giovedì 9 febbraio 2012

Bandiera per bambini

Durante i campionati di calcio del 2010 io e Topastro abbiamo esposto sul balcone due bandiere dell'Italia. Una sul balcone della sua cameretta e una sul balcone della mia. Terminate le partite volevo riporre le bandiere nel cassetto ma Topastro non voleva togliere la sua bandiera, gli piaceva molto. Nei giorni successivi al Lidl hanno messo in vendita delle bandiere verticali molto carine, non ricordo bene quali fossero i soggetti, oltre al faro. Forse una ranocchia, dei fiori... 
Tutte molto carine e un prezzo piuttosto basso. Io e Topastro abbiamo comprato quella azzurra con il faro che è rimasta a sventolare in balcone, esposta sul lato nord-est a pioggia, vento, sole e neve fino pochi giorni fa. L'ho riparata un paio di volte perchè si era rotta la parte alta dell'asta, quella ricurva, poi si sono rotti i laccetti che servivano per tenerla ancorata all'asta e il tessuto diventava sempre più trasparente man mano che il tempo passava. 
Nei giorni scorsi, dopo vento e neve, era conciata veramente male e ho deciso che andava riparata nuovamente o buttata nel bidone. La parte centrale, il faro, era ancora in buono stato ma il tessuto azzurro era come carta velina. Si  rompeva premendo con un dito. Allora ho pensato che potevo fare io una bandiera, con i tessuti che avevo in casa! Inizialmente pensavo di cambiare soggetto ma quella con il faro mi piaceva così tanto che ho deciso di farne una uguale. 
Ho utilizzato della fodera rasata azzurra, bianca e rossa e un pezzetto di cotone giallo. Ho ritagliato un lungo rettangolo di tessuto azzurro e due fari quasi identici con il bianco, rosso e giallo. Ho fissato con gli spilli i due fari uno di fianco all'altro e li ho cuciti uno per volta. Dopo aver ultimato i fari ho piegato il tessuto a metà in modo che ci fosse un faro per ogni lato e ho cucito una lunga tasca per l'asta. 
Ho fatto anche qualche cucitura in mezzo qua e là per tenere uniti i due tessuti ed evitare che il vento gonfiasse l'interno dei due tessuti come un palloncino, (la bandiera originale era composta da un singolo tessuto azzurro e due fari, uno per lato). 
Infine ho aggiunto sette striscioline bianche e azzurre sulla sommità. Ora ho le dita tutte sforacchiate perchè ho sempre troppa fretta nel mettere e togliere gli spilli ma la bandiera sventola benissimo sul balcone :-)

4 commenti:

  1. Brava! sai che mi hai fatto venire in mente che la stessa asta si poteva usare per fare lo stendardo da cavaliere per un costume da carnevale?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barba hai ragione, un bello stendardo per cavaliere. Purtroppo qua hanno annullato pure la festa di Carnevale della scuola di Topo per la neve!

      Elimina
  2. Ma quante cose cuci :) ! Bravissima!
    Se passi da me c'è un premio per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e per il premio!

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.