lunedì 8 aprile 2013

Luoghi importanti...

Io e Topastro adoriamo partecipare a laboratori, letture, spettacoli e attività varie organizzate da biblioteche, musei, centro per le famiglie, ... Siamo stati almeno una volta nella biblioteca di Misano Adriatico, Rimini, Bellaria, Santarcangelo, Poggio Berni, Cesenatico...
La nostra biblioteca preferita però è quella di Santarcangelo di Romagna: Biblioteca Comunale A. Baldini. Piccolina, libri belli e di tanti tipi per bambini, pomeriggi dedicati alle letture ad alta voce, serate con incontri per adulti... 
Crepi l'avarizia - Compagnia Nasinsù
Anno scorso, all'inizio dell'estate, ioe Topastro siamo andati a visitare il Mulino Sapignoli, (dove è presente anche una piccola piccola biblioteca), e lì abbiamo conosciuto Serena. Abbiamo iniziato a interessarci alle iniziative di Santarcangelo dedicate ai bambini e scoperto che sono davvero tante. 
Ieri ad esempio abbiamo assistito ad uno spettacolo teatrale riservato agli iscritti al PAM Club, (Piccoli Amici dei Musei). Spettacolo molto carino che ai bimbi è piaciuto davvero tanto, la sala era piena e i bimbi seduti sul tappeto avevano un'espressione molto concentrata, bocche aperte e, nei momenti che lo richiedevo, c'è stato tantissimo coinvolgimento. 
Crepi l'avarizia - Compagnia Nasinsù
Anche lo spettacolo precedente, "Il lupo racconta", è stato molto bello. Non siamo riusciti ad assistere a tutti gli spettacoli e finora non abbiamo partecipato neppure a un laboratorio per vari motivi, spero riusciremo a farlo nei prossimi mesi. 
Grazie alla biblioteca di Santarcangelo e al PAM Club abbiamo scoperto libri, (FenrìsLa scuola segreta di NasreenE con Tango siamo in tre, La foresta di latta, Il folletto Geppino...), autori, burattinai e scrittrici simpaticissime come Elisa Mazzoli. Abbiamo avuto la possibilità di ascoltare storie bellissime lette da attrici come Liana Mussoni. Ci siamo divertiti e abbiamo imparato tanto.
Il 3 aprile ho letto con dispiacere questo post sul blog La scuola in soffitta: Chiuderanno le biblioteche comunali? Io spero tanto di no! Spero non chiudano le biblioteche e neppure i Musei o le altre istituzioni che organizzano eventi, laboratori, letture e incontri per bimbi ed adulti. Questi luoghi sono molto importanti. Così come lo sono gli eventi che organizzano. Non ho idea di quali siano le attività che proponete ai vostri bimbi e se per voi è importante la cultura, la lettura e il teatro. Topastro ha conosciuto i libri da piccolino ed è già stato a teatro, (spettacoli per bimbi ma anche per più grandi), diverse volte. Ha avuto la possibilità di partecipare a tanti laboratori di ogni tipo adatti alla sua età.
Crepi l'avarizia - Compagnia Nasinsù
Penso avesse un anno, o poco si più, quando abbiamo iniziato a frequentare un centro per le famiglie con angolo lettura dove era possibile giocare e partecipare a laboratori musicali o sensoriali dedicati ai piccolini.
Crescendo sono cambiati i luoghi e il tipo di letture, spettacoli e laboratori ma non abbiamo mai abbandonato questo tipo di attività. Penso che siano esperienze importantissime sia per i bimbi che per i genitori. Esperienze che insegnano, che fanno crescere e lasciano il segno. Queste attività permettono ai bimbi di imparare ad amare i libri, la storia, i racconti. Permettono loro di stare insieme ad altri bimbi e imparare ad ascoltare. 
Durante i laboratori i bimbi hanno la possibilità di costruire con le loro mani tanti oggetti diversi usando materiali di ogni tipo, compresi oggetti di riciclo e quindi sviluppare creatività e usare la fantasia. Quanto divertimento e soddisfazione! 
Purtroppo in Italia spesso mancano i fondi per sostenere queste importanti istituzioni che, secondo me, sono importanti per il futuro dei nostri bambini. 
I luoghi che frequentiamo io e Topastro non mi risultano siano a rischio di chiusura ma penso che noi genitori dovremmo ugualmente farci sentire di più: far sapere a tutti che non vogliamo che chiudano le biblioteche o i Musei perchè sono luoghi importanti! A noi piacciono questi luoghi e vogliamo continuare a portarci i nostri bambini. Io lo dico qui, ad alta voce: VOGLIO BIBLIOTECHE E MUSEI APERTI. In particolar modo gli istituti che organizzano eventi per grandi e piccini. La cultura è un diritto dei nostri bambini.
Un grande GRAZIE a Serena, Federica e tutte le persone che fino ad oggi ci hanno regalato tante belle emozioni! Grazie biblioteca, grazie PAM Club!

6 commenti:

  1. Se chiudano i luoghi della cultura possiamo proprio dire che gli italiani non hanno più futuro. Io mi associo a tutti coloro che protestano e manifestano contrarietà all' oscuramento della cultura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio la tua frase "Se chiudono i luoghi della cultura gli italiani non hanno più futuro" fa un po' paura ma è la verità!

      Elimina
  2. Capisco bene la situazione infatti anche da noi i fondi si ristringono molto. La cultura è importante e non per usare paroloni sconosciuti ma perché ci permette di ragionare. Più conoscenza=più indipendenza e i politici sembrano vogliano renderci sempre più ignoranti con tagli alla scuola e ora anche questo. Un giorno in biblioteca ho letto che cercavano volontari e mi è venuto spontaneo rendermi disponibile sia perché mi piace l'ambiente sia perché mi rendo conto dell'importanza di questi luoghi. Senza volontari per esempio la bibliotecaria avrebbe dovuto in molti casi togliere dei servizi e degli incontri con le scuole e sarebbe un vero peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio come dici Violette, la conoscenza ti permette di ragionare e quindi è molto importante che i luoghi di cultura rimangano aperti e organizzino eventi per piccoli e grandi. A me viene una rabbia quanto parlano di tagli alla scuola!!!
      Hai fatto benissimo a offrirti come volontaria in biblioteca, che brava. E poi immagino che sia anche divertente se ti piacciono i libri. Evviva le biblioteche!

      Elimina
  3. Bello, proprio bello... Avete un bel panorama di proposte, tutte molto interessanti. Concordo con le vostre opinioni... io cerco il più possibile di trasformare le delusioni per l'aridità che spesso incontriamo in creatività. a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao CONTOFINOA3, siamo molto fortunati perchè nella nostra zona le proposte di attività creative per i bimbi sono tantissime. C'è solo l'imbarazzo della scelta e molti laboratori, letture, spettacoli... sono gratuiti. Speriamo che la situazione non cambi! Da voi non ci sono proposte così carine?

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.