domenica 12 ottobre 2014

6 uova

Un aggiornamento breve, solo per immagini, e un breve racconto per sorridere perchè sorridere fa bene :-)
Ieri è stata una giornata calda e soleggiata e nel pomeriggio io e Samuele abbiamo fatto una passeggiata in spiaggia e poi in piazza. Verso le 18:00 ho detto a Samuele: tra cinque minuti andiamo a casa ma prima passiamo al supermercato a comprare le uova. 
Poco dopo ci incamminiamo verso il piccolo supermercato vicino alla piazza e incontriamo un'amica. Ci fermiamo a scambiare due chiacchere e Samuele si annoia e inizia a chiedere: quando andiamo? quando andiamo a casa? andiamo a comprare le uova?
Gli propongo: vai tu al supermercato, (eravamo proprio davanti alla porta di entrata/uscita), prendi le uova, io intanto parlo con la Grazia. Lui felicissimo inizia a saltellare perchè adora fare le cose da solo. 
Gli do 5 euro e gli dico: devi comprare 6 uova, prendi quelle su cui è scritto allevamento terra. E lui: mi bastano i soldi? Io: sì, certo!
Samuele: devo prendere il cestino?
Claudia: no, per 6 uova non ti serve.
Samuele entra nel supermercato, io chiacchero con la mia amica e dopo un bel po' finalmente si apre la porta e compare Samuele con due pacchi di uova in mano, (totale 12 uova). Lo guardo stupita e gli chiedo: perchè hai comprato due pacchi?
Samuele, un po' scocciato: perchè non mi bastavano i soldi!
Claudia: ma come? Ti ho dato 5 euro e dovevi prendere 6 uova!
Samuele: non mi bastavano!!! 
Claudia: ma a me servivano sei uova...
Samuele: ma non potevo prenderle, non mi bastavano i soldi!!!
Claudia: ma in mano hai due pacchi di uova!
Samuele: uffa, mi hai dato solo 5 euro!
Claudia: appunto! I 5 euro bastavano per comprare 6 uova.
Samuele: non capisci. Non mi bastavano.
La mia amica rideva e io continuavo a non capire perchè aveva comprato due pacchi di uova e come potevano non bastare cinque euro per sei uova! Avevo iniziato a pensare che lui volesse spendere tutti i soldi che gli avevo dato e quindi forse aveva fatto il calcolo di quanti pacchi di uova avrebbe potuto comprare? Mi viene in mente di chiedergli quando costa un pacco di uova.
Samuele: 2 euro e 8 centesimi!
Claudia: allora perchè non hai comprato 6 uova invece di due pacchi? Quanto hai speso?
Samuele: 4 euro e 16 centesimi.
Claudia: dov'è lo scontrino?
Me lo da e controlliamo: 4,16 euro e io ancora gli domando per l'ennesima volta perchè ha comprato due pacchi e lui: perchè non mi bastavano i soldi!
"Per comprare sei pacchi mi servivano più di 12 euro e ne avevo solo 5!"
A quel punto mi si è accesa la lampadina in testa ed ho capito che lui aveva frainteso, io gli ho chiesto di comprare 6 uova e lui nella fretta di entrare da solo al supermercato per comprarle ha capito sei pacchi o meglio: lui avrebbe voluto comprare 6 confezioni, non si è domandato quante uova ci fossero all'interno. Per fortuna gli avevo dato solo 5 euro altrimenti sarebbe uscito dal supermercato con 36 uova!!!
Mi ha stupito la sua precisione e attenzione, a lui piace molto fare le cose da solo, nel controllare il prezzo delle uova, (non è andato alla cassa con sei pacchi di uova ma con due!), calcolare quanti pacchi avrebbe potuto comprare e poi tornare da me fiero con 12 uova!
Buona domenica a tutti!!!

14 commenti:

  1. Buona domenica! I bimbi più crescono più ci stupiscono!

    RispondiElimina
  2. Uh! Se davvero avesse avuto tipo 20 euro...avresti dovuto fare frittate tutti i giorni per un bel pò ahahah ;-)
    Carino che è Samu :-) lui avendo capito 12 pacchi ha fatto tutto il conto ed è stato bravo in effetti!
    Baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maris le uova non finiscono più! Frittate, crepes... oggi magari farò i biscotti :-)

      Elimina
  3. caspita, il suo ragionamento ci sta proprio tutto!!
    e poi l'emozione ha fatto il resto ;-)
    Topastri crescono ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì in effetti lui aveva ragione

      Elimina
  4. ADORO tuo figlio , che mi ha fatto ridere di gioia in queste giornate così tristi ( abito a Genova).
    Adoro la meravigliosa, ferrea logica dei bambini ed il fatto che siamo noi a non capire ( loro capiscono tutto!). Adoro che io una volta di tanti anni fa,avevo 5 anni ( ed ora ....56) feci la stessa cosa. Il babbo mi aveva dato mille lire per andare a comprare 1 kg di zucchero; il negozio era accanto a casa e quindi, a 5 anni, ci si andava da soli. Son tornata con 6 kg di zucchero......mille lire spese , un sacchetto più grande di me ....ne abbiamo riso per anni .
    Dagli un bacio grande grande, dolcissimo bimbo stra-simpatico Emanuela
    ps......quando ti leggo mi sento a casa...io son di quella zona, a cavallo tra Romagna e marche, ho lì la mia mamma, tutta la famiglia, tutte le mie radici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti è proprio così Emanuela: lui aveva ragione e io torto :-D
      Spero che tanto che la situazione a Genova sia migliore dei giorni scorsi, ho visto alcune immagini attraverso il web... mamma mia che disastro!

      Elimina
  5. Ahahah, troppo forte! Anche il mio bimbo ogni tanto arriva dal negozio con tutt'altro, confondendomi le quantità se ha più cose da comperare, ma ho notato che è molto attento ai prezzi e alle offerte....non ti dico cos'è successo per un pacco di carta igienica. Ahahahahah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Melinda se vuoi racconta la storia della carta igienica che son curiosa!!

      Elimina
  6. tuo figlio è fantastico Clà :)

    RispondiElimina
  7. ehehe! Bravo Samuele!
    ha ragione lui 6 uova possono essere intesi come 6 scatole eheh!
    PENSA CHE MEGA FRITTATATA avreste fatto
    ahhh! mi piace Samuele, come si dice da noi è un bimbo "sviciu"
    buona domenica Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di frittata solo una però ho preparato due ciambelle, biscotti, pancake... E non sono ancora riuscita a finirle le uova :-D

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.