mercoledì 6 marzo 2013

Esperimenti

Topastro adora pasticciare e ha un contenitori trasparente con che ogni tanto gli permetto di aprire. Nel contenitore ci sono misurini, contagocce, barattolini, siringhe, bicchierini, farina, aceto, bicarbonato, lievito, colorante alimentare, sale...
A lui piace tanto fare gli esperimenti, a me un pochino meno perchè finito il gioco, che prevede la creazione di intrugli dalla consistenza e colore poco gradevole, io devo pulire :-)
mmhh fammi pensare...
Dieci giorni fa Topastro ha iniziato la sua missione di convincimento: oggi posso fare gli esperimenti? No, oggi dobbiamo fare spesa. Oggi posso fare gli esperimenti? No, tra poco è ora di cena. Oggi posso fare gli esperimenti? no, oggi andiamo al parco. Allora quando posso??? Non potevo continuare a rimandare e gli ho comunicato il giorno in cui avrebbe potuto giocare al piccolo scienziato. Lui, che è molto intelligente, lo ha scritto sul suo calendario-trenino! Nel giorno degli esperimenti ha disegnato un bicchierino con uno strano contenuto verde. 
un po' di lacrime di cocodrillo
E così il giorno stabilito si è infilato un vecchio grembiulino azzurro, ha preso due tavolini azzurri, tovaglia di plastica e ha preparato da solo la sua postazione. Ha fissato la tovaglia ai tavolini con delle clip, messo in fila i barattoli con i vari elementi da mescolare, preparato un piccolo asciugamano e carta scottex per eventuali incidenti.
vino di montagna
Ho capito che ormai è proprio un bimbo grande perchè è stato molto attento a non rovesciare liquidi o polveri. Durante gli esperimenti ha urtato una bottiglietta che conteneva aceto balsamico e metà del contenuto è finito sulla tovaglia. Topastro ha ripulito per bene e poi ha ricominciato a giocare. E quando quasi ogni ingrediente era finito ha rimesso al suo posto ogni cosa!
bleah... che puzza!
Io mi sono divertita un bel po' ad osservarlo ed ascolarlo perchè parlava di pozioni magiche, creazioni strane come pelle di drago, crosta di dinosauro... Penso che per un bimbo sia divertimento puro poter mescolare strani ingredienti e usare la fantasia. E che grida si entusiasmo quando i composti facevano la schiuma! 
Lo so che in rete ci sono tanti esperimenti carini, esperimenti veri, ma Topastro si diverte così e a me fa piacere che tenga allenata la sua fantasia pensando di essere un grande scienziato che sta creando qualcosa di straordinario. Chissà cosa pensa mentre dosa, mescola, osserva... E chissà cosa farà da grande...
un cucchiaio di velo
Topastro è piccolo, gioca a fare gli esperimenti e si diverte. Ci sono adulti che  fanno esperimenti importanti ma non per gioco. Queste persone si chiamano ricercatori e lavorano per trovare una cura ad alcune malattie. Purtroppo ci sono tante malattie per cui non esiste ancora una cura e per fortuna ci sono persone che studiano tutta la vita per scoprire come sconfiggerle. 
E per fortuna esistono associazioni, come Famiglie SMA, che promuovono e finanziano la ricerca scientifica. Perchè un giorno, io ci credo, tante malattie, saranno sconfitte!
Benvenuto marzo e benvenuta primavera! Oggi pioviggina ma le prime giornate di sole e caldino sono alle porte!

12 commenti:

  1. E chissà che anche lui non diventi un bravo ricercatore! Ovviamente, copierò il vostro laboratorio, che è perfetto per la mia bimba curiosa almeno quando il Topastro :) - Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia pure Graziana, le idee condivise sono a disposizione di tutti :-)
      Topastro adora fare questi giochi, fammi sapere se anche la tua bimba di diverte

      Elimina
  2. Granda idea!!! Ti copierò sicuramente!
    a presto!

    RispondiElimina
  3. Cosa vuoi di più dalla vita ?
    Pulisce e mette a posto, ma è meraviglioso.
    Le tue idee fatte da cose povere sono sempre molto interessanti e stimolano la ricerca e la curiosità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Giorgio, non potrei volere niente altro dalla vita! Ho un bimbo stupendo e insieme ci divertiamo tanto :-)

      Elimina
  4. bravissimo, pure da noi Flavio ama mischiare latte aceto sale e bicarbonato ed ogni cosa :) ma non gli piace per niente preparare l'impostazione di lavoro :( ed ancora piange ad ogni rovesciamento (questa cosa è un po' critica: non vuole capire che non è un problema: gli dispiace perdere i suoi preziosi ingredienti :)) un grande saluto, Ed :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flawia, come state? Ammetto che sono davvero fortunata, Topastro è diventato un vero ometto e quasi sempre riordina i giochi o le cose che usa. Naturalmente sono io che io gli chiedo di farlo, altrimenti lui lascerebbe tutto sul pavimento. Flavio piange quando rovescia gli ingredienti... Topastro piange quando perde. Sta migliorando ma capita ancora che se perde una gara gli sale la rabbia e piange tanto.

      Elimina
  5. Sembra proprio uno scenziato!

    RispondiElimina
  6. Pozioni, provette... Mi sa che copio anch'io!! Noi abbiamo un gioco che propone veri esperimenti, tra cui la creazione della lava del vulcano, ma la scatola con provette, contagocce, misurini etc è un'ideona! Magari diventa uno scienziato anche Bambino. O un cuoco. O un wizard (scusa l'anglicismo, ma "mago" era riduttivo e "stregone" bruttino...)! ;)
    Un abbraccio,
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lava di vulcano... meravigliosa! In rete ci sono tantissimi post che propongono l'esperimento vulcano fatto in casa. Credo che prima o poi dovrò proporlo a Topastro perchè sono sicura gli piacerebbe.
      MI piace wizard!

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.