giovedì 5 gennaio 2012

Travestimenti per bimbi

Ho consumato chilometri di filo e rotto almeno 3/4 aghi, cucito pile, cotone, tessuti luccicanti, sottili ed eleganti. Da quando la machina da cucire è entrata in casa non passa giorno in cui io non pensi a qualcosa da fare con tessuti e la mia piccola Singer.
Una delle maestre del Topastro ha visto berretta, sciarpa e vestitino bianco che avevo cucito in occasione del presepe e mi ha domandato se avevo voglia di cucire qualche cosa per l'angolino dei travestimenti... 
Mi fa sempre piacere fare doni ai bimbi. Figli di amiche o colleghe, bimbi sconosciuti come quelli che sono nella sezione in cui lavora mia cugina, figuriamoci per i bimbi della classe di Topastro. Ho portato una gonna, una coda di drago e un mantello. Realizzati in fretta e furia perchè il tempo per cucire non riesco mai a ritagliarmelo...
Poi sono arrivate le tanto desiderate vacanze di Natale e io e Topastro ci siamo riposati, rilassati e abbiamo trascorso ogni giornata con calma. Siamo rimasti in pigiama fino a ora di pranzo, lui giocava, io cucivo. Pomeriggio un giro, cinema, amici... Insomma ho trovato il tempo per cucire alcune cose più curate per i bimbi della scuola infanzia che frequenta Topastro. 
Ve le mostro per farvi vedere che non è necessario avere metri di tessuto bello o comprato appositamente. Anche con piccoli ritagli si realizzano cose carine. Le due gonne, una più lunga e una più corta, le ho realizzate cucendo una all'altra tante strisce di tessuti diversi. Non avevo un tessuto carino abbastanza grande per realizzare una gonna e così ho raccolto tante piccole strisce di tessuti diversi e le ho messe insieme secondo il mio gusto. 
Di questo tessuto blu invece ne avevo parecchio, l'ho usato per realizzare tantissime cose, dalla tenda per il letto Kura al costume da mago. Attorno al collo c'è un bordino in cui ho infilato un elastico così i bimbi possono indossare il mantello da soli, senza chiedere aiuto per allacciare nastrini, gancetti o bottoni. 
L'ho abbellito con un bordo dorato sul fondo e azzurro sul davanti. Sul retro ho cucito altri piccoli ritagli di tessuti con fili dorati e argentati formando uno stemma o uno scudo. Chissà quali storie si inventeranno i bimbi indossandolo!
Ho creato una cravatta cucendo insieme due ritagli di tessuto dopo aver ripiegato i bordi verso l'interno. Un elastico permette di indossare la cravatta facilmente. Una cravatta per dei piccoli uomini che fingono di essere grandi.
Questo invece è un copricapo da giaguaro. Topastro adora Baby Giaguaro, l'amico di Diego. Ho realizzato questo copricapo, (anzi due: uno in cotone e uno in tessuto peloso con l'interno in pile), per Topastro ed ho pensato di farne uno anche per i bimbi della scuola materna. Le orecchie sono leggermente imbottite. 
Non poteva mancare una matellina da Cappuccetto Rosso. Ne avevo fatta una tempo fa, più lunga. Questa è piuttosto imperfetta perchè non avevo un pezzo di tessuto rosso abbastanza grande ed ho cucito uno all'altro diversi piccoli ritagli. Qui trovate delle semplici istruzioni per realizzarla: costume da Cappuccetto Rosso 2.
Non poteva mancare un vestitino in maglina leggera elasticizzata dalla fantasia davvero alla moda eh eh. Spalline e due nastrini sul davanti a formare un fiocco :-)
Infine un grembiulino per preparare un buon pranzetto nella cucina della sezione di Topastro.
Pensavo di mettere tutti i travestimenti in uno scatolone e fare un bel pacco regalo così i bimbi lo potranno aprire insieme. Speriamo sia un regalo gradito... lo scoprirò lunedì.
Mi sono ricordata di avere un pezzettino di fodera rasata color fucsia e delle strisce di pelle così ho aggiunto una borsetta!

21 commenti:

  1. mamma claudia...ma quanto sei brava con la macchina da cucire??? complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. La macchina per cucire è ormai quasi un prolungamento delle tue braccia...ah...ah...ah! Complimenti, sei la mamma che tutte le maestre vorrebbero...io , almeno, sì!

    RispondiElimina
  3. CHe belli questi costumini!! :) Complimenti :)

    RispondiElimina
  4. ciao Claudia, carini carini! io pensa anche ad una macchina da cucire, dato che tu abbia vinto la lotta iniziale (mi ricordo che all'inizio era più difficiule, no?), e ogni volta qualndo ho voglia di buttare qualche vestito vecchi penso a te e alla tua capacità di riutilizzare le robe...:) da me ancora niente, Nevio Emilio dovrebbe decidere se nascere stanotte :) un salutone!

