sabato 10 febbraio 2018

Consiglio di lettura: Il viaggio di Piedino!

Rimini 10/02/2018. Iniziamo dalla fine di questo viaggio che oggi ha riportato a casa me e Samuele in autobus: stavamo camminando a passo sostenuto, visto il freddino, verso la stazione quando, poco dopo aver lasciato alle spalle il bellissimo tempio malatestiano Samuele grida: "l'autobus numero 4, corri mamma!" ed ha iniziato a correre. Niente di male, solamente che lui ha 10 anni e mezzo e io ne ho da poco compiuti 46 e non pratico alcuna attività sportiva; il cuore ha smesso di battermi all'impazzata quando l'autobus aveva già percorso alcuni chilometri. Però è stato divertente!
E ora dall'inizio: oggi pomeriggio presso la libreria Viale dei Ciliegi 17 c'è stata la presentazione del libro "Il viaggio di Piedino" scritto dalla nostra amica Elisa Mazzoli e illustrato da Marianna Balducci. Io e Silvia Sanchini avevamo deciso di andare insieme ma purtroppo la mia amica di colazioni e lunghe chiacchierate è stata rapita da un impegno di lavoro e così io e Samuele, il mio Topastro, abbiamo deciso di andare in autobus in centro a Rimini, che tanto eran già le 16:00, magari non avremmo trovato parcheggio e poi il bus non lo prendiamo mai...  
L'autobus ci ha lasciati in stazione e abbiamo passeggiato fino alla libreria dove abbiamo trovato Elisa e un suo grande abbraccio. Dopo i saluti e brevi aggiornamenti mi giro e vedo Beniamino Sidoti, quindi Angela Catrani, poi ancora Paolo, (presidente della casa editrice Bacchilega), scopro che c'è pure il fotografo che ha scattato le immagini di piedino e infine, colpo di scena, il piedino o meglio: Marco il proprietario del piedino!. Non mancava proprio nessuno e il viaggio poteva iniziare!
"Il viaggio di Piedino" è un piccolo libro per bambini a partire da 1 anno che racconta la storia di un piccolo piede in carne e ossa che incontra sul suo cammino oggetti come sassi o fiorellini, il mare e i pesciolini ma anche simpatici amici come il gatto Miao! Naturalmente Elisa è riuscita a coinvolgere i tanti bambini presenti all'evento facendo loro vivere in tempo reale la storia di Piedino e creando anche un momento di suspense finale.
È stata poi la volta di Marianna che ha fatto una magia ed ha portato i bambini dentro al libro con i suoi fantastici disegni! A me spiace tanto di non avere più amiche con bambini così piccini perché questo simpatico libro è piaciuto davvero tanto a tutti i piccoli presenti in libreria e mi sarebbe piaciuto poterlo donare a un bimbo amico. Anche a me è piaciuto parecchio: ho sempre "spiato" con ammirazione i disegni che Marianna realizza sopra alcune foto sul suo profilo facebook, sono geniali e mi strappano sempre un sorriso. 
Le mie super preferite sono quelle delle fioriere in centro a Rimini e della nuova piazza sull'acqua presso il ponte di Tiberio ma devo ammettere che son tutte belle. Se siete curiosi potete dare un'occhiatina al suo sito: http://mariannabalducci.it/
Nelle immagini di questo post potete vedere alcuni momenti della presentazione: la lettura animata, i bambini che partecipano e il grandissimo foglio di carta che Marianna ha portato per permettere ai bambini di toccare con i loro piedini i vari oggetti presenti anche nel libro come i pesciolini, i sassi, l'acqua del mare. 
Naturalmente ho approfittato dell'occasione per acquistare 2/3 cosine che mi son state consigliate dal libraio Luca e da Beniamino Sidoti: non penso mi ricapiterà spesso di recarmi in libreria e trovare un autore che scova qualche libro interessante e me lo posa in mano. Se siete curiosi ho portato a casa: "Sull'isola del tesoro. La banda dei cinque" di Enid Blyton, "Odeon campero" di Beniamino Sidoti e Otto Gabos consigliati da Luca per il nostro amico Cristian. "Le città del diluvio" di Giuseppe Pederiali, "Cronache di Boscofondo" di Paul Stewar consigliati da Beniamino e trovati tra le offerte, entrambi fuori catalogo e infine il libro scelto da Samuele in autonomia ovvero "Tommy Scuro e il fantasma delle prigioni" di Francesca Ruggiu Traversi.
Il libro scritto da Beniamino Sidoti è per Cristian, figlio della mia amica e socia Raffaella mentre "La banda dei cinque" vorrei leggerlo per capire se può piacere a Samuele ma ho paura debba mettersi in fila perché sul comodino, (e pure sulla scrivania, sulla lavatrice, asciugatrice, insomma su ogni piano in cui c'è un piccolo spazio libero), c'è una enorme catasta di libri iniziati o in attesa di essere letti e sono tutti bellissimi. 
Nella prossima vita voglio nascere gatto, un gatto  Miao come quello del libro ma con poteri magici: voglio stare sul divano e leggere, leggere, leggere! Fine della storia e del bellissimo pomeriggio! Se non siete riusciti a partecipare all'evento non temete, sicuramente ci saranno altre occasioni nel giro di breve tempo per conoscere questo simpatico libro scritto da due persone davvero speciali!
A proposito: eccola qui la copertina di Piedino che mostra un simpatico viaggiatore che vien voglia di manipolare e sbaciucchiare, quando son belli i piedini dei bambini?! Il mio Topastro ormai ha un bel piedone :-)
Se volete leggere una recensione su Piedino e conoscere i retroscena, leggete qui: https://www.milkbook.it/il-viaggio-di-piedino/

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.