lunedì 14 febbraio 2011

Costume da Cappuccetto Rosso

Questa è la mia ultima creazione. Sabato mi sono arrabbiata tantissimo e come scrivevo a Paola su Fb, quando sono nervosa, arrabbiata, triste o comunque non sono serena, ho degli attacchi di creatività incredibili. Ho proprio bisogno di creare con le mani, di sfogarmi, di dedicarmi a qualcosa che mi distragga dai pensieri tristi. E così ho fatto tante mascherine insieme al Topastro, ho cucinato i muffin con gocce di cioccolato, per cena ho preparato hamburger, patate fritte e bomboloni. Mancava solo la nutella :-)
E domenica, visto che fuori era umido e nuvoloso, ho creato una mantellina con cappuccio da regalare ai bimbi della mia amica che ultimamente leggono la fiaba di Cappuccetto Rosso. In garage c'era l'unico pezzo di tessuto rosso che possedevo, serviva a coprire della scatole dalla polvere. L'ho lavato e messo in asciugatrice. Essendo fodera si è asciugata in pochi minuti. Ho stirato il tessuto e poi ho deciso di usarlo doppio perché era veramente sottile, in alcuni punti anche un pochino liso e macchiato, ma ho nascosto le macchie all'interno del cappuccio. 
Non avevo la più pallida idea di come si realizzasse un cappuccio e ho cercato in rete alcune immagini del costume di Cappuccetto Rosso. Ne ho trovate diverse ma mi sono ispirata in particolare a questa. Ho creato per primo il cappuccio, non sapendo bene come creare la forma, finora ho fatto solo cappelli da Mago o da Elfo, ho fatto un paio di prove e poi ho optato per un quadrato di tessuto rosso, doppio, con in mezzo della carta-tessuto per renderlo rigido. Ho poi piegato a metà e cucito uno dei lati corti. Ho rovesciato il cappuccio e cucito del nastro rosa, (recuperato da un mazzo di fiori), lungo i due bordi lunghi. Ho lasciato sporgere il nastro rosa alla fine dei due lati del cappuccio per poterlo usare come nastrino per fissare la mantellina al collo.
Per la mantellina ho preso un altro pezzo di tessuto doppio e l'ho fissata con degli spilli alla base posteriore del cappuccio. Per decidere a quale altezza del cappuccio fissare la mantellina ho fatto delle prove su Topastro e ho dovuto tagliare via una parte del cappuccio perché era troppo alto. La parte di tessuto da fissare al cappuccio era molto più larga della base, doveva coprire la schiena e arrivare sulle spalle. Per fissarla al cappuccio ho creato tante pence.
Il  nastro rosa lo avevo finito ed ho usato una lunga striscia di tessuto rosa per creare un bordino anche lungo i due lati della mantellina. Ho ripiegato all'interno del tessuto rosa la parte sfilacciata, da un lato e dall'altro, ho fissato alla mantellina con gli spilli e poi ho cucito. Naturalmente tutto a mano. Sul fondo invece non ho messo nulla, ho fatto un semplice bordino ripiegando su se stessa la fodera rossa.
Non è carino il mio Cappuccetto rosso? Il cappuccio è ampio e la mantellina molto lunga, perché la deve usare anche una bimba che ha sei anni. Purtroppo non avevo neppure un pezzetto di tessuto scozzese rosa o rosso per fare il grembiulino da indossare sotto la mantellina...
02/02/2012: ho realizzato un'altra mantellina e scritto un post con semplici istruzioni per realizzarla: costume da Cappuccetto Rosso 2.

7 commenti:

  1. ciao! che creatività! :) il costume è semplice e bello così mi viene voglia di farlo :) i travestimenti ci mancano un po' a casa allora in questo mese ci devo pensare (o al marzo), devo trovare anche lo specchio (infrangibile) perchè ho notanto che tutti monelli ci si guardano con tanta gioia :)

    RispondiElimina
  2. bravissima...i miei twins te lo avrebbero rubato volentieri.... noi abbiamo i mantelli da principesse e le corone crete per la festa di compleanno..penso che si vestiranno così...anche se abbiamo altri costumi disponibili...

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!
    Mi aiuterebbe a spiegare meglio la favola al mio dueenne che crede che il lupo alla fine mangi il prosciutto!
    Volevo inviatarti all'iniziativa sulla biblioteca ideale che puoi trovare qui:
    http://scuolainsoffitta.wordpress.com/2011/02/11/prova-lhs-la-biblioteca-ideale/
    Mi serve qualche suggerimento!
    Ciao
    Daniela

    RispondiElimina
  4. bellissimo il rosso poi gli stà un amore e non ti arrabbiare!

    RispondiElimina
  5. @Flawia: si, è molto semplice da realizzare. Devi preparare qualche mantello, corone, cappellini :-)
    Topastro si guarda spesso nel mio specchio sulle ante dell'armadio!
    @Twins(bi)mamma: noi ancora non abbiamo deciso da cosa ci vestiremo, chissà se ci vestiremo....
    @Caffenero: simpatico il lupo che mangia prosciutto! Grazie dell'invito, sono passata a lasciare il commento.
    @supermamma: prometto di cercare di non arrabbiarmi più :-)

    RispondiElimina
  6. Carino il Topastro-Cappuccetto rosso! Certo che i tuoi attacchi di creatività hanno prodotto delle belle e buone cose (un menù più goloso di quello non c'è) e se riesci a sfogare il malumore così, è una trasformazione in energia positiva...Sei stata molto brava a cucire ed anche generosa a realizzare questa mantellina per i bambini della tua amica. Ciao, Claudia!

    RispondiElimina
  7. @Ninfa: hai proprio ragione, non è mica una brutta cosa sfogare la rabbia trasformandola in qualcosa di bello! :-)

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.