lunedì 25 marzo 2013

Chef Topastro

Oggi voglio raccontarvi qualcosa di strabiliante. Non è successo nulla di strano nel paesino dove abitiamo io e Topastro, non ci trasferiamo all'estero, io non sono in procinto di cambiare lavoro e non ho vinto il superenalotto. La bella notizia riguarda il Topastro  ed ho aspettato un po' di tempo prima di rendere pubblica questo avvenimento perchè non sapevo, e ancora non so, se si tratta di un cambiamento permanente o passeggero. Ma che importa: mi godo il presente! La notizia riguarda l'alimentazione del Topastro. Per chi non conosce quel simpaticone del mio bambino e lo strano rapporto che ha sempre avuto con il cibo può leggere qui: Topo vs Pappa 3-0L'uovoPappa, ciccia, ferro e dintorni!
Crescendo Topastro è diventato un pochino più ragionevole e, a differenza di quando era piccino, si lascia convincere ad assaggiare cibi nuovi e non urla o piange quando gli metto nel piatto cibi che non gli piacciono. Però le sue abitudini sono sempre quelle: lui mangia pochino e soprattutto seleziona i cibi. Ci sono alcuni alimenti che non hanno mai visto il fondo del suo pancino e altri che lo vedono molto molto raramente. Io, come ho raccontato nei post linkati sopra, le ho provate davvero tutte. Non me la sono mai presa troppo per il suo strano modo di mangiare però non mi sono mai arresa e ogni tanto tornavo all'attacco con nuove tecniche e metodi per provare a fargli mangiare qualcosa che lui si rifiutava anche solo di toccare. Non ve li elenco perchè mi servirebbe una settimana di tempo e non ce l'ho ma sappiate che abbiamo cenato e pranzato in ogni luogo della casa, compreso il pavimento del salotto, abbiamo giocato con il cibo, dipinto tovagliette divertenti, piantato cetrioli e altri ortaggi in vasi sul balcone...
Insomma ho lavorato sulle ricette creando cibi divertenti e a volte nascondendo alcuni ingredienti alla vista, (ma non al palato fine di Topastro), sulla presentazione,...
Poi...non so, non è successo nulla di strano o diverso dal solito. In questo periodo ero in una fase tranquilla, nessun esperimento strano per tentare di far mangiare al Topastro carne, verdure e altri cibi che non gli piacciono però è successo qualcosa di bello.
Io e Topastro, da molto tempo, ogni tanto guardiamo in tv trasmissioni che riguardano la cucina, cuochi, ricette. Le trasmissioni sono veramente tantissime e quindi è facile accendere la tv proprio nel momento in cui è in onda Cucine da incubo, Orrori da gustare, Cambio cuoco, Cucina con Buddy, Chef per un giorno, Il boss delle torte, Dimagrire con gusto, Nigella....
Saltuariamente, come per le altre trasmissioni, abbiamo visto qualche puntata di Masterchef Junior e credo che Topastro sia rimasto colpito da questi bimbi che, come veri cuochi, cucinano come persone adulte. Un giorno stavo cucinando carote e fagiolini bolliti per me, Topastro è entrato in cucina e alla mia domanda: "cosa mangi stasera?" ha risposto, come sempre: "pasta in bianco". (Si, gli domando cosa vuol mangiare perchè se scelgo io cosa cucinare sono sicura di buttare tutto nella spazzatura).
Stavo per scolare la pasta e Topastro mi guarda e dice: "mamma, ho un'idea. Io so una ricetta buonissssima! Mi servono gli ingredienti speciali. Bisogna prendere la pasta e metterci dentro i fagioli, mescolare, mettiamo anche le carote per renderla più buona. Poi ci vuole un pizzico di sale per renderla più gustosa e..." Io, a bocca aperta e molto stupita, l'ho assecondato. Ero sicura che, come altre volte, preparasse o mi facesse preparare un piatto che sarebbe finito del bidone. Topastro mescola pasta, fagiolini, carote bollite, olio e parmigiano. E si mangia tutto! Il giorno dopo ha assaggiato le zucchine e mi ha detto: buonine. Nei giorni successivi ha continuato a giocare allo Chef compilando menu disegnati, cucinando e scegliendo gli ingredienti lui stesso.
Venerdì abbiamo fatto spesa al supermercato e ha scelto personalmente alcune cose per la sua cena. Naturalmente io ho cercato di sostenerlo in questo suo immedesimarsi in un piccolo cuoco e gli ho comprato una padellina. In questi giorni ha preparato sughetti con pomodori ciliegino, carne macinata saltata in padella, piatti molto scenografici  a base di mozzarelline e mais, ...
Io non so che dire, che pensare... Topastro fra tre mesi compie sei anni e posso solo confessare che mai avrei creduto che avrebbe mangiato fagiolini, carote e zucchine e detto che sono pure buoni! 
Aggiungo, per chi se lo domandasse, che si: ho sempre coinvolto Topastro nella preparazione dei pasti chiedendogli di scegliere il formato di pasta, mescolare ingredienti, tagliare pomodori, apparecchiare la tavola... Però fino ad oggi non aveva mostrato interesse per cibi che non facevano parte della sua personalissima dieta. Ha sempre adorato giocare al piccolo cuoco con la sua cucina giocattolo per preparare manicaretti a tutti i suoi pupazzi ma era un gioco. Quindi penso e ripenso e non so spiegarmi il motivo per cui, da un giorno all'altro, ha deciso di fare il cuoco sul serio!