    RispondiElimina
  5. se quel pacco arrivasse qui, sarebbe graditissimo :) il cappello da baby giaguaro poi! Sei bravissima!
    mi si è un po' stretto lo stomaco a leggere il tuo post. Ho tre borse di tessuti che mi ha dato la maestra della materna due anni fa..... :(

    il vestito in maglina è da urlo :)))))))))

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia! Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Claudia non solo hai inventiva e generosità da vendere, ma sei anche bravissima! :-) Che meraviglia! Saranno entusiasti questi bimbi, Topastro lo è! Ha gli occhi che brillano di gioia! Sono contenta che abbiate goduto l'uno della compagnia dell'altra in questi giorni. E come è cresciuto.... :) Baci

    RispondiElimina
  8. Carina l'idea dello scatolone regalo! Sai che gioia per i bimbi!!!!!

    RispondiElimina
  9. beh, rompere 3/4 aghi.... ha dato i suoi frutti!!!! Il copricapo da giaguaro è superbo!

    RispondiElimina
  10. Grazie mille a tutte per i complimenti!
    @Flawia: Si, se ripenso all'inizio mi viene quasi da ridere ma ho fatto veramente tanta fatica a capire come funzionava la macchina da cucire e come si doveva inserire il filo nei vari supporti. In bocca al lupo!!!
    @Barbara: ma fai sempre in tempo a trasformare quelle borse di tessuto! Per fortuna la stoffa non ha la data di scadenza. Grazie dei complimenti, fatti da te sono davvero un onore!
    @Cì: certe volte donare è più bello che ricevere. C'è la preparazione, la cura dei dettagli, la preparazione del pacco e l'attesa di osservare il volto di chi riceve. Si, ci volevano questi giorni di riposo! Baci anche a te.
    @Sasha: si! Ora però devo fare scorta di nuovi aghi!

    RispondiElimina
  11. Ciao!Sei sempre indaffarata!Sai ho sfruttato la tua idea dei biscotti per bambole e oltre ad esserci divertite a prepararle ci gioca davvero tanto!Appena riesco se ti va ti invio la foto!Purtroppo non mi appare mai la scritta per ricevere le mail di risposta così dovrò organizzarmi sigh....Mi piacerebbe saper usare la macchina da cucire però mi fa anche senso la velocità di come si muove veloce l'ago....ho paura di farmi male....Così' per il momento faccio a mano ed è già tanto visto che non l'ho mai fatto particolarmente e faccio tutto a modo mio;-))

    RispondiElimina
  12. NON CI POSSO CREDERE MIIII!!!!!Mi è apparsa la fatidica scritta!!!!!!

    RispondiElimina
  13. @Violette: Certo che mi va di vedere i tuoi biscottini! Se vuoi posso aggiungere la foto al mio vecchio post, così chi passa a leggere vede anche i tuoi biscottini.
    La macchina da cucire può anche andare piano e credo sia molto difficile farsi male perchè è impossibile mettere le dita sotto all'ago. Neppure quando ho rotto gli aghi mi sono fatta male. Solo una volta è saltato via un pezzetto e l'ho ritrovato sul pavimento. Le altre volte la punta dell'ago è rimasta infilata nel filo :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao!Si se riesco a inviartele mi farebbe piacere se le pubblichi così le faccio vedere anche alla mia cucciola!!!Per la macchina da cucire ti ringrazio per quello che hai scritto!Chissà magari un giorno proverò anche io questo mondo ancora oscuro per me!

    RispondiElimina
  15. @Violette: ok, quando mi mandi la foto la aggiungo al post sui biscottini. Cucire è davvero bello, spero che un giorno proverai :-)

    RispondiElimina
  16. che belli! chiaaà come saranno stati contenti i bambini! un abbraccio

    RispondiElimina
  17. @biancifiore: si, speriamo che i bimbi siano felici del regalo. Ciao!!!

    RispondiElimina
  18. No, scusa... la maestra ha detto "qualche cosa"... non l'intera collezione per la sfilata primavera estate :) :) :)

    Ma sei bravissima e volonterosa: ma dove lo trovi il tempo?

    RispondiElimina
  19. caspita...che bello tutto quanto!!
    quasi quasi ti mando le mie misure e ti commissiono una gonna fantasia per me :-)

    RispondiElimina
  20. @Monica: pacco dono consegnato questa mattina. Con aggiunta di un altro abito lungo, un microfono e non so qualche altra cosa. C'era solo maestra A. all'accoglienza e mi pareva molto contenta! Quando vado a prendere Topastro, verso le 15:30 chiderò se il dono è stato gradito dai bimbi :-)
    @loriva: grazie per i complimenti! Non sono ancora abbastanza brava per produrre gonne o altri indumenti da indossare fuori casa. Però a Topastro ho fatto qualche pantaloncino e decorato diverse magliette e a lui piacciono!

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.