lunedì 3 settembre 2012

E' finito il centro estivo...

Non so e l'estate è finita ma il centro estivo si. Come anno scorso sia io che Topastro siamo stati molto soddisfatti del servizio offerto dalla Coop. Sociale Millepiedi a cui il Comune di Rimini ha affidato gestione dei centri estivi 3/6 anni. Anche questa estate abbiamo conosciuto educatrici davvero brave e simpatiche. Il Topastro, aula azzurra come nel 2011,  ha avuto due maestre di nome Daniela.
Mi piace il modo in cui viene organizzato il centro estivo comunale: un tema attorno al quale si svolgono i pochi lavoretti che i bimbi svolgono durante l'estate, giochi in giardino, qualche gita e una volta a settimana mare. Più di tutto mi piace la libertà lasciata ai bimbi che dopo nove mesi di scuola infanzia sono stanchi e hanno sicuramente voglia di poter scegliere se fare una corsa in giardino o realizzare un disegno, se indossare o meno il bavaglino durante il pranzo. Una partita a carte o stare sdraiati sulle scale dell'ingresso? 
E poi il riposino dopo pranzo che fa recuperare le forze per fare nuovi giochi, soprattutto per chi rimane fino alle 18:00. E poi mi piacciono i lavoretti e i giochi semplici che vengono proposti ai bimbi. Quest'anno il tema era racchiuso in un bellissimo libro che Topastro e io adoriamo: A spasso con il mostro. Che emozione quando abbiamo scoperto il  tema! I bimbi hanno potuto ascoltare la storia del topolino che incontra la volpe, il serpente, la civetta.... e infine il Gruffalo! E che ridere quanto Topastro dopo settimane in di lettura del libro, (ogni giorno veniva letta qualche pagina e poi si realizzavano lavoretti e giochi su quella parte), mi ha detto: "mamma il Gruffalo non arriva mai... io penso che le maestre non hanno voglia di leggere tutto il libro".
Penso che tutti i bimbi abbiano imparato a memoria questa simpaticissima storia e mi pare di aver capito che l'abbiano drammatizzata e rappresentata in ogni modo. Così mi è parso guardando le foto. Le maestre infatti hanno preparato un cd con più di 400 foto dei bimbi che hanno trascorso i mesi di luglio e agosto al centro estivo che io ho gradito tantissimo!
Topastro non è un bimbo che racconta quello che fa a scuola. Puoi domandargli cosa ha mangiato e se sei fortunato si ricorda cosa c'era di primo o secondo. Chiedergli che cosa ha fatto durante la giornata e sicuramente risponderà che ha giocato. 
Ammirare le immagini sul cd mi ha permesso di scoprire tutte le cose divertenti che ha fatto durante l'estate e di ricevere qualche informazione extra. Abbiamo guardato insieme le fotografie e Topastro sorridendo mi ha spiegato i giochi, raccontato che sono stati al mare, che quel bimbo era suo amico, che hanno colorato la volpe, che quelli dell'aula rossa avevano i cartelloni con i personaggi del libro diversi da quelli dell'aula azzurra... 
Insomma una bella esperienza e come tutte le cose belle è finita. Però a me e Topastro restano i personaggi di cartoncino realizzati durante il centro estivo, il ricordo di giornate soleggiate a correre nel grande giardino, i nuovi amichetti, (alcuni li incontreremo di nuovo alla scuola invernale), il personale ausiliario sempre disponibile e pronto a regalare un sorriso un "buona giornata". E poi gli scambi che portano sempre ricchezza. Sono stata davvero contenta di scoprire che una maestra usava uno dei microfoni di tessuto che avevo realizzato come regalino nel 2011 e mi sono data da fare per creare la panciona del Gruffalo, qualche borsetta, un mantello... Giorgio ci ha regalato i bottoni... Mi piace molto poter fare qualcosa per la scuola e mi fa piacere se il mio impegno è apprezzato. 
Ora non resta che dire "ciao" e sperare di incontrare la maestra Daniela a qualche laboratorio invernale sul riciclo ;-)
Se non conoscete il Gruffalo, ma dubito ci sia qualche mamma o mamma che ancora non sa chi sia, correte a comprare il libro perchè è davvero molto molto carino. Noi abbiamo sia la versione italiana che quella inglese, il libretto con gli stickers e pure "Gruffalò e la sua piccolina"
Su youtube potete trovare molti video con la storia del mostro in inglese, in italiano mi pare non ci sia nulla. Però se avete voglia di dare un'occhiata: storia e immagini del libro, qualche scena dal cartone animato: 12, 3 e il sito del mitico mostro con occhi arancioni, la lingua molliccia e aculei violacei sulla pelliccia!

Le prime due foto di questo post provengono dal cd del centro estivo mentre le altre sono state scattate da me.

