domenica 3 luglio 2011

Capodanno dell'estate in Romagna

Nei giorni scorsi si sono svolti in Romagna i festeggiamenti per il Capodanno dell'Estate. Feste per tutti i gusti e tutte le età. Musica, artisti, giochi, spettacoli... Io e Topastro ci siamo accontentati di una passeggiata sul lungo mare di Viserba venderì 1 Luglio mentre il 2 siamo andati a Bellaria per i festeggiamente della Notte Rosa dei Bambini. A Viserba c'erano tanti gruppi musicali posizionati sui balconi di alcune case che rallegravano i turisti che passeggiavano. 
Lampioni rosa, cappelli, magliette, gonnelline, orecchie, bandiere, tutto rosa! Alcuni trampolieri, qualche artista, un film di Fellini proiettato sulla facciata di un Hotel... Verso le 23.00 hanno lanciato le lanterne volanti rosa e il cielo si è riempito di punti luminosi. A mezzanotte i fuochi d'artificio, rosa!Sicuramente le immagini non possono trasmettere la bellezza dei fuochi e soprattutto delle lanterne volanti. E' stata una serata carina. Tanta gente, allegria, divertimento ma tutto piuttosto contenuto. 
video
Sicuramente a Rimini ci sarà stato molto più caos, tantissima gente. Noi abbiamo preferito rimanere vicino a casa e soprattutto dove c'è meno confusione. Qui sopra un breve video in cui si vedono le lanterne in cielo.Sabato sera invece siamo andati a Bellaria perchè la serata era dedicata ai bimbi. Ludobus, racconti, circo poetico, spettacoli, burattini e addirittura Pompieropoli! Topastro non stava nella pelle, saltellava e applaudiva in coda per l'addestramento rivolto ai piccoli pompieri. 
L'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Rimini aveva organizzato un mini addestramento con prove su scale, pertiche, tunnel e infine spegnimento del fuoco! Indossata la pettorina rossa e il casco ogni bimbo è stato accompagnato nel percorso. Topastro era un pochino intimorito in mezzo a tutta quella gente e senza la sua mamma ma ogni tanto un sorriso compariva sul suo musetto ed ha terminato l'addestramento e ricevuto l'attestato Vigile del Fuoco Junior. 
Abbiamo visto anche una parte de "Le avventure di Pinocchio", uno spettacolo di burattini della compagnia Pupi di Stac e poi siamo tornati a casa! Sono state due piacevoli serate, diverse dal solito e in buona compagnia. Oggi ci riposiamo e domani inizia il Centro Estivo! 

8 commenti:

  1. Bellissimo!
    troppo bella l'idea di Pompieropoli, chissà ai bambini sarà piaciuto un sacco. ciao

    RispondiElimina
  2. @mammadisera: si, davvero carina come iniziativa. I bimbi piccoli hanno fatto il percorso come fosse un gioco ma quelli più grandicelli possono iniziare a capire che il fuoco è un pericolo e bisogna stare attenti. Prova a digitare "Pompieropoli" su Google insieme al nome della tua città, magari lo fanno anche da voi. E' un percorso che viene ripetuto spesso e in tante città.

    RispondiElimina
  3. Bello!!!
    Sono contenta per voi!
    Vero, provate anche "Un giorno da pompiere" + bambini.
    Anche all'Aprica i Vigili del Fuoco locali fanno una cosa simile per i bimbi a Ferragosto, mia figlia è stata molto fiera di aver salvato un gattino (di peluche!) dal fuoco lo scorso anno ;-)
    ciao!

    RispondiElimina
  4. @Cì: ci sono tante iniziative carine per i bambini nelle città però a volte sono poco pubblicizzate :-)

    RispondiElimina
  5. Bello! non sapevo di questo evento...chissà quanto si è divertito il topastro, eh???

    RispondiElimina
  6. @Robertina: si, è stata una serata diversa e divertente!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.