abbiamo buttati...a saperlo!!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moonlitgirl, a Roma non ho mai visto le Frecce ma lo spettacolo è quasi lo stesso in ogni città e le ho viste tantissime volte a Rimini, Cervia, Aviano, Forlì e non ricordo in quali altre città. Mi emozionano sempre! Sai che ho ancora un poster appeso nello studio con un F-104? Però tutti gli altri poster li ho piegati e messi nello scaffale più alto delle libreria :-)

      Elimina
  5. Bellissime foto, Claudia! Rendono bene l'idea di che spettacolo sia stato! Io poi ho il cuore molto sensibile al patriottismo, lo confesso...e queste cose mi piacciono tanto :-)

    RispondiElimina
  6. Anche mio marito è un appassionato, ed essendo lui di Bibione spesso e volentieri quando eravamo li le abbiamo viste, la prima esibizione che ho visto è stata proprio a Bibione ed era bellissima, un altro anno invece l'hanno saltata perché c'è stato un uragano. Quest'anno invece ci siamo fatti 600 km tra andata e ritorno per vedere l'esibizione a Cinquale in Toscana. Bellissime. Anche io avevo fatto un po' di foto che anche se con una compatta non erano malvage.
    Ciao Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le Frecce regalano sempre un bellissimo spettacolo che è difficile descrivere. Secondo me vale proprio la pena di vederle volare almeno due o tre volte! Credo ci siano parecchie persone, come voi, che si spostano per vederle. Ieri su La Voce, un quotidiano locale, c'era scritto che sono state stimate circa 200.000 persone in spiaggia a Rimini con il naso in su!

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.