sabato 6 luglio 2013

Piante

Alcuni scatti delle piante sui miei balconi. Mi piacciono le piante e sui balconi di casa, che non sono tanto grandi, vivono: rosmarino, basilico, pomodoro, cetriolo, mandarino cinese, peperoncino, fragole, passiflora, pungitopo, tagete, girasoli, alisso, campanelline bianche, gardenia, bocche di leone, margheritone gialle, pervinca, edera e qualche altra piantina di cui ignoro il nome...
In queste foto ho ritratto alcuni dei fiori che mi piacciono di più. La passiflora ogni anno mi regala dei fiori che non mi stanco mai di ammirare. Sono perfetti e ricchi di dettagli colorati.
La pianta di pomodorini è cresciuta tantissimo. L'ultima volta che l'ho misurata era alta 180 centimetri, (solo la pianta, vaso escluso), ed ora sta sfiorando il soffitto del balcone. Topastro ogni tanto controlla se c'è qualche pomodorino rosso e se lo trova: lo stacca e se lo mangia. In cucina non ne è arrivato neppure uno.
Il tagete mi piace per i colori e perchè l'odore mi ricorda i garofani che mia nonna portava al cimitero sulla tomba del nonno. Preferisco quello con i petali lisci, quest'anno non ho trovato i semi ed ho piantato quello "riccio".
I girasoli mi fanno impazzire. In questo periodo nei campi qui attorno ce ne sono tanti e ogni volta che ci passo davanti mi riprometto di tornarci con la macchina fotografica. Vederne migliaia tutti vicini è spettacolare ma anche i miei sul balcone non scherzano. 
Quest'anno ne è cresciuto uno quasi nero. All'inizio era marrone scuro scuro ma con il passare dei giorni si è schiarito diventando di un bellissimo color rosso scuro di cui non conosco la tonalità. Ruggine? Mattone? Poco importa: mi piace un sacco! I petali sul retro sono giallo-arancio. 
Le tre foto ritraggono lo stesso girasole che ora sta quasi sfiorendo. Qui sotto invece le bocche di leone che quest'anno, finalmente, sono riuscita a far crescere. Anche questi fiorellini, che Topastro ha scoperto si aprono come fossero bocche di leone, mi ricordana la nonna perchè erano attorno agli alberi della via dove abitava. 
Infine fiori di cetrioli. Quest'anno credo ne mangerò pochi perchè è stato freddo a lungo e la pianta non è cresciuta bene. Penso avesse bisogno di più caldo e più calore, vedremo se il raccolto arriverà...
Le foto son finite e vi auguro buon fine settimana dalla Riviera dove si sta svolgendo la festa per la notte rosa.

10 commenti:

  1. Ecco da chi inconsciamente ho preso la passione per la passifloraaa... io ti seguivo per zucchine e cetrioli e invece nell'inconscio coltivavo la passiflora :) Anche noi piantato cetrioli e pomodori... ma troppo tardi a causa delle impalcature... abbiamo anche piante di fagioli e ceci, rosmarino, basilico, zucchine, geranei e coleus, la portulaca, il peperoncino e altre piantine grasse che "rubo" dai muri in campagna... ma sto amputando tutte le passiflore del circondariato alla ricerca di una talea che mi fornisca una pianta... nel mio blog ho postato qualche foto e mi sembra uguale alla tua..... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche voi avete tantissime piante :-)
      Sono venuta a vedere le foto della passiflora sul tuo blog, si è la stessa varietà che ho io! Però non ho capito se ce l'hai oppure no... Se non hai la piantina e ne trovi qualcuna in giro è sufficiente che sfili dalla terra una piantina piccina, di solito le radici, sottili, rimangono intatte e puoi piantarla sul tuo balcone.

      Elimina
  2. Ho avuto modo di seguire la notizia in tv è meravigliosa la riviera in rosa è bellissimo lanciate l'iniziativa che la stessa notte venga riproposta anche ad agosto. Amo i balconi variopinti ma ultimamente non riesco a starci dietro e quest'anno ho preferito non piantare fiori :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao antinellaVì, purtroppo la notte rosa in agosto non c'è. E pure noi ce la siamo persi perchè Samu aveva la febbre! Però in agosto ci sono tante altre belle iniziative per grandi e piccini. Se vuoi qualche info scrivimi pure in privato. Ciao!

      Elimina
  3. Ma tu vivi in Amazzonia??? Ma come fai? Sei bravissima!!! Io, al massimo, rose in pasta di zucchero ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D ma no, non è tanto difficile, anche se credo che alcune piante siano più resistenti. Alcune non sono riuscita a farle vivere sul balcone ma altre, come quelle nelle foto, crescono benissimo!

      Elimina
  4. Quanto sono belli i balconi pieni di piante! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Ecco cos'è, cioè penso che sia proprio così... In Corsica ho visto tanti alberi e fiori, alcuni li ho fotografati perchè mi piacevano ma senza sapere che cosa fossero. Uno assomiglia proprio alla tua passiflora.
    Grazie per l'aiuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di passiflora ce ne sono tantissimi tipi con i fiori di diversi colori e diverse forme ma tutti bellissimi e ricchi di particolari, aspetto le tue foto!!!

      Elimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.