venerdì 18 febbraio 2011

Il venerdì del libro: L'aura di tutti giorni

Martedì sono arrivati alcuni dei libri che avevo ordinato su IBS. Non sapevo quale leggere per primo: li ho guardati, sfogliati, letto qualche riga qua e là e poi ho scelto La scoperta del bambino e L'aura di tutti i giorni. Il primo lo sto ancora leggendo, sottolineando ed è piuttosto impegnativo da leggere. Il secondo l'ho divorato in poche ore.
B E L L O
Ormai credo lo sappiate tutti, visto che credo di averlo scritto più di una volta: di un libro prendo in considerazione sia la trama che il modo in cui è scritto e spesso è lo stile che influisce sul mio giudizio. E questo libro ha davvero uno stile strano. Devo essere sincera, non ho neppure ben capito il finale, nel quale mi pare si mescolino sogno e realtà, ma mi è piaciuto tanto!
Faccio anche un appello: sono sicura che qualcuno mi ha consigliato questo libro perchè era scritto sul mio foglio word su cui elenco tutti i libri che mi ispirano, che mi consigliano amiche blogger, parenti e anche libri di cui leggo recensioni su riviste o siti. Insomma questo libro non ricordo assolutamente come è finito nella lista dei libri da leggere. Qualcuno di voi me l'ha consigliato o l'ha recensito?
Tornando al libro, posso dire che mi ha colpito molto la semplicità dell'autrice e dei luoghi dove è cresciuta, l'ironia, la sua forza e la sua testardaggine, che lei preferisce chiamare perseveranza. Mi hanno fatto tanto tenerezza i suoi ricordi di bambina, di quando giocava con il fuoco insieme al fratello. E poi... non posso raccontarvi tutto, secondo me è uno di quei libri che tutti dovrebbero leggere, ecco un piccolo assaggio:

"Per me fantasticare è sempre stato molto facile ed utile. Mi ha aiutato a superare le barriere imposte da una malattia cattiva, senza pietà. Per un certo periodo della mia esistenza ho creato  un luogo altrove dove poter essere diversa, dove poter essere un'altra ragazza. In realtà ero semplicemente la regista di una commedia scritta al solo scopo di divertirmi come spettatrice."

Ho citato questo paragrafo perche parla di registi e commedie... Perchè Laura Boerci, autrice del libro, dirige una compagnia teatrale, i "Legamani". Non so come Laura sia arrivata al mio blog, una sua amica ha letto il post in cui scrivevo di aver comprato il suo libro e mi ha lasciato un commento. Poi anche Laura mi ha lasciato un salutino, sempre a questo post. Quindi, a questo punto, non posso non mandarle un saluto: ciao Laura, ti ringrazio di essere passata dal mio blog e come ti ho scritto per mail, ho già inserito il titolo del tuo secondo libro "I colori del buio" nella lista dei libri da acquistare. Chi dedidera leggere altre informazioni sul libro, sull'autrice, sulle commedie e altro ancora, questo è il sito di Laura: www.lauraboerci.com
L'aura di tutti i giorni ISBN: 9788854601512
Chiaramente questo post partecipa al venerdì del libro di Paola e questi sono gli altri libri proposti dagli altri blog:
...

8 commenti:

  1. grazie per il bellissimo post. credo che comprerò il libro apprezzo sempre molto chi consiglia belle letture qui " a casa tua" trovo ottimi consigli.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Che bello questo libro, Claudia! Altro che best seller vari....questa è una lettura che insegna qualcosa.
    Faccio mea culpa: dovrei leggere di più testi così e meno fantasy (anche se non guasta svagarsi con la lettura, è ovvio!)
    Un bacione a te e a Topastro!
    Maris

    PS: Non ti ho ancora linkato nel mio post di questo venerdì....provvedo dopo pranzo, ora scappo a scolare la pasta che arrrivano mio marito e mia figlia :-)

    RispondiElimina
  3. @mammanonlosa: grazie mille! Accomodati a casa mia quando vuoi :-)
    @maris: ma no dai, anche io adoro i libri di Tolkien, i romanzi, qualche manuale,... Certamente ogni tanto bisognerebbe leggere anche un libro come questo! Anche io aggiungo i link nel pomeriggio, o quando ho tempo!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze, siete davvero gentilissime! Il vostro blog è arrivato come un segnale: proprio in questi giorni stavo pensando alla quarta edizione e all'idea di aiutare i bambini affetti da Sma. Voi mi avete dato la spinta che aspettavo.
    :-)

    RispondiElimina
  5. Che bello Laura, aspettiamo notizie in merito alla quarta edizione :-)

    RispondiElimina
  6. Non vedevo l'ora di leggere le tue recensioni sui libri che ti erano arrivati... Questo proprio non lo conoscevo. Prendo nota

    RispondiElimina
  7. ciao Claudia
    credo di essere stata io a parlare del libro di Laura perchè ho anche avuto la fortuna di incontrarla di persona quando ha presentato il suo libro vicino a casa mia!!! è davvero una bella persona e potresti restare ore ad ascoltarla!!!
    Sono contenta ti sia piaciuto il suo libro ... buona domenica Patrizia

    RispondiElimina
  8. @Stefania: ne arriveranno altre, anche se non si tratta di recensioni come le tue, i miei sono semplici consiglie e poche parole sul libro :-)
    @Patrizia: sono andata a cercare nel tuo blo e ho trovato il post sul libro di Laura, si! Probabilmente lo avevo visto nel tuo blog perchè mi ricordo di aver letto il post!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.