sabato 27 febbraio 2010

Primavera!

Finalmente è arrivata! Da una settimana l'aria è più calda e il cielo sta prendendo colore! Dal grigio all'azzurro,  a volte cosparso di nuvolette bianche. Ieri il primo acquazzone primaverile! Verso mezzogiorno il cielo è diventato grigio scuro e poi hanno iniziato a cadere dei grossi goccioloni e poi: rumore di tuoni! Evviva! Nel pomeriggio il cielo si è schiarito ed è apparso uno splendido sole che ha scaldato ancora di più l'aria, tanto che alle 19.30 c'erano 10 gradi. Oggi ho aperto tutte le finestre e Mucca & Pollo, (i due gatti di casa), si sono accomodati sulla brandina in balcone a prendere il sole. Ho steso i panni sul terrazzo e nel giro di poche ore si sono asciugati. Ho anche approfittato del fatto che il Topo rimane due giorni a casa del papà per tirare fuori dalle scatole alcuni indumenti primaverili ed estivi. Un piccolo cambiamento di clima può davvero far tornare il buonumore!  
In giardino sono spuntate le prime margherite e in spiaggia oggi c'erano gruppi di persone che chiaccheravano, bimbi che giocavano e qualcuno che correva. Presto i bagnini inizieranno a sistemare la spiaggia per l'estate. Lo scorso anno ho piantato qualche fiorellino in giardino: alisso, fiori di campo, zucche ornamentali, grano...
Quest'anno voglio piantare qualcosa insieme al Topastro. Il 28 maggio compie 3 anni e quindi credo apprezzerà il lavoro in giardino: scavare, mettere i semini nella terra, innaffiare e prendersi cura delle piantine. Lo scorso autunno avevo comprato delle buste, cominceremo con queste:
Nei prossimi giorni, se non piove, cercheremo palette e rastrelli in garage e troveremo un bel posticino in giardino per piantare i nostri semini. Sempre a proposito di primavera, il 1° Marzo in Bulgaria è Baba Marta! Baba in bulgaro significa nonna, mart è la parola per Marzo.
E' usanza regalarsi dei braccialetti di fili di lana intrecciati bianchi e rossi, (martenize), ma anche dei pupazzetti sempre di lana, bianchi e rossi, (Pijo e Penda). Questa tradizione è legata alla primavera, infatti la marteniza va indossata fino a quando non si vede una cicogna, simbolo della primavera imminente.  La marteniza non deve essere buttata via ma appesa ad un albero, o riposta sotto una pietra, oppure lasciata cadere in un fiume, non prima di aver avvistato una cicogna. Peccato che qua di cicogne non se ne vedano tante... Io ho visto le cicogne in bulgaria e mi sono sembrate bellissime. Se c'è qualche bulgaro che passa di qua...Chestita Baba Marta! E a tutti... Buona Primavera!

9 commenti:

  1. Anche da noi è tornato il bel tempo. CHe gioia che mette addosso!!! Adoro la primavera anche perche la mia farfallina è nata in questa stagione lo scorso anno. Buona primavera Pollon e Topastro e ... buona spiaggia!!!

    RispondiElimina
  2. ma quante ne sai? noi oggi abbiamo innaugurato il parchino non si stava male ...per topastro ci vuole un bel cappellino di paglia da contadinello baci a prestooooo

    RispondiElimina
  3. @JooJu nel regno di Pirimpilla: buona primavera a voi!!!
    @Twinscreatios: nei prossimi giorni verremo a fare un salto al parchino della tartaruga anche noi!

    RispondiElimina
  4. Che idea bellissima il miniorto!!! Anche qui l'aria sta cambiando ... ed è una sensazione bellissima.

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia fare l'orto con il proprio cucciolo!è vero questo cambiamento di tempo aiuta a ritrovare un pò di energia.Grazie per il bellissimo commento che mi hai lasciato, è stata una boccata di ossigeno in un momento di sconforto.Un bacione

    RispondiElimina
  6. @Silvia e mamma e mimma: ...E voi piantate qualche fiorellino o verdura? Magari anche in un vasetto sul balcone?

    RispondiElimina
  7. Ciao Claudia,eccomi di nuovo qui!allora per quanto riguarda la casa,è un pò piccola quindi ci limitiamo a dei vasetti colorati dove io e mimma metteremo dei semini.Per fortuna ho un piccolo terreno per coltivare delle verdurine,con l'aiuto di papà orso!baciotti a te e topastro.

    RispondiElimina
  8. anche qui c'è stato un assaggio di primavera.... ma oggi siamo sprofondati nell'inverno.... uffi è interminabile!!!Non sapevo dell'esistenza di questa "Baba Marta" con le usanze che ne conseguono... molto bella, da segnare nel mio almanacco!!! Una cicogna??? Non vedo l'ora di vederla io la cicogna aha aha ah!!!

    RispondiElimina
  9. @mamma e mimma: che bello avere un pezzettino di terra da coltivare! Baci anche a voi!
    @MrsApple: non ci avevo pensato! Non vedrò cicogne in carne e piume, ma una cicogna in arrivo c'è di sicuro! Allora facciamo così: io domani indosso la marteniza e quando arriva la tua cicogna, appendo la marteniza ad un albero.
    In Bulgaria sono ancora molto vive tradizioni legate alla natura e al susseguirsi delle stagioni, anche nelle città...non solo nei paesini di campagna. Un'altra festa prevede canti e balli dei kukeri. Si festeggia alla fine dell'inverno per scacciare spiriti cattivi e invocare una buon raccolto. Gli uomini che partecipano si vestono di pelli e indossano maschere bruttissime e campane appese alle cinture.

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.