mercoledì 3 dicembre 2014

3 dicembre giornata internazionale delle persone con disabilità.

3 dicembre. Giornata internazionale delle persone con disabilità. 
Cosa potete fare oggi? Informatevi, donate, aiutate, riflettete! Perché è preferibile usare il termine "persone con disabilità" al posto di "disabile"? Perché prima di tutto sono persone, come me e te, persone buone, cattive, intelligenti, poco perspicaci, ironiche, antipatiche, sportive... PERSONE. Persone che a volte vale la pena di conoscere, persone di cui NON SI DEVE AVER PAURA. Nel mio piccolo vi consiglio un libro, uno dei tanti libri per l'infanzia dedicati al tema della disabilità. Scelgo questo perché è scritto da una cara amica, illustrato da una persona che realizza capolavori, pubblicato da una casa editrice per cui lavora un'amica ma anche e soprattutto perché è un libro dalla storia semplice, un libro che fa riflettere, un libro che amo! NOI scritto da Elisa Mazzoli e illustrato da Sonia MariaLuce Possentini, edito da Bacchilega.
"Nel cortile della scuola i bambini giocano, parlano, fanno merenda. In disparte, sempre da solo a scavare buche, c’è quello strano bambino con un occhio enorme, che nessuno avvicina mai. Tutti lo chiamano Occhione. Un pomeriggio in cui i genitori devono andare alla riunione con gli insegnanti, Filippo rimane a giocare nel cortile e si accorge di essere da solo con Occhione. Pieno di paura e di diffidenza, si avvicina e lo conosce. Scopre che anche Occhione ha un nome, si chiama Filippo, proprio come lui, e che non è affatto cattivo e nemmeno ignorante. Filippo-Occhione racconta a Filippo il suo segreto. Nasce un’amicizia nuova, inaspettata, una speranza per il futuro."
 Testo tratto da qui: Il Mosaico
Se vi interessano altri libri sul tema della disabilità, magari per scoprire qualcosa di più o per avere uno spunto per parlare di diversità e unicità con i vostri bambini date un'occhiata a questo elenco di post, libri e film: Diversità - Unicità. Se volete un suggerimento, oltre a NOI, io amo tanto: 
Nel paese delle pulcette per bambini dai 3 anni
La cosa più importante per bambini dai 3 anni
Effetto Christian per bambini dai 6 anni
Lo zaino di Emma per adulti
Vi lascio anche l'immagine di un articolo pubblicato sulla rivista "Io e il mio bambino" di dicembre dove si parla di bambini con disabilità e diritto al gioco. 

3 commenti:

  1. grazie per aver ricordato a uttti questo giorno e grazie per questo bel post
    grazie perchè mi hai consigliato un nuovo libro da leggere con Michelle
    grazie per quel ..."persone" che vuol dire tanto
    grazie
    un bacio VAleria

    RispondiElimina
  2. grazie per questo libro, che leggerò e regalerò a mia figlia, per quando il mio nipotino sarà più grande.
    Grazie, perchè ho letto, su tua segnalazione, " Lo zaino di Emma".
    Grazie per tutto ciò che scrivi e per la tua passione, quella che esce da ogni tua parola e che " contagia". Emanuela

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi Valeria ed Emanuela, gentilissime! Sono contenta esistano persone come voi con un cuore grande e la mente aperta <3

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.