mercoledì 10 aprile 2013

Pulizie di primavera

Durante le vacanze di Pasqua avevo pulito la libreria in salotto, quella grande grande con centinaia di libri, Anobii dice che ne ho quasi 500. Avevo pulito il muro dietro la libreria con la candeggina per eliminare la muffa formatasi per colpa dell'umidità e in questi giorni ho continuato a fare le pulizie di primavera. 
Anche Topastro ha tanti libri, più di 100 e la sua libreria in corridoio era piena e abbastanza disordinata. In un attimo di follia ho deciso di eliminare alcuni libri dalla libreria in salotto per fare spazio a quelli di Topastro. Visto che ero al lavoro perchè non dare una pulitina anche nella stanza sgabuzzino-studio-stireria? E così ho deciso di eliminare quasi tutte le riviste che conservavo sugli scaffali. Avevo già regalato, anni fa, le riviste aeronautiche al Museo dell'Aviazione di Rimini e ora è la volta di Focus. Ho intere annate di questa bella rivista, alcune risalgono al 1996. 
Polvere, caos, pavimento ricoperto di riviste da inscatolare e altre da buttare. Io conservo tutto, è più forte di me! Alcune cose le riutilizzo come i vasetti dello yogurt, tappi di plastica, vecchi calzini, ritagli minuscoli di tessuto, contenitori del latte... altre cose però sono sicura che non mi serviranno mai più ma io continuo ugualmente a metterle sugli scaffali. Ho, anzi avevo, i cataloghi Ikea dal 2008 ad oggi e prima di buttarli nel sacchetto della carta ho pensato: e se mi viene voglia di fare una casetta come quella di Piccolalory? Però non ho ceduto alla tentazione e ho buttato via i cataloghi e tutte le riviste Ikea.
Anche Topastro ha deciso, su mio consiglio, di eliminare alcuni libri dalla sua libreria. Sono libri per bimbi piccini e li regaleremo a qualche bimbo oppure alla scuola o alla biblioteca... E' difficilissimo, per me, regalare dei libri. Non importa che siano libri belli belli o brutti, nuovi o vecchissimi. Amo i libri ed è la prima volta che decido di regalarne alcuni. Purtroppo lo spazio sulla libreria è quasi terminato, e sono quasi tutti in doppia fila. Inoltre ci ho pensato bene e razionalmente ci sono libri che non mi sono piaciuti, libri che non leggerò mai più, libri che non sono riuscita a terminare. 
Questi libri forse saranno letti da altre persone e quindi per loro è meglio abbandonare la mia libreria dove continuano ad accumulare solo strati di polvere. E così ho preparato sei scatole di riviste e uno scatolone di libri, circa quaranta, da regalare. Nella mia libreria ce ne sarebbero tanti altri che non sono tra i miei preferiti ma non posso pensare di liberarmene ora, ho già fatto un grande sforzo a togliere questi quaranta :-)
Topastro è stato fortunato perchè in questo periodo ha ricevuto nuovi libri e quindi lo spazio lasciato dai libri per bimbi piccoli è stato subito riempito da nuovi volumi per bimbi più grandi. Per me invece non ho comprato quasi nulla in questo periodo ma il mio comodino non è certo vuoto!
Ed eccoli qui sotto, a destra, i libri di Topastro in una parte della mia libreria. Sono molto gelosa dei miei libri e della mia libreria e confesso che ho tentennato un po' prima di decidermi a cedere una parte del mio spazio per i libri al mio bimbo ;-)
nella vecchia libreria di Topastro, prima foto del post, abbiamo sistemato i giochi di società, qualche puzzle e scatole con giochini vari. Ora è davvero ordinatissima!
Insomma la primavera mi ha ispirato grandi pulizie. Nel frattempo sul balcone iniziano ad intravedersi le prime piantine. Speriamo che presto spuntino tutte, io e Topastro abbiamo piantato fiori, frutta e verdura. Abbiamo ancora dei semi da mettere nei vasi ma non abbiamo trovato il tempo per seminare, le cose da fare sono sempre tantissime.
Oggi ho anche consegnato alla maestra la cartellina con la descrizione del mio bimbo e il suo percorso alla scuola infanzia. Quello che ho scritto sarà aggiunto al giudizio delle maestre e all'intervista e disegni di Topastro e consegnato alla maestra della scuola primaria. Sono molto molto curiosa di vedere il resto della cartellina durante il prossimo colloqui individuale per sapere cosa pensano le maestre del mio Topastro!

12 commenti:

  1. urcà che ordine!
    anche io dovrei sistemare un po' in giro.
    se c'è il libraccio vicino a te puoi vedere se ti ritira qualcosa se non sai cosa fare dei libri.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo ci sia Il Libraccio dalle mie parti ma grazie per l'info, non sapevo ritirassero libri usati. Ciao!

      Elimina
  2. ...ti dirò, a me la primavera non ispira proprio per le pulizie... ma nemmeno un'altra stagione... che meraviglia vedere tutto in ordine! chissà se ci riuscirò mai anche qui da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, Stefania, ieri c'era pure il sole e forse era meglio uscire a passeggiare e giocare ma avevo iniziato le pulizie e non potevo lasciare il lavoro a metà :-)

      Elimina
  3. Complimenti per l'ordine raggiunto :) Io causa trasferimento avevo deciso di fare pulizie nella libreria della mia bimba e così ho messo da parte una cinquantina di libri che volevo regalare/rivendere, ma Bea appena ha rivisto quei libri si è messa a sfogliarli appassionatamente e ho capito che anche se a me sembravano inutili per lei erano comunque un ricordo importante. Invece fare pulizie tra i miei di libri è molto più facile. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Graziana, dalla libreria di Topastro ho eliminato solo 4 librettini. Anche il mio bimbo sfoglia ancora ogni tipo di libro, anche quelli per bimbi piccolini. Purtroppo, anche se casa nostra non è piccola, non posso conservare tutto. Ho scatole e scatoloni pieni di vecchi giocattoli e vestitini, copertine, biberon... Insomma i ricordi sono assicurati ma ogni tanto è proprio indispensabile creare spazio per gli oggetti nuovi :-)
      Buona giornata!

      Elimina
  4. Vorrei proprio mettermi anch'io a fare una cosa simile ma purtroppo ho le impalcature e finchè non le levano è inutile.... non posso arieggiare e tutto si ricoprirebbe subito di taaaaanta polvereeeee :) Brava Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita MissMeletta, spero che presto potrai arieggiare casa!!

      Elimina
  5. Che lavoro!
    Dovrei fare anche io ordine, ma non ce la posso fare....
    e l'idea di separarmi dai libri mi fa male.
    Non ti è piaciuta la Yoshimoto? ma dai... è stata per un periodo una autrice che ho molto amato, però è lontano quel tempo anche se di recente ho letto qulacosa di suo, ma non mi ha entusiasmato ocme allora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Cì. Non sai da quanti mesi meditavo di togliere dei libri dalla libreria e regalarli! Alcuni non li ho neppure letti, (magari qualche libro ricevuto in regalo o allegato a rivista..), ma è difficilissimo per me dare via i MIEI libri. La Yoshimoto non mi ha fatto impazzire, ho due libri ma mi pare di non essere riuscita a finire di leggerli. Pure io li ho comprati tantissimi anni fa, hanno il prezzo il lire :-)

      Elimina
  6. dovrei seguire il vostro esempio!!! bravi

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.