venerdì 31 agosto 2012

Il venedì del libro: Burattini, fiabe e nani

Questo libro è un regalo di Piccolalory e della sua simpaticissima famiglia. Martedì sera siamo andati a Santarcangelo per le letture animate sotto le mura: "Pupazze, pupazzi e burattini" e, sorpresa, ci hanno raggiunto Piccolalory, suo marito e le loro due bellissime bimbe!
In una bella cornice, Santarcangelo, il burattinaio Vladimiro Strinati ha intrattenuto i bimbi con le sue storie animate, pupazzi e un vecchio televisore modificato! Molto carina l'idea della tv illuminata dentro la quale è iniziata la storia di Pochettino. 
"C'era una volta, tanto tempo fa, un uomo e una donna. L'uomo andava nei campi a raccogliere la frutta, la donna se ne stava in casa a fare da mangiare"
...
"Oh ma che tristezza non aver bambini! Ma che bellezza se anche ne avessimo uno solo!"
I pupazzi del burattinaio sono usciti dalla tv e hanno continuato a raccontare le loro avventure. Dopo Pochettino è arrivata la storia del Gallo Mario, potete ascoltarne un pezzetto qui: Storia del gallo Mario, e poi quella delle tre ochine, della strana creatura e altre ancora!
I bimbi erano tutti molto attenti e partecipi e una signora durante la narrazione della storie delle tre ochine, simpaticissima rivisitazione della favola dei tre porcellini, è stata presa da un attacco di ridarella e non riusciva a tornar seria.
Il libro "Burattini, fiabe e nani" è molto carino perchè contiene alcune delle storie che Vladimiro racconta nelle piazze, nei teatri e nelle scuole, le istruzioni per costruire i personaggi da usare durante la narrazione e qualche suggerimento su come raccontare queste storie, (fare la voce grossa, stare seduti, chiedere ai bimbi di rispondere a una domanda...).
Qui sopra un brevissimo video girato martedì sera. Questo è il sito di Vladimiro nel quale potete trovare informazioni su lui, le sue storie e anche del materiale da scaricare e qualche estratto di favole da ascoltare: www.vladimirostrinati.com.
Questo post partecipa al venerdì del libro di HomeMadeMamma.
Mercoledì sera sono venuti i miei genitori a trovarci e Topastro si è fatto leggere dal nonno quasi metà libro :-)

22 commenti:

  1. nella ns città c'è un'antica famiglia di burattinai che ogni anno organizza rappresentazioni emozionanti e divertenti e che ha creato anche un museo della marionetta dove si svolgono laboratori per avvicinare i piccoli a questo mondo incantato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Alessandra! Io ricordo di aver creato un burattino quando frequentavo la scuola elementare. Penso sia stato molto bello perchè i ricordi che risalgono a quel periodo sono pochi ma il burattino lo ricordo bene! Dove abiti?

      Elimina
  2. Il libro mi sembra interessante ma ancora di più la serata a cui avete partecipato, tutte le volte che sono riuscita a portare i miei a vedere i burattini ne sono sempre rimasti molto affascinati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I burattini sono davvero affascinanti e chi li usa bene è davvero un artista!

      Elimina
  3. Peccato essere lontani da iniziative così belle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra la prossima estate trascerisciti in Romagna, da giugno a settembre, con il nipotino :-)

      Elimina
  4. Che bello! E che bella serata, la tua zona è sempre prodiga di iniziative interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Palmy siamo fortunatissimi perchè dove viviamo ci sono mille iniziative una più bella dell'altra!

      Elimina
  5. Non so perché, ma e me i burattini inquietano, da sempre... alle bambine invece piacciono.
    Peccato per la lontananza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Monica? Che strano :-)

      Elimina
    2. Ma perchè... per un momento hai pensato che io non fossi una strana ;) Detesto anche i clown ... sarà grave?

      Elimina
    3. Eh eh eh. Tu mi sei simpatica... Se non ti piacciono i burattini e i clown va bene lo stesso :-)

      Elimina
  6. Che bella serata! e che bel libro! A noi piacciono molto i burattini, invece le marionette inquietano. Non so perchè!

    alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alessandra anche a me alcuni tipi di marionette fanno un pochino impressione ma amo troppo le storie di ogni tipo!

      Elimina
  7. Lo abbiamo visto qualche anno fa a Cesenatico, d'estate per una settimana una compagnia di burattinai o marionettisti faceva tappa con il suo spettacolo in 6 luoghi diversi. Quest'anno con i tagli al bilancio il comune a ridotto molto le iniziative gratuite per i bambini.
    Ricordo bene la storia di Pochettino ma soprattutto della paura di Simpatica Canaglia che mi ha abbracciato strtto stretto per tutto lo spettacolo (ogni tanto io e papi Miki gli rifacciamo il verso per farlo arrabbiare Pochettiiiinoooo, che sadici che siamo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai ma che coincidenza! In effetti ai bimbi piccoli piccoli alcune delle storie raccontate da Vladimiro potrebbero fare un pochino paura, per fortuna ci sono i genitori che abbracciano i bimbi. Siete un po' sadici si ma che ridere, immagino la sua faccia nel sentire la voce dell'uomo selvatico che grida: Pochettinooooooo

      Elimina
  8. E' stato proprio bello, doppiamente per essere stati in vostra compagnia!

    RispondiElimina
  9. ____8888___88888888___8888
    ___888888_8888888888_888888
    ___888888888888888888888888
    ___888888888888888888888888
    ____8888888888888888888888
    _____88888888888888888888
    _______8888888888888888
    _________888888888888
    ______________**
    ____####______**______####
    ___#######____**____#######
    ____#######___**___#######
    ______######__**__######
    ________#####_**_#####
    __________####**####

    ╔═══╦╗╔═╦═══╦═╗░╔╦═══╗
    ║╔╗╔╣║║░║╔╗░║░╚╗║║╔╗░║_/¯”(\(/’)_•
    ║╔╗╚╣╚╝░║╚╝░║╔╗╚╝║╔╗░║¯\_„(„/\)¯•
    ╠═══╬╦══╬╦══╬╬╩═╦╩╬╩╦╬╦══╦═══╗
    ║╔╗░╚╣╔╗║╚══╝║═╦╣░╚╗║║║╔═╣╔╗░║
    ║╚╝░╔╣╚╝║╔╗╔╗║═╩╣╔╗╚╝║║╚═╣╔╗░║
    ╚═══╝╚══╩╝╚╝╚╩══╩╝╚══╩╩══╩╝╚═╝

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica anche a te Mirta

      Elimina
  10. che bella idea! Devi sapere che ho a che fare con i ragazzi: lettura ad alta voce e altro. che bella quedta manifestazione. Verrò spesso a trovarti. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di letture ad alta voce per fortuna ce ne sono tante in ogni città :-)
      Verrò a trovarti, ciao

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.