16 commenti:

  1. Ciao MammaClaudia, sono contenta di sapere che l'estate è andata bene anche per voi!un grandissimo bacione a te ed al tuo Topastro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao CreaFamily! L'estate è stata meravigliosa. Un bellissimo centro estivo e poi storie, teatro, passeggiate, feste, caldo. Non poteva andare meglio! Baci a voi!

      Elimina
  2. Che bella l'idea del Cd, anche Leti racconta poco, salvo poi aprirsi grazie a questi spunti! E quanto siamo curiose noi mamme :-D! Buone vacanze, allora e buon nuovo inizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono curiosissima e mi piacerebbe sapere cosa fa il mio Topastro a scuola. Non tutto tutto certo ma almeno qualcosa... :-)
      Settimana prossima sarà in ferie mentre la scuola qui inizia il 17. Abbiano già il grembiulino! Buon inizio pure a voi.

      Elimina
  3. noi mamme vorremo essere trasparenti e guardare cosa fanno quando non ci siamo o avere il dono dell'ubiquità: un po' qui un po' la'. Da qualche giorno ho in mente un post salla questione del distacco e del lasciar andare..


    Claudia quanti "gruffalo" hai?? devo rimediare perchè l'ho abbiamo solo sfogliato. Merita, vero?

    Io ho parlato di libri che ho amato molto nel mio ultimo post per il famoso Venerdì e che credo possano essere anche realizzata dalle mamme creative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, si noi mamme italiane siamo proprio delle chiocce eh eh. Ti dirò che non vorrei sapere per filo e per segno cosa fa il mio bimbo a scuola però è bello conoscere i giochi che fanno, il tipo di lavoretti che svolgono, sapere ogni tanto cosa mangiano... Bell'idea per un post, me lo segnali quando lo scrivi così non lo perdo? E' un argomento molto interessante.
      Abbiamo "A spasso con il mostro" (se non ce l'hai te lo consiglio vivamente) si sia in italiano che in inglese. Gruffalò e la sua piccolina è un'altra storia di cui sono protagonisti Gruffalò e la sua bimba. E l'altro libretto è semplicemente un giornaletto con stickers e giochi. Vengo a dare un'occhiata al post con i libri!

      Elimina
  4. Stupenda l'idea di raccogliere le foto su un cd... anche fra un po' di tempo sará sempre un piacere guardarle e far rivivere le belle emozioni!
    Ora vi auguro buon inizio settembre, insomma buon anno nuovo... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è capitato altre volte di riceve in regalo o coprare cd presso nido, scuola infanzia... sono dei ricordi bellissimi che, come dici tu, tra qualche anno apprezzerò ancora di più.
      Grazie per gli auguri e buon inizio anche a voi!!!

      Elimina
  5. Guarda, apri una porta già spalancata: le esperienze estive dei bambini (se condotte bene) sono importantissime! Avere momenti non strutturati è bellissimo: soprattutto dopo nove mesi di scuola!!!
    Ho sentito la bellezza dell'estate appena trascorsa in questo e nell'altro post... grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordissimo con te! E naturalmente anche al centro estivo c'erano regole perchè altrimenti sarebbe impossibile gestire tanti bimbi ma c'era anche tanto gioco libero e spazio per le scelte!
      Per noi è stata una bella estate anche se ora che è finita inizio a sentire una gran stanchezza eh eh

      Elimina
  6. W il Graffalo! (noi lo abbiamo in inglese molto bello) e w queste maestre cosí allegre e sagge. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non esistesse, Gruffalo, bisognerebbe inventarlo :-)

      Elimina
  7. Fantastico il Gruffalò!!! (devo assolutamente trovare quello della storia con la sua bimba per Emma!!)....e che belle le foto dove si nota un asilo anche a noi tanto caro (io ci andavo addirittura nel lontano.....ehm...lascio stare!!!!!!!!!!!). un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gruffalò e la sua piccolina è molto carino anche se io preferisco A spasso con il mostro :-)
      Anche tu hai frequentato questo asilo? Proprio quello delle foto? Lo sai che ci sono andata pure io da piccina?!

      Elimina
    2. si si è lui...il Galeone di Viserba (ma all'epoca non si chiamava così) io ero nell'aula azzurra!!! Poi l'ha frequentato il mio Tommaso nella stessa sezione!! che emozione! ora invece stiamo vicino a Santarcangelo e la mia piccola andrà alla materna vicino a casa.
      Buon inizio al tuo Topastro! :)

      Elimina
    3. E' vero: anche io non ricordo si chiamasse così. Buon inizio anche a voi! Questa settima Topastro ha fatto la tesserina PAM (piccoli amici dei musei) magari ci vediamo a qualche festa o evento organizzato per i bimbi di Santarcangelo :-)

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.