venerdì 29 luglio 2011

Salvadanaio per tappi

Non so da voi come sia il tempo ma qua a Rimini negli ultimi giorni è davvero bruttino. Nuvole, aria fresca e talvolta pioggia! Insomma non si esce molto di casa... Proprio in un giorno di pioggia Topastro ha ricevuto un nuovo gioco per trascorrere il pomeriggio senza annoiarsi.
Un semplice contenitore Tetra Pak che in origine conteneva latte con una fessura per infilare i nostri tappi colorati. E un altro contenitore in plastica che conteneva detersivo, sempre con una fessura. Un gioco davvero semplice, che più semplice non si può.
Però a Topastro è piaciuto e si è divertito a infilare i tappi con le mani e soprattutto con la sua pinza, (idea sua), presa dal suo carrello degli attrezzi. Topastro, nonostante abbia già 4 anni, talvolta mette ancora in bocca piccoli oggetti e per questo ho utilizzato i tappi grandi. Non quelli delle bottiglie d'acqua ma quelli delle confezioni del latte, di succhi di frutta... 
Non ho inventato nulla di nuovo, certo, è un gioco davvero classico proposto spesso da altre mamme, ad esempio da MadreCreativa e Accidentaccio. Il bello è che si può preparare in pochi minuti! Un contenitore di qualsiasi tipo, un paio di forbici e tanti tappi. :-)

12 commenti:

  1. Mi piace l'idea dei tappi colorati! Grazie per avermi citata!

    RispondiElimina
  2. Noi di tappi in casa ne abbiamo molti perchè i bimbi li conservano per poi portarli a scuola dove li raccolgono per fare beneficenza. E visto che ora scuola non c'è si stanno accumulando a dismisura. Le idee semplici spesso sono le migliori!!! ehmmm... tempo brutto? sei in buon cmpagnia, idem anche da noi.

    RispondiElimina
  3. ma che ho scritto? sei in buona compagnia!!! ho perso qualche lettera per strada. sorry!

    RispondiElimina
  4. fantastico, trovi sempre dei metodi riciclosi! :)
    buon finesettimana

    RispondiElimina
  5. Che idea! lo facciamo subito questo salvadanaio! grazie

    RispondiElimina
  6. idea semplice, veloce da realizzare ma soprattutto riciclosa e a costo zero.

    RispondiElimina
  7. mi piace!! durante le vecanze lo terrò come asso nella manica per un pomeriggio di pioggia!

    RispondiElimina
  8. Idea proprio simpatica :-) al ritorno dalle vacanzine potrei proporla alla mia monella riccioluta!

    RispondiElimina
  9. Bellooooo. Il mio nipotino Filippo (due anni il prossimo 3 agosto) in questo periodo travasa tappi e mollette da bucato da un contenitore all'altro utilizzando la benna di una piccola ruspa di plastica. Penso che questo gioco potrebbe piacergli parecchio; ma, poi, come si fanno uscire dal salvadanaio? Sempre attraverso la stessa fessura?
    Buona domenica.
    Sandra

    RispondiElimina
  10. @MadreCreativa: di niente!!
    @Stefania: è proprio vero, a volte un gioco semplice è il più bello. Anche voi pioggia e nuvoloni, eh...
    @Sybille: buonissimo fine settimana anche a a te!
    @Tatiana S: bene, bene!
    @kemate: si, si, non ho speso neppure un centesimo!
    @mami: per un giorno di pioggia è perfetto, te lo confermo!
    @maris: poi fammi sapere se le piace :-)
    @Sandra: belli i travasi, anche a Topastro piacciono ancora tanto! Mi pare l'altro ieri che parlavi del tuo nipotino appena nato... già due anni! I tappi escono dalla stessa fessura si. Bisogna afferrarli con piccole dita o con le pinze, ma anche questo è il bello del gioco, non si può rovesciare il contenitore per farli uscire ma estrarre uno alla volta!

    RispondiElimina
  11. Si si è vero l'ho fatto anch'io! Più brutto....ma ci ho provato!ILe

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.