venerdì 28 ottobre 2016

Incontro Cartamarea ottobre 2016 - SILENZIO

Dopo la lunga calda estate finalmente il nostro piccolo gruppetto di amanti di libri per bambini e ragazzi si è riunito nuovamente per parlare di SILENZIO! Che cos'è il silenzio? Così lo definisce il dizionario italiano: "Condizione ambientale definita dall'assenza di perturbazioni sonore." 
Silenzio nei luoghi sacri, (es. chiese), ma anche nelle biblioteche. Silenzio che porta all'introspezione, silenzio della campagna che in realtà non è silenzio in quanto i "rumori della natura" sono tanti ma è tranquillità, grandi spazi, assenza di altri esseri umani. Il silenzio degli alberi che in realtà, pure loro, non sono tanto silenziosi ma anzi emettono dei bellissimi suoni grazie ai rami carichi di foglie mossi dal vento. Silenzio che permette di mettersi in ascolto oppure silenzio come protesta, silenzio/omertà. Silenzio che trasmette pace e serenità e silenzio che trasmette sentimenti contrastanti e cupi. Silenzio come attesa. Ecco l'elenco dei libri che abbiamo sfogliato e annusato tra un biscotto e una sorso di the. 
° Anna si sveglia - Komako Sakaï. Babalibri
° A ritrovar le storie Annamaria Gozzi e Monica Morini, illustrazioni di Daniela Iride Murgia. Edizioni Corsare.
° A una stella cadente - Mara Cerri. Orecchio Acerbo. Un meraviglioso albo che elenca i desideri di tanti personaggi rappresentati da illustrazioni davvero di grande effetto. 
° Concerto per alberiLaëtitia Devernay. Terre di mezzo editore. Un silent che illustra la trasformazione degli alberi durante le varie stagioni con l'aiuto giocoso di un piccolo direttore d'orchestra.
° Il GGG - Roald Dahl. Salani. "Nell'edificio regnava un assoluto silenzio; non una voce al pianterreno, non un passo al piano di sopra. Dietro le tende, la finestra era spalancata, ma non si udiva né un passante sul marciapiedi, né una macchina per la strada. Non si avvertiva il più lieve rumore; mai Sofia s'era trovata in un tale silenzio."
° Io aspettoDavide Calì - Kite edizioni.
° Il giardino segretoFrances H. Burnett
° Il ladro di polli - Béatrice Rodriguez. Terre di mezzo editore. Silenzio come silent book.
° La bambina che ascoltava gli alberiGiraldo M. Loretta e Pieropan Cristina. Edizioni Corsare.
° La grande fabbrica delle paroleAgnès de Lestrade e Valeria Docampo, traduzione di R. Dalla Rosa. Terre di mezzo editore.
° La mia invenzione - Silvia Vecchini e Maria Giròn. Edizioni Corsare. Libro che ha occupato il posto d'onore durante l'incontro in quanto l'unico a trattare al 100% e senza ombra di dubbi il tema del silenzio! "È comoda questa invenzione perché ti può seguire dappertutto: in auto per esempio produce pensieri molto interessanti".
° La pantera sotto il lettoAndrea Bajani, illustrazioni di Mara Cerri. Orecchio Acerbo.
° L'albero di AnneIrène Cohen-Janca, illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello, traduzione di Paolo Cesari. Orecchio Acerbo. Il silenzio e l'impotenza dell'albero che assiste quotidianamente alla vita di Anna Frank nascosta insieme alla famiglia in una stanza. Silenzio degli abitanti della stanza che di giorno non possono parlare per non essere scoperti.
° L'altezza del cielo - Elia Bianco, illustrazioni di Monika Kwiatkowska. Progetto grafico Francesca Salvalajo. Silenzio della profondità del mare nel quale cadono alcuni passeggeri di una barca partita dalla Tunisia con destinazione Italia. Qualche pagina qui: https://issuu.com/francescasalvalajo/docs/l_altezza_del_cielo.
° L'autobus di Rosa - Fabrizio Silei, illustrazioni Maurizio A. C. Quarello. Orecchio Acerbo.
° L'uomo che piantava gli alberi - Jean Giono. Salani
° Niente - Janne Teller.
° Nuvola - Alice Brière-Haquet e Monica Barengo. Kite edizioni.
° Parole d'acqua - Nadia Bellini, illustrazioni di E. Baboni.
° Qualcosa come l'amore - Lena Papadaki, illustrazioni di Mauro Marino. Almayer Edizioni. "Sai, è la grazia della parola giusta la cosa più nuova del mondo"
° Se vuoi vedere una balena - Julie Fogliano, illustrazioni di Erin E. Stead. 
° Skellig David Almond. Salani.
° So che ci sei - Yaerl Frankel. Valentina edizioni.
° Un giorno, un cane. Vincent Gabrielle. Gallucci.
° Un posto silenzioso - Luigi Ballerini, illustrazioni di Simona Mulazzani.
Mille grazie alla nostra Monia Antonelli per la bellissima illustrazione, appositamente realizzata, sul SILENZIO

2 commenti:

  1. Brava Claudia!..è stato un bellissimo incontro. Grazie a tutte e in particolare a Cartamarea

    RispondiElimina
  2. Brava Claudia!..è stato un bellissimo incontro. Grazie a tutte e in particolare a Cartamarea

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.