8 commenti:

  1. Che dire? EVVIVAAAAAAA!!!
    Sono felice e capisco la tua gioia perchè la mia monella mi fa vedere ancora i sorci verdi in quanto al cibo (poco e poca varietà). Meno male che il monello invece pare sia più buongustaio!

    Magari Topastro davvero sarà uno chef di successo da grande...e tu potrai raccontare di come fino a tre mesi prima dei sei anni non voleva saperne di mangiare!!!!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris... spero tanto che non si tratti di un periodo che svanisca troppo presto. Ora non mangia tantissimo ma il fatto che abbia introdotto alcuni alimenti che prima rifiutava è una cosa bellissima! In bocca al lupo per la Monella, spero che prima o poi anche lei scopra nuovi gusti :-)

      Elimina
  2. E' sempre un piacere visitare il tuo blog ...di solito non lascio commenti per mancanza di tempo... ma oggi sono qui per farti i miei più cari auguri di Buona Pasqua.
    A presto
    Maestra Valentina
    P.S. certo che puoi usare le foto...conosco quel blog è molto interessante...GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie maestra Valentina, tanti carissimi auguri anche a te! Il tempo è sempre poco per tutti :-)
      E grazie per il permesso a usare qualche tua immagine.

      Elimina
  3. Claudia leggere il tuo post mi riaccende una speranza. Diciamo che pure Stefano ha un rapporto strano con il cibo. Lui mangia, ma solo quello che dice lui, cioè pasta in bianco, al massimo condita con formaggi, odia il sugo, ama il pesce e la carne, ma odia le verdure tutte in assoluto...non c'è proprio verso di fargliele mangiare e come te le ho sempre provate tutte e l'ho sempre coinvolto anche nella preparazione dei cibi. Però non l'ho mai fatto cucinare su fiamma, dici di provare? Magari così lo incuriosisco di più.
    Gli farò vedere questo post...e glielo leggerò interpretandolo chissà mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elegraf, se Stefano non mangia le verdure sei fortunata :-)
      Voglio dire: se mangia tutto il resto va bene no? Topastro ha sempre mangiato una decina di cibi e basta! Ci sono voluti anni e anni per introdurre nuovi alimenti.
      Io avevo già provato a coinvolgerlo nel cucinare ai fornelli ma non aveva funzionato. E' stato lui a cambiare idea a voler cucinare.
      In bocca al lupo con il tuo bimbo!!! Prova dirgli che Topastro si diverte tantissimo a cucinare, è vero, e che mangia tutto quello che prepara

      Elimina
    2. mmm si insomma è vero mangia...ma mica tutto il resto. Fosse per lui vivrebbe a pasta in bianco e formaggio, niente frutta niente verdura, ok sta in piedi, ma lo vedo che è sempre stanco, sicuramente non mangiando verdura e frutta ha occhiaie e unghie fragili..ma non c'è verso..va beh prima o poi. Comunque gli ho già fatto vedere il tuo post:-)

      Elimina
    3. Anche Topastro è sempre stanco. Ha fatto gli esami del sangue un paio di volte in 5 anni e sai quanto ferro ha?... pochissimo! Ogni tanto, su consiglio della pediatra, prendo una scatola di ricostituenti. Tra due mesi compirà 6 anni e non pesa ancora neppure 18 kg. Però è come dici tu: PRIMA O POI. Noi mamme, oltre a provare mille tecniche per proporre il cibo in maniera divertente, non possiamo fare niente. Però potresti cucirgli un bel grembiulino da chef :-)

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.