mercoledì 21 marzo 2012

21 Marzo 2012

Oggi è il 21 Marzo: primo giorno di primavera! Se vogliamo essere precisi nell'emisfero settentrionale del nostro pianeta, (Europa, Asia, una parte di Africa, America del Nord...), la primavera è iniziata ieri alle 5:44 di mattino. Momento esatto dell'equinozio di primavera. L'equinozio, parola di origne latina, "equi-noctis", significa "notte uguale" al giorno. Quindi ieri, o oggi, dovremmo avere 12 ore di luce e 12 di buio. E' una bella parola "equi" e penso che vada molto d'accordo con la Giornata mondiale sulla sindrome di Down che si festeggia oggi: 21 Marzo. Vi consiglio di leggere questo bellissimo post che ha scritto Barbara: Giornata Mondiale della Sindrome di Down 2012. Io amo il suo blog, il suo modo di scrivere che trasmette tante emozioni, la sua ironia, l'allegria con cui affronta la vita e le simpatiche iniziative che propone ai suoi lettori.
Scopo di questa giornata è informare, sensibilizzare e promuovere la collaborazione tra le diverse associazioni mondiali che si occupano di tutelare i diritti delle persone con sindrome di Down. Io però mi unisco a Barbara e alla suo augurio o speranza... Speriamo non si tratti di un evento che oggi, e solo oggi, è sulle pagine di tutti giornali, in tv, sul web e domani nessuno  ne parli più. Proprio per questo Barbara ha stilato un interessantissimo elenco di cose che è possibile fare per dare un piccolo ma concreto aiuto alle persone affette da sindrome di Down e alle loro famiglie. Io non posso che invitarvi a leggerlo, lo trovate qui: lista :-)
Io posso solo aggiungere la mia piccolissima riflessione riguardo la parola "equi" e voglio lasciarvi, oltre al video sopra che ho scoperto grazie a Barbara, quello qui sotto. 
Ho associato la parola equi alla giornata di oggi perchè credo che sia più che giusto che le persone con la sindrome di Down abbiano uguali diritti alle persone che non hanno il terzo cromosoma nella coppia 21, (e questo spiega anche il motivo per cui è stata scelta la data 21/3).
Io posso fare poco per dare una mano ma sicuramente leggerò la lista con attenzione e cercherò di mettere in pratica alcuni degli ottimo consigli proposti da Barbara.
Buon 21 Marzo a tutti!

7 commenti:

  1. Un post che oggi tutti dovremmo leggere e domani mettere in pratica.
    Pat

    RispondiElimina
  2. già bellissima iniziativa

    RispondiElimina
  3. Grazie Claudia, grazie di aver dato spazio e voce a questa giornata eccezionale.

    Il mio augurio è proprio che non finisca tutto qui, ma che da questi spunti si avviino risultati concreti che contribuiscano ad un'inclusione reale.

    Spero che questo evento di comunicazione aiuti ad allargare questo ormai vecchio concetto di normalità, comprendendo le diversità.

    Spero che, anche se parte dalla SdD, porti un beneficio a tutti i disabili, spianando la strada per tutte le condizioni di diversità.
    Siamo tutti diversi.

    Lo so che faccio sogni immensi ;)

    RispondiElimina
  4. Cara Claudia, il tuo post è un piccolo capolavoro. La tua riflessione su quella parolina, "equi", è un'intuizione molto bella.
    Un grazie a te e un grazie a Barbara. E che davvero le cose possano migliorare in tutti i sensi, ben oltre la giornata di oggi.

    RispondiElimina
  5. @pasita: si, soprattutto mettere in pratica
    @Elegraf: ho visto che anche tu hai scritto un post! Evviva, siamo in tante :-)
    @Barbara: non devi ringraziarmi. Ho scritto con piacere il mio post. Il tuo augurio è bellissimo, io spero diventi realtà e i sogni... non vale la pena di fare sogni piccini. Bisogna volare alto!!
    @maris: si, auguriamocelo tutte :-)

    RispondiElimina
  6. Il tuo post merita veramente....ed anche leggere il tuo blog trasmette tante emozioni!!!

    Grande Claudia!!!

    Ed ora vado a leggere il post di Barbara...

    Moonlitgirl

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.